I 5 Migliori Integratori Multivitaminici Ti Danno una Carica in Più!

Un’alimentazione sana , varia ed equilibrata prevedeva la fonte essenziale e la scelta migliore per assumere tutte le vitamine di cui il nostro organismo ha bisogno.

Ma gli impegni richiesti, lo stress ei pranzi fuori casa rendono a volte molto difficile seguire le raccomandazioni dei nutrizionisti. Nelle condizioni di carenza nutrizionale viene in aiuto un’assunzione controllata dei migliori integratori multivitaminici.

È un integratore multivitaminico e sali minerali in compresse che si rivela molto pratico da assumere. Viene proposto in un flaconcino richiudibile da 90 pezzi, pari a una scorta di tre mesi.

Usa ingredienti naturali per un apporto completo della dose giornaliera raccomandata di vitamine essenziali come A, C, gruppo B, D ed E e minerali come zinco, ferro, magnesio. Ha una garanzia soddisfatti o rimborsati al 100%.

 

Scitec Nutrition Mega Daily One Plus

Il migliore per: chi pratica sport

No products found.

Questo integratore multivitaminico con sali minerali si presenta in capsule di gelatina (animale), forma ideale per dare sostegno durante il giorno grazie al fatto che i principi attivi sono rilasciati lentamente nell’organismo.

È quindi ideale per chi pratica lo sport, anche a livello intenso. Contiene un alto dosaggio di complesso di vitamina B e C più minerali essenziali tra cui magnesio, selenio e zinco. La confezione contiene 120 capsule e il dosaggio consigliato è di una o due al giorno.

 

Semplicemente integra multivitaminici

Il migliore per: formulazione con solo complessi vitaminici

Contiene le vitamine A, B, C, D ed E. Si rivela particolarmente indicato per le ossa e per un buon funzionamento muscolare.

Il flaconcino richiudibile contiene con 120 capsule di piccole dimensioni facil da assumere, prive di conservanti artificiali e additivi. È indicato anche per i vegetariani e fornito il 100% della dose giornaliera raccomandata di queste vitamine.

 

Equilibra Multivitamine & Minerali 40 compresse

Il migliore per: ideale per celiaci

Questo integratore multivitaminico con sali minerali si presenta in una pratica confezione da 40 compresse ad alto dosaggio. È indicato anche per i celiaci poiché non contiene glutine.

Tra le vitamine presenti ci sono C, D, E, A, PP, quelle del gruppo B e acido folico, oltre a una serie di preziosi oligoelementi come ferro, magnesio, zinco, manganese. È inoltre presente luteina e melatonina. Il dosaggio consigliato è di una compressa al giorno.

 

Integratore Multivitaminico e multiminerale Nu U Nutrition

Il migliore per: integratore completo

I benefici di 24 vitamine e minerali sono accolti in compressioni facili da deglutire. Ogni compressa contiene Vitamina A, Vitamina D, Vitamina E, Vitamina K, Vitamina C, Tiamina, Riboflavina, Niacina, Vitamina B6, Acido Folico, Vitamina B12, Biotina, Acido Pantotenico, Calcio, Fosforo, Magnesio, Ferro, Zinco, Rame, Manganese, Selenio, Cromo, Molibdeno, Iodio e Luteina.

La vitamina A rinforza la vista, la pelle e il sistema immunitario, lo zinco rinforza il metabolismo, le funzioni cognitive, la sintesi delle proteine, il mantenimento di ossa sane e il metabolismo della vitamina A.

 

Cosa sono gli integratori multivitaminici?

L’integratore multivitaminico è un complesso di vitamine e sali minerali che fornisce il 100% della dose giornaliera raccomandata dai micronutrienti necessari.

Neppure sia in forme bilanciate ma generiche, sia in forme specifiche per le diverse fasce d’età e categorie di persone che hanno necessità diverse o carenze particolari (tipico è l’esempio del ferro per chi è anemico).

Una volta che si tratta di un tipo di integratore è necessario, va anche inclusa la composizione di vitamine e minerali in etichetta .

Esistono anche formulazioni multivitaminiche associate e arricchite con antiossidanti che hanno regolato la prevenzione dell’invecchiamento cellulare e altro ancora. Dopo aver individuato la presenza nell’etichetta dei micronutrienti di cui abbiamo bisogno, abbiamo anche valutato la percentuale di ciascun elemento.

 

Perché assumere gli integratori multivitaminici?

La dieta mediterranea si fonda sul rispetto della diversità dei cibi e sulla loro equilibrata combinazione. È principalmente costituito da olio di oliva , cereali , frutta fresca o secca, verdure e una moderata quantità di pesce , latticini e carne , tutto accompagnato da vino o infusi.

Se un regime alimentare si associa almeno un litro e mezzo di conoscenza al giorno e una costante attività fisica , non c’è nessun bisogno di prendere un integratore o vitamina.

Purtroppo il ritmo della vita moderna, specie nelle grandi città, ci distoglie da queste abitudini sane, fornendoci un eccesso di grassi , proteine ​​animali e zuccheri . Gli studi presentati in evidenziano vengono in condizioni di nutrizione sregolata possono andare incontro a carenze di fibra e minore assunzione di alimenti nutrienti, come sali minerali e vitamine .

In questa situazione può essere utile assumere un integratore multivitaminico. Il resto, anche quello più sano ed equilibrato può essere carente di alcuni degli oltre 40 nutrienti essenziali di cui abbiamo bisogno ogni giorno.

 

Fai da te con integratori multivitaminici?

Prima di assumere eventuali integratori multivitaminici si consiglia di sentire il parere del proprio medico , facendosi anche prescrivere l’analisi del sangue per capire se associati alle carenze e come eventualmente integrarle.

È meglio evitare il fai da te, senza sentire prima uno specialista, perché il rischio è anche quello di sovradosare l’assunzione di complessi vitaminici e di sali minerali andando a nuocere all’organismo. Basti pensare, ad esempio, che un’assunzione eccessiva di vitamina A nuoce al fegato.

 

Chi ha bisogno di integratori mutivitaminici?

Vi sono anche categorie di persone e gruppi di età in cui l’assunzione di integratori potrebbe essere utile per compensare eventuali carenze legate anche alla difficoltà di assorbimento o una necessità di incremento del fabbisogno.

Queste categorie esistenti

  • i lattanti ei bambini che possono selezionare carenti di ferro, fluoro e altri minerali
  • gli anziani che hanno bisogno di maggiori quantità di calcio per prevenire l’osteoporosi e di guardare un po ‘più all’aperto per integrare la vitamina D
  • le donne in gravidanza e l’allattamento che necessitano di un’adeguata quantità di acido folico, vitamina D e K, ferro
  • persone sottoposte a trattamenti terapeutici
  • persone che assumono farmaci diuretici ed analgesici
  • chi segue una dieta vegana necessita di assumere vitamina del gruppo B, che sono presenti solo in alimenti di origine animale, sotto forma di integratori.

 

Scegliere gli integratori multivitaminici?

Sul mercato c’è una grandissima varietà di prodotti venduti come integratori multivitaminici, e spesso non si sa quale scegliere.

Bisogna comunque tenere conto delle proprie necessità e delle prescrizioni ricevute, sapendo – come dice il nome – che sono da integrare nella dieta, dove comunque tutte le sostanze necessarie all’organismo sono già presenti in natura .

È sempre utile scegliere un integratore multivitaminico basato sulle esigenze individuali, perché ognuno di noi ha bisogno di nutrienti in quantità diverse in base alla fase della vita. Riguardo ai formati è bene optare per il tipo che si ritiene più comodo, tenendo conto dei tempi e delle modalità di assunzione: considerando infatti integratori in capsula , in polvere , in liquidi , in formati gelatinosi e anche masticabili .

Prima dell’acquisto valuta bene la data di scadenza che deve essere compatibile con i tuoi tempi di consumo, comunque tenete conto che per la loro stabilità intrinseca non perdono di efficacia nel momento stesso in cui scadono.

 

Assunzione degli integratori multivitaminici?

Prima di assumere questi prodotti è importante leggere attentamente le etichette per capire quali nutrienti sono compresi nell’integratore e la quantità prevista per ciascuna dose. Non è necessario superare il fabbisogno quotidiano previsto né eccedere con le dosi, perché il sovradosaggio di talune può causare danni al fegato e ad altri organi.

Non vi sono particolari orari in cui è consigliata l’assunzione, generalmente lo si fa la mattina perché è più semplice ricordarsene.