I 6 Migliori Termometri a Infrarossi: Prova la Febbre a Distanza

Misurare la febbre non è mai stato così facile, con il miglior termometro a infrarossi. Puoi dire basta ai termometri per la misurazione della temperatura ascellare: un modello a infrarossi consente infatti di avere a portata di mano uno strumento di alta precisione, facile da utilizzare e che permette di effettuare le misurazioni in modo estremamente rapido.

Grazie a un termometro a infrarossi non si deve neppure mettere a contatto lo strumento con il corpo. Questa caratteristica è di grande utilità, perché se la febbre in effetti può essere motivo di grande preoccupazione a tutte le età, la misurazione della temperatura per un bambino è sempre motivo di insofferenza.

Qual è il miglior termometro a infrarossi?

La tecnologia applicata a questo genere di strumenti consente di effettuare la misurazione della temperatura con facilità, velocemente e con la massima precisione.

In questa guida ti proponiamo una carrellata dei sette migliori termometri a infrarossi disponibili nella vendita online, accompagnati dalle loro principali caratteristiche tecniche.

1. Termometro a infrarossi Medisana FTN 76120

Il migliore per: tecnologia con sensori

Lo strumento consente di rilevare la temperatura anche a una distanza di 5 cm, è ideale quindi per un neonato. Memorizza fino a 30 misurazioni ed emette un allarme sonoro in caso di febbre, cambiando colore sul display.

Ha una nuova tecnologia con sensori che permette di scegliere se rappresentare il risultato come se la temperatura fosse stata misurata per via orale, rettale o ascellare.

Può anche essere utilizzato per misurare la temperatura di un oggetto (liquidi, superfici o temperatura ambiente) in un intervallo tra 0 e 100°C.

2. Termometro a infrarossi Annsky 

Il migliore per: risparmio energetico

No products found.

Adatto alle famiglie, facile da usare, può memorizzare le ultime 12 misurazioni per tenere traccia dei cambiamenti di temperatura corporea.

Si disattiva automaticamente in modo da ottimizzare il consumo energetico.

3. Termometro a infrarossi Chicco Easy Touch

Il migliore per: batteria di lunga durata

La batteria al litio del tipo a bottone CR2032, fornita in dotazione, garantisce un funzionamento fino a cinque anni. Il termometro è piccolo, compatto e semplicissimo da utilizzare, grazie alla posizione della sonda.

La misurazione della temperatura viene effettuata sulla tempia al di sopra del sopracciglio, avvicinando semplicemente il termometro.

Emette un segnale acustico alla fine della misurazione e al superamento della soglia di 37,5°C. Memorizza fino a 25 letture e dispone di funzione di spegnimento automatico.

4. Termometro a infrarossi Beurer FT65

Il migliore per: memorizza data e ora

La rilevazione della temperatura può essere effettuata sia ponendo il termometro frontalmente che avvicinandolo al condotto auricolare.

Il valore misurato è visibile su ampio display con led colorati, i cui caratteri oltre i 38°C diventano rossi segnalando la febbre. Riporta anche la data e ora; è possibile richiamare e tenere in memoria le ultime 10 misurazioni. Viene fornito completo di due batterie stilo AAA; la funzione di arresto automatico permette di ottimizzarne il consumo.

5. Termometro a infrarossi Withings Thermo

Il migliore per: precisione

La sua tecnologia HotSpot Sensor è sviluppata con 16 sensori infrarossi che forniscono misurazioni estremamente accurate. La rilevazione della temperatura è rapida e pratica, con un indicatore istantaneo a più colori.

Memorizza lo storico delle misurazioni, promemoria e consigli medici, direttamente sullo smartphone. Il dispositivo è approvato dalla FDA e ha il marchio CE.

6. Termometro a infrarossi TempIR

Il migliore per: garanzia a vita

Offre una rilevazione veloce della temperatura, che viene visualizzata sullo schermo lcd leggibile anche al buio. Molto silenzioso, conserva le ultime 32 letture.

Può essere utilizzato anche per rilevare le temperature di ambienti, superfici e acqua. Ha una funzione di allarme acustico per segnalare la febbre alta (il suono si può disattivare). Certificato FDA e CE, è coperto da una garanzia di sostituzione a vita.

 

Perché un termometro a infrarossi?

I piccoli pazienti non stanno mai fermi e un’operazione così semplice come la rilevazione della temperatura può trasformarsi in una vera e propria impresa: è estremamente difficile far tenere al bambino il braccio stretto sull’ascella per almeno 3-5 minuti.

Un buon termometro a infrarossi può venire in aiuto nella maggior parte dei casi: primo perché non c’è necessità di porre il dispositivo a contatto con la pelle, secondo perché la misurazione è più veloce, immediata e molto precisa.

Si può ben dire che misurare la temperatura diventa per tutti… un gioco da bambini!

Caratteristiche del termometro a infrarossi?

I migliori termometri a infrarossimiglior-termometro-a-infrarossi-prezzo hanno un’impugnatura ergonomica, che consente una presa comoda e sicura. Il loro puntatore emette un fascio di raggio laser a infrarossi che, a contatto con una superficie non riflettente (come quella del corpo umano), gestisce di ritorno la temperatura in quel punto.

Per misurare la temperatura non devi far altro che indirizzare il fascio tenendolo a qualche centimetro dal corpo. In questo modo puoi anche effettuare la misurazione quando tuo figlio dorme e quindi non si accorge di nulla.

La temperatura è rilevata in una manciata di secondi e viene visualizzata sull’ampio display digitale dell’apparecchio, consentendo una lettura immediata e assolutamente precisa. Il fascio infrarosso può essere puntato sulla fronte, al di sopra delle sopracciglia o sulla tempia oppure indirizzato nel condotto uditivo.