Le 4 Migliori Cheratine per Capelli in Piena Salute

I nostri capelli, come la pelle e le unghie, sono continuamente sottoposti a stress ambientali che con il passare del tempo può portarli a indebolirsi, minandone lo stato di salute. In questi casi è utile far ricorso a trattamenti rigeneranti come quello con la miglior cheratina per capelli.

 

Qual è la migliore cheratina per capelli?

In commercio esistono diversi prodotti contenenti cheratina, ad esempio shampoo e balsamo.

Affidandosi a  una marca di rilievo sarà possibile prendersi cura del capello in modo delicato ma allo stesso tempo efficace. E nella vendita online è anche possibile trovare offerte vantaggiose che consentono di acquistare il prodotto al prezzo più basso.

 

Plastimea Pro+ Densitee

La migliore per: dona volume ai capelli

Viene proposta come la soluzione naturale per nascondere la calvizie o il diradamento sia degli uomini che delle donne e densificare le zone diradate dei capelli.

È composta da microfibre di keratina per un risultato immediato, invisibile e a prova di acqua. Ideale per dare volume ai capelli fini, agisce sulla zona davanti, sulla zona alta del cranio o sulla tonsura.

Può essere utilizzata su ogni tipo di chioma e su tutte le tipologie di cuoio capelluto. È disponibile in nove tinte.

 

Kit di Cheratina Brasiliana Inoar

La migliore per: effetto anticrespo

Oltre che a riparare i capelli danneggiati, il prodotto riduce il volume di circa 80 o 90 percento. Nel kit sono contenute due flaconi da 250 millilitri ciascuno: uno di pre-trattamento e uno shampoo.

La formula ricostruttiva del trattamento è composta da cheratina, argilla bianca e olio di cocco. È dermatologicamente testato, non è quindi necessario di indossare guanti o maschere durante l’applicazione.

Il trattamento può mantenersi anche per tre o quattro mesi.

 

Dr. Schedu Berlin Keratin Kollagen Intensivkur

La migliore per: elevato contenuto di cheratina

Questo trattamento intensivo contiene una più elevata percentuale di cheratina, collagene, aloe vera, olio di jojoba, burro di karitè e olio di argan, per donare ai una lucentezza duratura e un’idratazione ottimale.

Ha un’azione efficace e agisce in profondità, consentendo di rivitalizzare i capelli fragili e sfibrati.

Pregiati minerali e le importanti vitamine dei gruppi A, B1, B2, B6, B12, C, D, E ed F prevengono danni e doppie punte.

 

Pantene Expert Advanced Keratin Repair 

La migliore per: semplicità di applicazione

Si applica sulla chioma 2 o 3 volte alla settimana, prestando particolare attenzione alle punte. La si lascia agire per un paio di minuti e si provvede poi a risciacquare abbondantemente.

Appositamente studiata per il trattamento intensivo dei capelli danneggiati, li rende soffici, brillanti e corposi. Viene proposta in una pratica confezione da 200 millilitri.

 

Proprietà della cheratina?

La cheratina è una proteina filamentosa molto stabile e resistente. Diffusa in tutto il regno animale, nell’uomo rappresenta il principale costituente di peli, capelli ed unghie, la cui integrità può tuttavia essere compromessa sia da fattori esterni, sia da fattori endogeni (cioè interni all’organismo).

Per questo la funzione della cheratina all’interno dei tessuti è fondamentale. È quindi necessario controllare i suoi livelli, in modo da migliorare la salute e l’aspetto dei capelli e delle unghie, favorendone, al tempo stesso, la crescita.

 

Cosa danneggia la cheratina?

La solidità della cheratina può essere minata dall’utilizzo prolungato di sostanze chimiche, come quelle contenute nelle tinture per capelli o negli shampoo aggressivi. I capelli perdono elasticità e brillantezza, sono deboli, fragili, sfibrati e talvolta soggetti a caduta.

Anche l’esposizione agli agenti inquinanti atmosferici, trattamenti fisici (come la permanente, la piastra, il phon troppo caldo), alcuni farmaci, lo stress e così via possono portare al degrado della struttura cheratinica dei capelli.

Inoltre, con il tempo la produzione naturale di cheratina da parte dell’organismo tende a diminuire peggiorando lo stato di salute dei capelli. Trattare la chioma con la cheratina può aiutare a risolvere e attenuare tutti questi problemi.

 

Trattamenti capelli con cheratina?

In questi ultimi anni si assiste a un’inversione di tendenza nei trattamenti estetici con impiego di prodotti naturali, per il recupero del benessere. In tema di hair care o cura dei capelli l’utilizzo della cheratina rappresenta uno dei metodi più innovativi per aiutare a risolvere e attenuare i più diversi problemi.

Utilizzando questa proteina come base, si possono applicare prodotti per ottenere effetti differenti. Innanzitutto il trattamento è indicato per chi ha i capelli crespi e li trova difficili da pettinare e gestire, soprattutto se sono fini ricci.

Consente anche di dare corpo e volume a capelli fragili e spenti, secchi e danneggiati.

Può avere un effetto lisciante, dal momento che permette di tenere il capello stirato per un tempo abbastanza lungo.

La maggior parte di questi trattamenti utilizza come base la cheratina idrolizzata, cioè la proteina scomposta chimicamente in unità elementari compatibili con la struttura cheratinica del capello, con altre molecole naturali sotto forma di creme.

Impiegano ingredienti che ammorbidiscono il capello rendendolo setoso e lucido, più elastico e nutrito; agiscono creando strutture resistenti e durature insieme ad una sorta di involucro protettivo. Sono particolarmente indicati per chi ha problemi di capelli crespi, ha un effetto temporaneo (dura un paio di mesi) e va quindi periodicamente ripetuto, ma è idoneo sia per le donne che per gli uomini.

Vi è anche un trattamento alla cheratina con effetto lisciante più duraturo nel tenere i capelli lisci ma può “nascondere” la formaldeide, una sostanza che può rivelarsi dannosa per la salute. È infatti un vero e proprio “fissativo” e insieme alla cheratina consente di mantenere i capelli lisci per diversi mesi.

Tuttavia sono state messe a punto due tecniche senza alcun impatto sulla salute spesso trattate dai parrucchieri che hanno mani esperte, il Brazilian Blowout e la stiratura giapponese.

La prima tecnica prevede innanzitutto uno shampoo purificante. Si asciugano poi i capelli e si applica il prodotto alla cheratina su tutta la lunghezza. Si effettua poi la piega con spazzola e phon e si conclude con la piastra lisciante. Dura da 2 a 5 mesi.

Noto anche come ricondizionamento termico, il trattamento lisciante giapponese consente di stirare i capelli, dopo aver trattati con un prodotto a base di cheratina, in maniera semi-permanente, fino a un anno. Si differenzia dalla tecnica brasiliana perché prevede di trattare solo le ricrescite.

Leave a Reply