I 5 Migliori Zaini Monospalla per Laptop: Comodi e Disinvolti

Il miglior zaino monospalla per laptop è il modo più trendy per l’utente portatile. È un accessorio di tendenza molto apprezzato sia dai ragazzi, sia dagli adulti.

Si rivela una via di mezzo tra uno zaino classico e una borsa a tracolla, senza la pesantezza del primo né la scomodità della seconda che stanca una sola spalla e spesso rischia di scivolare sul braccio.

Il miglior zaino per laptop prevede di portare con sé il notebook o il tablet in sicurezza: nel tempo libero, su un mezzo di trasporto, in un internet cafè, dove ci sia una qualunque connessione wi-fi. È anche un pratico  bagaglio a mano   in aereo.

I migliori zaini monospalla per laptop

Qual è il miglior zaino monospalla per laptop?

Negli ultimi dieci anni, il modello monospalla è diventato un’alternativa più ergonomica e maggiormente apprezzata rispetto a qualunque altro tipo di borsa o zaino scolastico .

Se sei alla ricerca di uno zainetto di marca di buona qualità , proposto un prezzo più basso rispetto a quello praticato nei negozi o nei centri commerciali, la vendita online è ciò che fa per te.

Nella sezione che segue, abbiamo valutato con cura i tre modelli più popolari nella vendita via web e che proponiamo con una breve recensione . A te la scelta!

Manfrotto Brio

Il migliore per: c’è spazio anche per il riflesso

È un modello votato alla multifunzionalità. Può contenere un laptop da 13 ”, una macchina reflex ben protetta nel guscio termoformato rimovibile e una serie di effetti personali di varie dimensioni.

Il rivestimento applicato al tessuto è protetto dall’umidità, mentre all’interno Anti Shock offre una protezione di livello elevato per la fotocamera.

Fandare

Il migliore per: antifurto

È un modello versatile, che può essere portato sia davanti che come borsa a tracolla, borsa messaggero, borsa da viaggio. La cinghia è regolabile e può essere posizionata indifferentemente sulla spalla sinistra o destra.

La banda riflettente aumenta la visibilità nelle ore notturne. L’apertura nascosta alla vista lo rende a prova di ladro.

ZRivaCase

Il migliore per: multitasche

Il vano più grande può accogliere un portatile fino a 13,3 ”, ha lati morbidi e una cinghia per una presa ottimale. È inoltre presente una tasca per tablet fino a 10,1 “e una tasca frontale con zip per riporre il telefono cellulare e gli accessori.

È resistente all’acqua e ha i lati rinforzati per fornire una protezione efficace. Pesa 450 grammi e misura 25,5 x 37 x 13 centimetri.

Thule Crossover

Il migliore per: praticità

Ha aggiunto tasche per riporre ogni tipo di oggetto. Il suo equipaggiamento include una tasca interna, una tasca esterna e uno scomparto completo di cerniera. Ha uno scomparto speciale per laptop con una dimensione di 36 x 26 x 3 centimetri.

È realizzato esternamente in nylon. Leggero (pesa 670 grammi), ha una capacità di circa 30 litri e misura 30 x 22 x 42 centimetri.

Vbiger

Il migliore per: ideale per il tempo libero

No products found.

Progettato con scomparti interstrato doppio e altre tasche multiuso, ha delle chiusure lampo di alta qualità, facile da aprire e chiudere. Leggero e compatto, è realizzato in tela di canapa e dacron.

È l’ideale per portare sempre con sé i propri dispositivi elettronici durante le attività sportive all’aria aperta, le escursioni ei viaggi.

È proprio necessario uno zaino per laptop?

A dir la verità il laptop lo si può proteggere in qualsiasi modo: con una borsa o custodia a tracolla o mano. Molti indossano anche il classico zaino con due spallacci, indossandolo magari su una spalla sola .

Così facendo, però, non facciamo un buon servizio alla schiena , come si possono sentire quelli che corrono in questo modo uno zainetto pieno di libri. Portare infatti su una spalla sola un carico pensato per essere distribuito su due implicite una modifica del baricentro e della distribuzione dei pesi , che non sono più sostenuti dalla sacca.

Inoltre la sacca stessa subisce un carico più pesante su uno spallaccio da solo, che a lungo può creare problemi, finendo per deteriorarsi e non fornendo più un adeguato sostegno .

Perché un solo spallaccio?

I monospalla sono associati con un solo grande spallaccio. Quest’ultimo sostiene lungo la diagonale l’angolo opposto al volume contenitivo vero e proprio e distribuisce il peso in modo più uniforme .

Si ottiene la convenienza di un solo spallaccio, senza che questo si svolga eccessivamente, insieme con la capacità di portare lo zaino davanti o dietro . Basta semplicemente farlo scorrere sulle spalle con molta facilità per accedere in modo funzionale al suo contenuto.

Lo zaino monospalla per laptop è comodo?

Gli zaini monospalla specifici per pc portatili vogliono essere più piccoli e più leggeri dei tipi tradizionali. Favorisce maggiore libertà di movimento indipendentemente dall’abbigliamento che si indossa.

In estate, in particolare, fa sentire meno caldo , dal momento che non tutta la schiena è un contatto con lo zaino.

Oltre a comodo, uno zainetto fatto in questo modo ha un aspetto molto professionale , che non è nulla da invidiare alla classica borsa a tracolla.

Tasche dello zaino monospalla per laptop?

Uno zaino di questo tipo ha tasche imbottite e antishock , per proteggere i dispositivi dagli urti accidentali.

Vi sono anche dei particolari elastici interni che regolano il saldo garantito, specie se abbinato a un tablet . In base al modello, sono presenti altri scomparti per riporre in modo ordinato penne, matite, block notes, documenti, smartphone, cuffie e le chiavette usb.

Di che cosa è fatto lo zaino monospalla per laptop?

È generalmente realizzato in un tessuto resistente e impermeabile , per garantire la massima durata nel tempo. Alcuni modelli proteggono anche dai raggi UV : il lato argentato della copertura antipioggia riflette i raggi solari per evitare che le apparecchiature elettroniche siano garantite surriscaldate .

Si consiglia di valutare con particolare attenzione l’ imbottitura dello schienale e dello spallaccio. L’imbottitura e la rigidità dello schienale possono causare dolori o strappi muscolari . E lo spallaccio deve essere reso morbido e largo da non gravare o segnare la spalla con il peso che si carica sulla schiena.

Interno dello zaino monospalla per laptop?

L’interno dello zaino è progettato in modo estremamente razionale. La zona centrale della borsa, dove viene posta l’attrezzatura più fragile, è oggetto di specifici studi progettuali destinati a garantire la massima protezione. Nei test severi di laboratorio si verifica che i divisori in schiuma 3D forniscano il massimo livello di sostegno e resistenza nei punti strategici.

Offrendo essere presenti dei divisori intercambiabili che garantiscano l’adeguatezza perfettamente all’interno della borsa in base alle diverse necessità.

Anche la presenza e la disposizione delle tasche è un elemento da valutare attentamente. Le tasche sono essenzialmente ovviamente all’interno di una corretta suddivisione degli oggetti e una pratica gestione degli spazi, ma anche all’esterno.

Lo smartphone ad esempio può trovare posto in una pratica tasca posta sul davanti dello spallaccio per essere sempre sotto mano, con l’apposito foro per il cavo delle cuffie.

Manutenzione dello zaino monospalla per laptop?

Non è un segreto: lo zaino, continuamente a contatto con l’ambiente esterno, si sporca facilmente .

Gli zaini con tessuti impermeabili possono essere lavati senza alcun rischio in lavatrice.

Inoltre per mantenere la caratteristica della resistenza all’acqua è possibile utilizzare uno spray impermeabilizzante . La sua applicazione consente di proteggere dall’usura dello zaino, così come da offrire la sua tenuta sotto la pioggia. È molto utile dopo ogni lavaggio, dal momento che ripristina la capacità idrorepellente del tessuto senza troppa difficoltà.