Non Scordarti Più la Medicina, con i 5 Migliori Ricorda Pillole Elettronici

Fra gli errori più comuni che possono commettere le persone anziane e coloro che hanno una vita densa di impegni, vi è la dimenticanza di prendere i farmaci in orario, il rischio di ingerire un dosaggio eccessivo, l’assunzione di dosi troppo ravvicinate tra loro e , non da ultimo, la possibilità di confondere le pillole.

Scordarsi una pillola, sbagliare il dosaggio o assumere la medicina errata può essere pericoloso. Con il miglior ricorda pillole elettroniche non si corregge alcun rischio.

I migliori ricorda pillole elettroniche

Qual è il miglior ricorda pillole elettroniche?

Per scoprire quali sono i migliori dispositivi sul mercato , basta dare uno sguardo alla vendita online . Scopri tante proposte di marca a basso prezzo e puoi approfittare di molte offerte vantaggiose .

Inoltre, le opinioni di chi già utilizza da tempo questi apparecchi ti aiutano a identificare la soluzione più adatta a te.

 

# 1 Nome del mio prodotto  Vitacarry VCP001Ricorda pillole elettronico

Il migliore per: visualizzare le dimenticanze

Realizzata in materiale atossico, la sua struttura accoglie sette capienti scompti. Mostra quindi di ricevere fino a sette assunzioni giornaliere e di visualizzare sul display le eventuali “dimenticanze”.

Gli allarmi, una volta selezionato, vengono selezionati ripetuti in automatico. Grazie al suo formato tascabile, il distributore può essere sempre portato con sé. Funziona con due batterie AAA.

 

# 2 TabTime Medelert Mark SII 

Il migliore per: serratura elettronica

Completamente automatico, è dotato di serratura elettronica, con rilascio del farmaco temporizzato: in questo modo si evita il rischio di sovradosaggi involontari.

Permette di impostare fino a sei allarmi visivi (led lampeggiante sul coperchio) e acustici giornalieri. È molto robusto e viene fornito completo di manuale di istruzioni per la semplice programmazione.

 

 

# 3 Patterson Medical Scatola porta pillole 

Il migliore per: chi deve assumere molti farmaci

Si imposta in modo semplice e immediato: basta impostare l’orologio e gli allarmi per segnalare quando arriva il momento di prendere il farmaco. Può memorizzare fino a otto allarmi al giorno.

È progettato con un display di dimensioni generose, che facilita la lettura. L’allarme può essere regolato a due intensità differenti. Ogni eventuale dimenticanza viene segnalata con un allarme luminoso e acustico.

 

# 4 No products found.

Il migliore per: prezzo interessante

No products found.

Con un investimento molto contenuto è possibile richiedere un distributore automatico di farmaci precisi. L’apparecchio è dotato di sette scomparti con coperchio magnetico e fornisce cinque allarmi giornalieri, facil da impostare.

Ha una dimensione particolarmente compatta (9,8 centimetri di diametro e 2 centimetri di spessore), fornito così di portarlo comodamente ovunque.

 

# 5 TabTime Medelert Mark CII 

Il migliore per: sicurezza

Non è possibile commettere alcuno sbaglio di dosaggio, con questo sofisticato distributore. È infatti progettato con una serratura elettronica e il rilascio della pillola è temporizzato.

Dotato di coperchio trasparente, fornito di tenere costantemente sotto il controllo del suo contenuto. Permette di impostare sei allarmi visivi e acustici giornalieri.

 

Perché acquistare un ricorda pillole elettroniche?

Gli effetti che derivano dall’assunzione non corretta di un farmaco possono avere miglior-Ricorda-pillole-Elettronicoeffetti devastanti, paragonabili a quelli di un incidente stradale.

Le reazioni avverse ai farmaci sono molto più comuni di quanto si possa credere, e anche se non sono letali, possono influenzare negativamente la qualità della vita dei nostri cari.

Ma non solo. Un  portapillole con timer  richiede di liberare il paziente dall’assillo di doversi continuamente ricordare di prendere quel determinato farmaco in quel preciso istante.

Il ricorda pillole elettronico è quindi uno strumento indispensabile non solo per coloro che hanno difficoltà di memoria, ma anche per i loro familiari, che può in questo modo liberarsi di un pensiero

 

Vantaggi del dispenser pillole elettronico?

Per un anziano, ma anche per chi ha una vita intensa e ricca di impegni, assumere le pillole dal proprio protocollo farmacologico può essere un problema. Ecco che l’elettronica viene in aiuto di tutti coloro che hanno la necessità di assumere diversi farmaci nell’arco della giornata, in momenti diversi.

Con un  distributore di pillole e farmaci  non saranno più richiesti radiosveglie preimpostate (ma quante ne servono saranno?) O promemoria su foglietti che si rischia di perdere.

 

Come funziona il ricorda pillole elettronico?

In attesa che le future scatole di medicinali siano prodotte con sistemi interattivi o sia la voce del medico che avvisiamo automaticamente, il presente è già in grado di aiutare i pazienti ad assumere regolarmente le loro pillole senza sbagliare il farmaco o l’eccedere con i dosaggi.

Si tratta di un vero e proprio piccolo computer, che va a sua volta alimentato da una sorgente di energia. Questo sistema prevede un avviso acustico o un display lampeggiante che segnala il momento dell’assunzione del farmaco e generalmente anche un blocco di sicurezza per evitare il rischio di abusi del medicinale.

Questi particolari  contenitori portapillole  sono progettati con diversi scomparti. Sono fornito di display, timer e avviso sonoro che segnala quando è arrivato il momento di prendere una medicina.

Ne vengono aggiunti versioni, come il  porta pillole settimanale e giornaliero .  Molti modelli sono tascabili, per consenso un comodo utilizzo anche quando si è lontani da casa.

Allo stato attuale dello sviluppo tecnologico è previsto comunque il caricamento manuale del portapillole elettronico, che deve essere poi programmato in funzione dell’ora di assunzione del farmaco e del dosaggio.

È il caso ad esempio dei farmaci della categoria degli analgesici. Può infatti capitare che un paziente con patologia cronica faccia ricorso al farmaco in caso di presenza di dolore continuo, ma in taluni casi un’assunzione eccessiva può portare un sovradosaggio, che per alcune sostanze può essere pericolosa.

Non è inverosimile pensare che l’elettronica si possa spendere sempre più in avanti per garantire protocolli di sicurezza e di interattività wireless, in grado di trasferire una sorgente esterna (potrebbe essere lo smartphone o il tablet di un parente) tutte le informazioni relative a tutti l’assunzione dei farmaci o alla loro involontaria dimenticanza da parte del paziente.

Non resta che attendere i prossimi sviluppi tecnologici!