I 5 Migliori Guanti da Golf per Tiri Perfetti Sul Green

Il  miglior guanto da golf  ti offre di effettuare tiri migliori su ogni tipo di percorso. Ti offre sempre una presa sicura e stabile, anche in condizioni meteorologiche avverse.

È importante sapere non va indossato sulla mano dominante, dunque se sei mancino lo si mette sulla mano destra e viceversa.

Devi inoltre sempre essere sicuro di indossare un guanto da golf che calzi correttamente. È importante che sia aderente alla mano e alle dita, ma soprattutto deve essere comodo e consentire di flettere gli arti. Deve essere inoltre possibile infilarlo e sfilarlo in maniera veloce.

È molto raro trovare un golfista che scelga di non usare un  guanto intero  da golf. Con le impugnature da golf che offrono una presa migliore potresti pensare che non sia necessario indossare un guanto.

Tuttavia, il golf è uno sport molto aggressivo per le mani, quindi diamo un’occhiata ad alcuni vantaggi dell’utilizzo di un apposito guanto.

I migliori guanti da golf

Quali sono i migliori guanti da golf?

Attualmente sul mercato è presente un paio di guanti da golf per uomo, donna e giocatori junior. Ci sono guanti di marca adatti a giornate asciutte , guanti da pioggia da golfguanti da golf estivi  e  invernali  che offrono di giocare sempre meglio quando la colonnina di mercurio ha pagato sottozero.

È consigliabile avere almeno un guanto da golf per le diverse condizioni meteo, in modo da non farsi mai trovare impreparati quando ci si trova già sul campo da golf. Il prezzo può non essere eccessivo per i tipi sintetici, ma è più alto per i modelli in  pelle cabretta . Il canale di vendita online ti propone la scelta di proposte più economiche e anche a basso prezzo.

 

Guanti da golf uomo FootJoy CabrettaSof

I migliori per: garantire forte presa sulla mazza

Tagliato e cucito per soddisfare le esigenze del giocatore, questo guanto è realizzato in sottile pelle cabretta: una soluzione progettuale che offre un tocco morbido e una forte presa sulla mazza.

La pelle resiste all’acqua protetta il guanto sempre morbido e confortevole. La linguetta di chiusura è particolarmente funzionale ed ergonomica.

 

Guanti da golf Gator

I migliori per: super offerta 5 paia

A un prezzo molto interessante viene proposto questo set di cinque guanti da golf realizzato al 100% in pelle cabretta. Sono forniti di una linguetta sul palmo in pelle per una maggiore durata. Caratterizza il look del guanto il Logo V sul dorso.

 

Guanti da golf Block-IT

I migliori per: facile aderenza

Realizzati in pelle cabretta per massimo comfort, offrire durata e elevate prestazioni.

Sono di facile adesione e applicare una buona durata. Il materiale è traspirante in modo da offrire maggiore movimento.

 

Staff Wilson

I migliori per: polsino alto molto confortevole

È un guanto da golf con polsino alto, realizzato con materiali high-tech. Il palmo in pelle sintetica di alta qualità offre un elevato grip sulla mazza.

L’utilizzo di un tessuto estremamente morbido nella parte superiore della mano aumenta il comfort durante il gioco. Le punte capovolte danno una migliore sensazione e una maggiore ergonomia.

 

Callaway Dawn Patrol

I migliori per: altamente performanti

Sono realizzati interamente in pelle, per offrire la migliore vestibilità e una notevole resistenza. La chiusura è regolabile, per mantenere il rispetto per sicuro e sicuro.

Vengono garantite prestazioni elevate, tra cui l’eliminazione dell’umidità, la massima traspirabilità e un’elevata flessibilità. Sono presenti perforazioni su palmo, dita e pollice.

 

Valuta bene il tuo stile

golfisti  non vogliono sacrificare il loro aspetto indossando un guanto qualunque. I modelli fashion sono spesso integrati da una fessura sull’anulare per adattarsi alle mani che indossano anelli di grandi dimensioni.

Alcuni guanti hanno anche dell’apertura alla fine di ogni dito per dare spazio alle lunghe unghie. Se sei vuoi abbronzarti in modo uniforme mentre giochi, scegli i guanti che acconsenti al passaggio dei raggi UV.

 

Quali tipi di guanto da golf ci sono?

Un guanto da uomo etichettato  cadetto  ha dita più corte e un palmo più largo rispetto ai guanti standard. Se il guanto non porta tale designazione, il palmo e le dita sono più proporzionali. Prova ogni stile per trovare la soluzione migliore.

Le donne con le mani grandi potrebbero adattarsi alle taglie da uomo, ma la maggior parte delle donne ritiene che le misure femminili più snelle e più piccole funzionino meglio per loro. I guanti da donna non sono disponibili nel dimensionamento cadetto.

 

Golf grip e swing migliorati

La chiave per un buono  swing  è avere una presa leggera e rilassata che, fornita la pressione sulle braccia, fornita uno swing libero. Quindi molti, usando un guanto da golf, potrebbero notare un miglioramento dell’oscillazione.

Con l’uso, le tue impugnature da golf diventeranno piuttosto logore e, fino al momento della sostituzione, i guanti sono il modo perfetto per combattere qualsiasi perdita di aderenza.

 

Guanto da golf grande o piccolo?

Si stima che almeno la metà dei golfisti indossi un guanto troppo grande rispetto alla dimensione delle loro mani. La maggior parte dei produttori vendono guanti di dimensioni piccole, medie, medio grandi, grandi, extra large ed extra-extra large.

Sono disponibili anche guanti per i giovani o per i più giovani. Tieni presente che le dimensioni possono essere selezionate da un marchio all’altro. Nel dubbio, prova a leggere cosa dicono a questo proposito le opinioni che i golfisti pubblicano nei forum specializzati.

 

Trova la taglia corretta

Il guanto da golf dovrebbe sembrare una seconda pelle senza eccessi di materiale sul  palmo  della mano o sulla punta delle dita. Quando viene infilato, viene inserito delicatamente intorno ad ogni dito prima di inserire definitivamente il pollice.

Un consiglio utile da ricordare è che il velcro non deve arrivare oltre il 75% del percorso – se lo fa, questo indica che il guanto è troppo grande e che è necessario un formato più piccolo.

 

6 consigli per scegliere quello adatto a te

L’offerta del mercato è molto ampia e, soprattutto se sei all’inizio, può disorientare. Sei ancora indeciso su quale prendere? Prova a dare un’occhiata a questi suggerimenti.

 

1. Provali!

Anche se vuoi ordinarli online per l’acquisto, fai prima un salto in un negozio specializzato e provali. Solo così creato la certezza che è il tipo giusto per te.

 

2. Ragiona in senso opposto

Se sei un golfista mancino, scegli un guanto per la mano destra. Al contrario, se distrorso devi acquistarne uno per la mano  sinistra .

 

3. Valuta le caratteristiche

Le caratteristiche da prendere in considerazione dell’articolo; livello di comfort, stile, ventilazione e materiale. Per evitare rimpianti, la prima regola è quella di evitare di acquistare un guanto scomodo. Considera anche il clima della zona in cui intendi giocare.

 

4. Non sottovalutare la ventilazione

La ventilazione è una caratteristica fondamentale. Ricorda, un guanto con buona aerazione ti aiuta a liberare il sudore dalle tue mani senza compromettere la presa.

 

5. Quando si consuma, cambialo

La vita di qualsiasi guanto è limitata alla frequenza di utilizzo e alla più o meno corretta manutenzione. Se è consumato, non fornito una buona presa e può dare fastidio: è arrivato il momento di cambiarlo.

 

6. Anche il prezzo è importante

I guanti sono generalmente poco costosi rispetto ad altri accessori, come le  scarpe da golf . Ad esempio, un guanto sintetico completo con caratteristiche come resistenza e rapida asciugatura può costare tra i 12 ei 35 €. Tuttavia, i guanti costosi sono generalmente più resistenti e versatili alle diverse condizioni atmosferiche.

 

A ciascuno il suo materiale

I guanti di fascia bassa sono generalmente realizzati in materiale sintetico, mentre i tipi più costosi sono realizzati in morbida pelle. I guanti hanno una chiusura che regolare la tenuta del guanto, e alcuni hanno palmo e dita rinforzati per migliorare la durata.

Pelle

Di gran lunga il tipo più comune di materiale del guanto da golf, la pelle ha molti vantaggi. La trama del materiale è perfetta per il tipo di sport; offre una sensazione eccezionale a un giocatore e calza a pennello, come una seconda pelle. La pelle è anche molto resistente all’umidità e rimarrà  morbidissima  a lungo se curata correttamente.

Col passare del tempo si allungherà quindi non scegliere una taglia grande. Dopo una giornata di pioggia tende ad assorbire l’acqua, ma una volta asciutta offrirà la stessa presa di prima se asciugata correttamente. Si consiglia di farla asciugare in un luogo aerato.

sintetico

Più sinteticamente usato nelle parti più piccole di un guanto, il sintetico è un materiale  elastico , estremamente leggero che si adatta perfettamente a un guanto da golf. Viene utilizzato principalmente per colmare le nocche o offrire maggiore flessibilità nelle articolazioni delle dita.

Alcuni guanti sul mercato hanno acquistato il 100% di materiale sintetico e si apprezzano per la loro resistenza. La loro struttura a  microfibra  leggera, traspirante ed elastica si adatta bene al movimento della mano di un giocatore e la mantengono mano fresca quando fa caldo. Sono anche  antibatterici .

ibrido

I produttori di guanti da golf spesso combinano i due tipi di materiali per realizzare un terzo tipo, noto come ibrido. I guanti ibridi sono generalmente in pelle nel palmo e sulle dita per una presa migliore, mentre nelle articolazioni e nei punti di usura viene usato il sintetico.

Avere la pelle nel palmo e le dita crea l’aderenza e la sensazione della pelle, mentre la  pelle sintetica  sulle giunture ei punti di usura conferiscono al guanto maggiore flessibilità e durata.

 

Un modello per tutte le stagioni?

Il guanto per tutte le stagioni fa esattamente quello che dice sulla scheda. Destinato ai golfisti che giocano in condizioni di bagnato o estremamente umido, è più resistente all’acqua di qualsiasi altro tipo e può offrire una sensazione migliore in condizioni di umidità. Il materiale sintetico leggero è traspirante e aderisce meglio, più si bagna, mentre le fibre sul palmo del guanto creano più attrito.

Il più delle volte è ricoperto da un materiale più caldo e spesso per mantenere la mano calda nelle condizioni più fredde ed è senza dubbio migliorata per il golf sotto la pioggia o se si è sudati.

 

Ben aerati per l’estate

Per le condizioni estive la prima preoccupazione è la traspirabilità. È fondamentale che il guanto fornisca il flusso d’aria per evitare che la mano sudi. Le mani umide e sudate sono quanto di peggio si può immaginare quando si tratta di oscillare.

In genere i guanti in pelle sono forniti traspiranti e adattano la mano in modo più naturale, con maggiore flessibilità e comfort. Molti golfisti hanno notato che, usando un guanto specifico per i loro bisogni, le loro mazze hanno più vita e anche il  grip giusto  dura più a lungo.

 

Se fa freddo e il tempo è umido

Quando giochi in condizioni bagnate, fredde, ventose o tutte e tre insieme, non sarai in grado di cavartela facilmente senza un paio di guanti da golf. Avrai bisogno di guanti che offrano abbastanza spessore per mantenere le tue mani sia calde che  impermeabili . Ancora meglio se sono associati a strati interni in pile e imbottiture.

Guanti più spessi possono ridurre la tua capacità di gioco, ma nonostante ciò sarai comunque in grado di goderti un round di golf anche in condizioni stabilite allo zero. Per la pioggia, i guanti devono essere fatti di un materiale di alta qualità, in grado di mantenere la presa anche sul bagnato.

 

Come sono fatti i guanti da golf termici?

Il clima e le temperature invernali lasciano molti golfisti dal campo da golf, ma i guanti di tipo  termico  rappresentano la soluzione ideale. Sono realizzati in un materiale spesso, in genere  a maglia , e vengono indossati su una o su entrambe le mani. Sembra un normale guanto da golf ed è descritto di colore scuro.

L’altro tipo invernale è un guanto a tutti gli effetti. Progettato per scivolare sulle tue mani o su una normale guanto da gioco, non sono fatti per giocare ma per mantenere un livello di calore adeguato quando servi.

 

Come mantenerli sempre efficiente?

Dopo aver indossato il guanto, lascialo asciugare per un po ‘. Quando sei sul campo, rimuovi il guanto tra un colpo e l’altro per tenerlo asciutto. Non è mai una cattiva idea portare due o più guanti e cambiarli mentre si gioca.

Una volta pulito correttamente, riponi il guanto in un sacchetto di plastica con chiusura a zip: manterrà meglio e durerà più a lungo.