I 4 Migliori Giubbotti Zavorrati per un Allenamento Fitness Intenso

Anche se il potenziamento muscolare dovrebbe essere svolto da svolgere tutto l’anno, senza interruzioni, succede che nei mesi invernali – un po ‘per pigrizia e un po’ per il freddo – si tende a non fare nulla e accumulare peso.

Poi, a partire dalla primavera, si indossa il miglior giubbotto zavorrato per bruciare velocemente il grasso e aumentare il tono muscolare.

E vero, si può anche indossare semplicemente pantaloncini e maglietta per cercare di recuperare una certa forma fisica e un po ‘di tono muscolare in vista dell’estate. Ma con il giubbotto zavorrato è tutto molto più rapido ed efficace.

Qual è il miglior giubbotto zavorrato?

Si tratta di un accessorio pratico, funzionale e unico nel suo genere, comodo e facile da usare in qualsiasi spazio e superficie. Migliora la stabilità corporea , la flessibilità , l’ equilibrio , la potenza e la forza funzionale con ogni movimento, attraverso spostamenti veloci e multi-direzionali.

 Il costo varia in funzione del tipo di tessuto, del numero di pesi in dotazione e della possibilità di potenziare il carico. Vi presentiamo i modelli più richiesti nella vendita online : prodotti di qualità e di marca, che vengono proposti al prezzo più basso .

 

Giubbotto Zavorrato RDX Iper Vest WVXR1

Il migliore per: peso ben distribuito

Questo modello da 18 chilogrammi è regolabile con pesi rimovibili in base alle proprie esigenze. Il peso viene distribuito in modo ottimale, senza gravare sulle scapole.

Sviluppato con pannelli Flex, mantiene il gilet ben saldo sul corpo durante gli allenamenti. È dotato di cinghie regolabili per offrire una vestibilità sicura; l’appoggio imbottito garantisce inoltre un buon comfort.

 

Tunturi 14TUSCL249

Il migliore per: comfort

Pesa 5 chilogrammi ed è realizzato in soffice neoprene, per garantire il massimo comfort. Questo materiale fornito anche un’ottimale elasticità, una caratteristica che rende facilmente adattabile alla fisionomia del corpo.

Le sue azioni sono regolabili con fibbia a rilascio rapido. Presenta una tasca per telefono o mp3 con chiusura in velcro.

 

Giubbino zavorrato da 20 kg BodyRip

Il migliore per: tasche personalizzabili

Il giubbotto presenta un carico massimo di 20 chilogrammi. L’imbottitura in schiuma ultra morbida consente un maggiore comfort.

Le due cinghie in velcro per chiusura sono totalmente regolabili e rendono il giubbino facilmente adattabile alla quasi totalità delle taglie di girovita.

Il peso è regolabile e le tasche dei pesi possono essere facilmente rimosse e riposizionate all’occorrenza.

 

Powerfly Giubbotto con pesi estraibili

Il migliore per: struttura ergonomica

Il suo design ergonomico fornisce di aggiungere in tutta comodità 10 o 20 kg al corpo durante l’allenamento. I pesi sono realizzati in acciaio granulato, distribuiti attorno al giubbotto in tasche sicure.

Ciascuna tasca può essere rimossa o cambiata di posto, per consentire di aumentare il carico o di alterare la distribuzione del peso sul giubbotto. Le fasce regolabili ne favoriscono la vestibilità.

 

Quando indossare il giubbotto zavorrato?

Il giubbotto zavorrato può essere indossato quando si fa un allenamento di tipo cardiovascolare. È ideale per fare jogging , camminare a passo veloce, esercizi in palestra sul tapis roulant o per salire / scendere le scale.

Chi ha bisogno di accelerare il consumo di energia e soprattutto vuole smaltire più velocemente il grasso per essere in forma a tempo di registrazione, può progressivamente migliorare i suoi carichi di lavoro indossando un giubbino zavorrato mentre si allena.

Senza contare che in determinati sport può essere anche un valido apparato di difesa del corpo, come ad esempio nella pratica delle arti marziali . Alcuni li ritengono idonei a un utilizzo come protezioni da kendo .

 

Benefici del giubbotto zavorrato?

Un maggiore peso sul Corpo Oltre a bruciare grassi e calorie contribuisce ad ispessire le fasce muscolari di gambe e tronco grazie al maggiore Sforzo Che Si DEVE tariffa nel corso dell’esercizio.

Il resto, rappresentato dalla maggior parte delle persone che si sottopone a duri allenamenti è proprio quello di arrivare ad avere un corpo atletico e prestante.

Chi utilizza un corpetto imbottito con pesi non lo fa solo per dimagrire ma anche per aumentare la massa muscolare e incrementare il metabolismo basale.

Tuttavia, prima di indossare uno smanicato con i pesi è bene che la muscolatura del corpo sia già un po ‘sostenuta. In effetti si usa un accessorio di questo genere si va a caricare il corpo di un peso integrato e il risultato è che si sollecitano soprattutto i muscoli degli arti inferiori e del tronco che sostengono questo nuovo peso.

 

Metabolismo e giubbotto zavorrato?

Il beneficio di questa attività si misura anche in un accresciuto metabolismo basale che continua una volta concluso l’allenamento. In modo progressivo, segue un aumento della resistenza utile per svolgere un potenziamento muscolare più intenso.

Si riscontra anche un aumento della reattività nell’eseguire con più scioltezza esercizi a corpo libero, piegamenti e trazioni.

I professionisti del fitness consigliano di esercitare le attività motorie con continuità nel corso della settimana, con almeno tre sedute. Senza la costanza, infatti, nessuna attività sportiva è efficace.

 

Struttura del giubbotto zavorrato?

Per quanto riguarda i materiali, il giubbotto con i pesi deve essere realizzato in tessuto di buona qualità, molto resistente all’abrasione e alla lacerazione . Deve inoltre garantire una grande vestibilità, una giusta aderenza e un corretto smaltimento del sudore.

È una sorta di gilet in tessuto tecnico , impermeabile e privo di bottoni, dotato di numerose tasche richiudibili, all’interno delle quali vengono posti, appunto, i pesi.

Anche se alcuni produttori lo propongono in più misure, normalmente viene fornito in un’unica taglia : si indossa dalla testa, poi si regola alla corporatura attraverso le cinghie laterali.

 

Distribuire i pesi nel giubbotto zavorrato?

La prima dell’allenamento è importante verificare che il carico sia distribuito, se possibile, anche in modo proporzionale ed omogeneo per non gravare su una parte sola del tronco o degli arti.

Per allenarsi in maniera efficace, è bene partire indossando una piccola parte dei pesi a disposizione, per poi, nel corso delle settimane, migliorare il carico , fino ad arrivare al massimo consigliato in base alla propria statura, proprio peso e proprio stato di salute.

Le tasche sono riempite di pacchetti con materiale di grana fine molto simile alla sabbia o con piccole barre di acciaio o in gomma piena, con peso fisso determinato (da 500 g fino a 2 kg e più). .

Al contrario di quanto accade con polsiere, cinture e cavigliere con pesi , in questo tipo di giubbotto il carico aggiuntivo è distribuito uniformemente su tutto il corpo, e quindi si evita di creare squilibri posturali oppure eccessive sollecitazioni delle articolazioni.

 

Riabilitazione con il giubbotto zavorrato?

si rivela uno strumento importante per la terapia riabilitativa di chi ha bisogno di recuperare costantemente la potenza muscolare, quando ampliare progressivamente i carichi di lavoro.

Si tratta infatti di uno strumento abbastanza semplice e piuttosto versatile, che può essere usato sia dagli uomini che dalle donne. Nel complesso è privo di particolari controindicazioni: l’impostazione accortezza è quella di adeguamento in maniera corretta il peso del giubbotto alla propria forma fisica.