Le 6 Migliori Tavolette per Scrittura Digitale: Prendi Appunti e Archivia Subito

Con l’avvento degli smartphone più sofisticati si pensava che la stagione dei tablet fosse finita. Al contrario! Le “tavolette” rinascono più spesso e vengono sempre più spesso per prendere appunti e, naturalmente, per disegnare.
Le migliori tavolette per scrittura digitale possono sostituire completamente la carta e la penna con un pennino capacitivo.

È come se invece di un dispositivo tecnologico si vuole in mano un quaderno di carta a tutti gli effetti, ma con tanti vantaggi in più.

Qual è la migliore tavoletta per scrittura digitale?

Gli  eWriter  equipaggiati  con penna  (uno speciale stile capacitivo dalle fattezze simili a quelle di una vera penna) sono utili per disegnare in modo preciso ma anche per prendere appunti e tariffa correzioni su qualsiasi documento di testo in Word o in PDF per lavoro e per studio.

In realtà questa funzione non è così scontata. Non tutti i tablet, infatti, possiamo essere forniti per scrivere in digitale, ma devono essere forniti di un digitalizzatore attivo integrato e di un’app apposita per scrivere in completa libertà. Il pregio principale di una tavoletta grafica LCD  è che fa tutto da sola. Non c’è bisogno di altri accessori e non devi portare con te molte scartoffie: basta scrivere sul display con la penna speciale.

Gli acquisti migliori si fanno sui canali di  vendita online , dove è possibile accedere a offerte  più economiche  e vantaggiose. Può essere utile leggere le  opinioni  dei diversi utenti per mettere a confronto le peculiarità di ciascun modello. Si  consiglia di fare un’attenta valutazione del  prezzo  in funzione delle varie caratteristiche tecniche e della  marca .

1. JTD Tavoletta Grafica Scrittura Tablet LCD

La migliore per: struttura ultrasottile

Questa tavoletta funziona con una batteria da 3V (sostituibile) che può durare per 2 anni, nel corso dei quali lo schermo può essere cancellato più di 50.000 volte. È realizzato con una struttura ultrasottile in plastica resistente, antiusura e non tossica, con una levigatura liscia che può essere lavata e pulita facilmente.

Ha una superficie di scrittura lcd sensibile alla pressione: è possibile creare linee di spessore diverse in base a quanto si spinge, come la carta e la penna.

2. Artista XP-PEN 13.3 IPS Tavoletta Grafica

La migliore per: ampio angolo visivo

La creatività non ha confini con questa versatile tavoletta. Progettato con un display, 16: 9 IPS offre una risoluzione di 1080 p, con un angolo visivo particolarmente generoso di 178 °. In questo modo la scrittura e le immagini fornite sempre nitide e con un elevato livello di realismo.

Il rivestimento antiriflettente fornito di utilizzare il dispositivo anche all’aperto, senza alcuna interferenza luminosa. La penna fornisce 2048 livelli di sensibilità alla pressione, così come muoversi sullo schermo con notevole scorrevolezza. La maggior parte delle funzioni (fare schizzi, disegnare, scrivere e modificare) sono fruibili attraverso lo schermo, in modo naturale e intuitivo. I sei gustosi personalizzabili richiedono di creare l’area di lavoro funzionale alle proprie esigenze.

3. Wacom CTH-490AK-S Intuos Art Tavoletta Grafica

La migliore per: elevata sensibilità

La sua penna è molto sensibile e grazie a 1024 livelli di pressione riproducono perfettamente le linee, dando una sensazione di movimento naturale. Sulla tavoletta si possono effettuare semplici gesti multi-touch per zoomare, scorrere e sfogliare le opere.

I gustosi tasti ExpressKey personalizzabili collegati a un accesso rapido alle funzioni che vengono usati più spesso, come il cambio di punta o strumento. Viene fornito completo di Corel Painter Essentials 5, un software per la pittura digitale, ed è disponibile una guida tutorial online.

4. Gaomon PD1560 1 Tavoletta Grafica

La migliore per: resa cromatica brillante

Sul display sono presenti dieci gustosi di scelta rapida, da personalizzare in base alle singole esigenze creative. Lo schermo (13,5 x 7,6 pollici) ha una risoluzione di 16: 9. La penna di 8192 livelli favorisce l’esercizio di movimenti precisi e reattivi, rendendo il disegno e la scrittura particolarmente naturali.

Il supporto è regolabile e fornisce di trovare sempre la posizione più confortevole per lavorare. Il nuovo cavo 3 in 1 consente di migliorare lo spazio e di mantenere la scrivania perfettamente ordinata.

5. Huion Tavoletta grafica

La migliore per: prezzo interessante

È un modello molto versatile, che può essere impostato anche per l’uso con la mano sinistra. Si fa apprezzare anche per la sua autonomia: dopo ogni ricarica di due ore lo si può impiegare per 450 ore. Molto leggero, si può portare ovunque con comodità.

Offre una risoluzione di 5080 lpi a una garanzia di una bassa distorsione, per scrivere e disegnare con precisione. Gli 8192 livelli di pressione sulla punta dello stilo di ottenere la massima fedeltà dei dettagli.

6. Tavoletta Grafica Wacom Intuos Pro Large Paper Edition

La migliore per: uso professionale e artistico

Questa tavoletta grafica è pensata per un uso professionale. Puoi disegnare un inchiostro direttamente su carta usando la penna Wacom Finetip Pen da 0,4 mm e catturare ogni tratto in tempo reale, per averlo subito pronto da modificare nel tuo software preferito. La tavoletta Large è in grado di supportare un foglio A4.

Se invece preferisci lavorare direttamente in digitale, collega la Wacom Intuos Pro Paper Edition al tuo Mac o PC Windows, utilizza la penna Wacom Pro Pen 2 e lavora in digitale collegati alla fine.

Il dispositivo ha otto gustosi ExpressKey specifici per l’applicazione e l’assistenza di un’elevata produttività. Offre utili funzioni Inkspace appositamente studiate per artisti e progettisti.

Caratteristiche della tavoletta per scrittura digitale?

Qualsiasi tablet per scrittura digitale avrà bisogno di essere super  portatile . A parte questo, migliore tavoletta per scrittura digitaleci sono una serie di argomenti in alto che ti servono per prendere in considerazione il momento di scegliere, come ad esempio la dimensione dello schermo, la tastiera, l’app disponibile, la memoria, la durata delle batterie …

Sei pronto? Vediamo da vicino ciò che tratta per consenso di scegliere il dispositivo più adatto alle tue esigenze specifiche

Qual è la dimensione dello schermo più adatta?

Se hai mai provato a leggere un articolo di giornale sul tuo telefono o digitare un’e-mail, sai che è una grande pena. I primi tablet introdotti sul mercato mostrano uno schermo da  10,1 pollici . Poi sono nati i modelli da  7 pollici , pensati per essere più trasportabili.

Oggi trovi le dimensioni più disparate, tutte incluse tra i 7 pollici e  1 3,3 po llici  ma sono anche disponibili modelli ancora più grandi da  15 pollici . I modelli da 7 a 8,5 pollici sono ideali per portare in giro ma probabilmente saranno troppo piccoli per poter leggere e scrivere senza sforzo. Si rischia di sacrificare molto in termini di usabilità.

I modelli da 9 pollici a 10 pollici hanno un uso prevalentemente casalingo ma possono essere portati comodamente in giro in uno zainetto. Sono gli schermi più adatti per prendere appunti ovunque ti trovi. Gli schermi superiori ai 10 pollici selezionati sono un po ‘ingombranti da portare in giro, entrano già in una misura di piccolo taccuino.

Quale sistema operativo?

Sul mercato  si trovano diversi dispositivi su cui può essere installato un sistema operativo specifico Android, Windows o iOS di Apple. Quale sia il migliore sistema operativo dipende dagli usi che se ne fa. Se devi solo scrivere o prendere appunti su  eWriter Android  è più immediato.

Se hai bisogno di programmi di videocrittura avanzati e altri tipi di software importanti per il tuo lavoro, allora l’ideale sono gli  eWriter Windows 10 . La via di mezzo è invece  eWriter Apple : un software di livello, avendo il sistema operativo iOS, questi dispositivi sono più simili all’intuitività offerta da Android, con un livello di prestazioni molto più alto.

Inoltre una parità di qualità del digitalizzatore, ovvero se su ogni dispositivo è presente un digitalizzatore attivo dello stesso livello, è meglio un tablet per scrivere rispetto a una tavoletta grafica LCD, sia per la scrittura che da disegno. Il motivo è semplice: sul tablet per disegnare è scritto direttamente sul display, mentre la tavoletta grafica va prima di tutto collegato al  PC  perché non ha un monitor, e poi c’è lo svantaggio controllato dal fatto che non funziona e guarda quello che stiamo facendo nello stesso momento.

Come si utilizza l’eWriter?

Per consentire di scrivere in modo soddisfacente, il tablet deve avere il suo interno un componente specifico: il digitalizzatore attivo. Senza questo elemento è impossibile scrivere decentemente sul touch screen se non con un tratto impreciso e grossolano.

La presenza di un digitalizzatore attivo a supporto di un pennino capacitivo cambia completamente la prospettiva: puoi prendere appunti e fare le stesse attività come su un foglio di carta ma avendo una voce un  note elettronico . È sufficiente aprire dedicato alla  scrittura digitale , prendere il pennino, appoggiarlo sullo schermo e iniziare a scrivere o disegnare.

Qualità della scrittura digitale?

Ci sono diverse qualità di digitalizzatori e tra loro possono cambiare il numero di livelli di pressione riconosciuti. Alcuni  tablet per disegnare  riconoscono 4096 livelli di pressione, altri 2048 e altri ancora di meno. Man mano questo valore diviene più elevato, aumenta la precisione nel disegno, con tratti più o meno definiti a seconda dell’intensità della pressione che si esercita.

Digitare sull’eWriter?

Scrivere da solo una mano libera non è necessario l’ideale per chi lavora con un tablet e-Writer . Qualsiasi buon scrittore ti dirà che il feedback è tattile di una tastiera fisica è una parte importante del processo creativo, che tu ci credi o meno. Non si tratta solo di velocità di battitura.

C’è un componente collegato al codice ritmico sulla tastiera che ti aiuta ad integrare la scrittura di una penna di  appunti su tablet  per tariffa meglio il tuo lavoro. Molti dei migliori tablet ti consentono di collegare una tastiera e molti altri servizi di un componente aggiuntivo opzionale per poterlo tariffa. Se il tuo tablet non è in grado di connettersi a una vera tastiera, probabilmente non sarà adatto alla scrittura digitale.

Componenti hardware e software dell’eWriter?

Quando acquisti un tablet eWriter hai sicuramente un desiderio: farlo durare il più a lungo possibile. L’unico modo per avere questa sicurezza, è esaminato con cura dai suoi componenti hardware e softwacore. Proprio dall’aspetto della conformazione esterna  con custodia , puoi presupporre che il tablet resista a uno shock in caso di cadute accidentali

E se si tratta di un acquisto online, come nella maggior parte dei casi, consultando le sezioni delle recensioni riceverai molte informazioni sull’hardware. Per quanto riguarda l’architettura dei dispositivi, ci sono alcuni parametri fondamentali da considerare, come ROM (Read Only Memory) che determina la velocità operativa, e la RAM (Random Access Memory) che si adatta alle funzionalità di archiviazione interna.

Le esperienze più frustranti che ti possono capitare come utente è l’incapacità di sfruttare le risorse del tuo tablet per scrittura. La maggior parte degli e-Writer fornisce però l’interfaccia semplice da usare con solo  tre pulsanti .

Leggere con l’eWriter?

Anche se un  e-Reader  puro probabilmente non sarà lo strumento più adatto a uno scrittore, vorrai sicuramente assicurarti di poter accedere a una biblioteca per leggere gli e-book.

Molti dei migliori tablet su iOS o Android ti consentono di accedere ai libri Kindle tramite l’app Kindle. E ‘anche assicurato di scegliere un tablet con uno schermo ad alto contrasto e di elevata qualità per rendere la lettura un gioco da ragazzi.

Batteria dell’eWriter?

I tablet generalmente hanno una durata della batteria più lunga rispetto ai loro computer portatili durante un uso intensivo, ma non tutti sono inclusi con gli stessi criteri. Per lunghe sessioni di lettura e scrittura, la durata della batteria del tuo tablet è indispensabile. Anche i tablet, una differenza dei laptop, non sono davvero così funzionali quando sono collegati in funzione  ricaricabile  (gestire un tablet collegato a una presa è sempre un po ‘difficile per via del cavo che non è lunghissimo).

I tablet hanno oggi una durata media delle batterie di circa 9 ore, arrivando fino a un massimo di 15 ore con una singola carica. In ogni caso puoi sempre acquistare una power bank di elevata capacità da utilizzare in casi di emergenza.

Connettere dispositivi all’eWriter?

Il trasferimento e la condivisione di informazioni tra i nostri dispositivi elettronici personali e quelli di altre persone sono diventati una pratica comune. Un tablet e-Writer che offre la possibilità di condividere facilmente le informazioni con gli amici ei colleghi è divenuto essenziale.

Inoltre, un buon dispositivo per la scrittura digitale dovrebbe essere in grado di ospitare schede memoria espandibile, per la libertà di memorizzazione quante più informazioni possibili sul dispositivo.

App per l’eWriter?

Se usare il tablet per scrivere non è la tua scelta principale ma vuoi usare solo per i giochi e YouTube, praticamente qualunque dispositivo andrà bene. Ma se vuoi scrivere qualcosa sul tuo tablet, assicurati di dedicare un po ‘di tempo a capire quali app ti serviranno realmente.

Ci sono programmi di scrittura digitale compatibili con Apple iOS e iPad, ma anche un’app evoluta di scrittura per tutti i principali sistemi Apple, Android e Windows. Potresti anche trovare un tablet a  basso prezzo  che non può essere eseguito da uno dei tre grandi sistemi operativi, tuttavia potresti trovarti penalizzato da un tablet che non ha un software di scrittura performante.