I 7 Migliori Occhiali di Protezione per Lavoro e per Hobby

Quando si lavora con utensili meccanici o elettrici, anche nel fai da te, è necessario utilizzare appositi dispositivi di protezione, come i migliori occhiali di protezione .

Questi dispositivi vanno indossati sempre anche nel laboratorio di casa e anche se dobbiamo fare solo un ritocco.

È indossato facilmente, grazie al pratico cinturino regolabile, e può essere portato anche sopra gli occhiali da vista (sono presenti due scanalature per alloggiare le stanghette) o su una maschera anti-polvere. Hanno un’efficace protezione anti-graffio e anti-appannamento.

Resistono alla maggior parte delle sostanze chimiche aggressive. La scocca è molto flessibile e le lenti sono intercambiabili. Le dimensioni sono 18,2 (h) x 24,5 x 8,3 centimetri e rappresentano un ampio campo di visuale.

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI SU AMAZON [/ su_button] 

 

# 2 Occhiali di sicurezza 3M

I migliori per: utilizzo con utensili elettrici

Questi occhiali di protezione sono mascherati per offrire la massima protezione da schizzi di vernice e polvere perché proteggono l’ampia faccia orbitale. Sono quindi ideali da indossare mentre si adoperano utensili elettrici, in particolare durante la verniciatura a spruzzo e la carteggiatura con levigatrice flessibile.

Antiurto, protetta una lunga durata grazie al rivestimento antigraffio. Il trattamento anti-appannamento protetto la visibilità. Le lenti avvolgenti si adattano perfettamente alla forma del viso, fornendo un campo visivo più ampio.

 

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI SU AMAZON [/ su_button]

 

# 3 Occhiali protettivi Uvex

I migliori per: ambienti umidi

Leggerissimi (pesano solo 42 grammi) e dal design moderno, questi occhiali protettivi sono dotati di lenti ideali per ambienti con alto tasso di umidità, condensa e vapore.

Sono realizzati con materiali tecnologici sviluppati, che garantiscono un’elevata protezione contro i polveri e gli schizzi, oltre a favorire la perfetta aderenza al viso. L’effetto antiappannante permanente all’interno e all’esterno è garantito dal massimo comfort.

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI SU AMAZON [/ su_button]

 

N. 4 Costruttore di sicurezza VoltX

I migliori per: lenti bifocali

Dotati di lenti bifocali trasparenti (+3,0 diottrie), registrati di lavorare e leggi nella più totale sicurezza (certificazione Ce En166F). Adatti a tutti i tipi di visi, sono leggeri e di foggia sportiva, particolarmente indicati per chi nel tempo libero ama praticare il ciclismo. Il cordino di sicurezza è incluso.

La montatura e le lenti sono contrassegnate dalla marcatura Ce. Gli occhiai sono conformi alle normative UE per l’uso industriale in Europa.

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI SU AMAZON [/ su_button]

# 5 Occhiali protettivi SBS

I migliori per: rapporto qualità e prezzo

Certificati Ce En166, sono leggeri e nello stesso tempo robusto. Le lenti sono garantite agli urti e antigraffio e offrono una visione molto chiara. È inoltre presente una protezione laterale, che incrementa ulteriormente la sicurezza durante il lavoro.

Le astine regolabili servono di agganciare in modo ottimale l’occhiale al viso. Pesano 59 grammi e misurano 15,4 x 7 x 6,4 centimetri.

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI SU AMAZON [/ su_button]

 

Occhiali di sicurezza Kaikso-In

I migliori per: protezione da luce laser

Proteggono gli occhi dalla luce verde e blu dei puntatori laser (protezione lunghezza d’onda: da 190 nm a 540 nm). Sono prodotti in materiale acrilico di qualità ottica (PVC) e le loro lenti sono di colore rosso. L’ampia montatura consente di indossare anche sopra un altro paio di occhiali.

La lunghezza delle stanghette è regolabile da 9 a 11,4 centimetri. Vengono forniti completi di una custodia resistente.

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI SU AMAZON [/ su_button]

 

Silverline Occhiali di protezione 140800

I migliori per: utilizzo con motoseghe

Conforme alla normativa En166, En168 e En170, questi occhiali sono indicati in modo particolare per l’uso con motoseghe, decespugliatori e cippatrici. È un modello molto versatile, che può essere indossato sopra la maggior parte dei tipi di occhiali da vista.

Le lenti in policarbonato sono resistenti ai graffi e agli urti e, grazie alla ventilazione laterale, viene sensibilmente ridotto il rischio di appannamento.

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI SU AMAZON [/ su_button]

 

Quando indossare gli occhiali di protezione?

Il pericolo è sempre in agguato e basta una disattenzione perché una scheggia, un truciolo, un oggetto contundente potrebbe colpire i nostri occhi mentre levighiamo, sverniciamo, demoliamo una parete, falso il prato o potiamo le piante con la motosega. Sono obbligatori per legge. A casa nessuno ci controlla, eppure gli incidenti domestici possono avere gravi conseguenze.

Per questo è garantito da proteggere gli occhi con appositi occhiali di protezione, per tutte le attività all’aperto o in officina che protegge da proteggere questa importante parte del corpo. Anche se le apparecchiature vengono dal seghe da banco, le falciatrici e molte altre macchine sono fornite di sofisticati sistemi di protezione, le buone norme di sicurezza (e il buonsenso) prescrivono di indossare sempre un paio di occhiali da vista di una prova di graffi e urti , anti-appannamento e, naturalmente, fatti per durare nel tempo.

Le lesioni causano da corpi estranei che colpiscono o penetrano nell’occhio, come la polvere, i trucioli, le schegge e in generale i liquidi sotto pressione, possono avere effetti molto traumatici. Anche quando si manipolano acidi e solventi chimici o per proteggersi dal caldo o da una luce accecante è un bene protetto gli occhi con appositi occhiali usati per qualunque tipo di attività pericolosa.

 

Caratteristiche degli occhiali di protezione?

Oltre agli assolutamente sicuri, gli  occhiali antinfortunistici  sono più belli anche esteticamente. Grazie al loro design, la funzione protettiva è integrata in linee accattivanti, donando un tocco di classe all’equipaggiamento di sicurezza.

Tali dispositivi devono ridurre il meno possibile il campo visivo, devono essere comodi da usare e non affaticare gli occhi. Un contributo importante è dato dall’aerazione ottimale della zona degli occhi.

Per garantire un’efficace protezione, tutte le parti devono essere collegate tra loro in modo che devono essere separate in caso di rottura. Questo per evitare che tali componenti siano persi o rimossi.

Un’eccezione è rappresentata dai vetri di sicurezza che, essendo soggetti a usura, devono essere sostituiti facilmente e, se possibile, senza dover ricorrere ad altri strumenti.

Le montature degli occhiali di sicurezza, infine, non devono avere spigoli, angoli o rugosità fastidiose.