I 5 Migliori Frigo Portatili Termoelettrici per il Viaggio e il Campeggio

In viaggio e in campeggio, il miglior frigo portatile termoelettrico ti assicura di conservare perfettamente ogni tipo di alimento, freddo o caldo che sia.

I frigoriferi elettrici si collegano alla presa di corrente accendisigari da 12

Questo li rende perfetti per camper, viaggi in campeggio o qualsiasi altro scenario in cui non si dispone di molto spazio e si ha una potenza limitata.

 

I Migliori Frigo Portatili Termoelettrici

[bestseller amazon = “frigo portatile termoelettrico” articoli = “6” modello = “tavolo”]

Qual è il miglior frigo portatile termoelettrico?

Nella vendita online trovi modelli di marca in ogni fascia di prezzo . Puoi acquistare frigoriferi molto scontati o comunque economici ea basso prezzo rispetto ai negozi tradizionali.

Se vuoi trovare l’assistenza necessaria che meglio soddisfa le tue esigenze, si consiglia di leggere le opinioni e le recensioni degli utenti.

 

#1 AmazonBasics Frigo Portatile Termoelettrico 

Il migliore per: doppia ventola

[scatola amazon = “B06XP5ZWCP”]

La modalità di raffreddamento mantiene fino a 18°C ​​al di sotto della temperatura ambiente, mentre con la modalità di riscaldamento si può ottenere una temperatura interna fino a 65°C.

Con la classe A+++, il frigo fornisce un riscaldamento e raffreddamento massimi, comodi ed efficienti. Utilizza esclusivamente fino a 55 W di potenza, inoltre può essere impostato in modalità eco, per prestazioni a basso dispendio di energia e silenzioso.

Dotato di una doppia ventola, questo box frigo elettrico può essere collegato alla presa accendisigari dell’auto o una presa a muro (entrambi i cavi sono in dotazione).

 

# 2 Frigorifero portatile termoelettrico Dometic TropiCool 

Il migliore per: dimensioni compatte

Questo frigo ha un volume interno di circa 20 litri e una capacità di raffreddamento equivale a 30 ° C in meno rispetto alla temperatura ambiente. La funzione riscaldamento arriva fino a + 65 ° C.

Offre una regolazione della temperatura su sette livelli per raffreddamento e riscaldamento. Sul display led viene impostata la temperatura. La funzione Memory salva l’ultima impostazione. È certificato Tüv e Gs. Molto compatto, misura 450 x 420 x 303 mm e pesa circa 6 chilogrammi.

 

# 3 Frigo portatile termoelettrico 12v EZetil Mirabelle 

Il migliore per: design

È un box frigorifero termoelettrico dal design elegante con connessione da 12 Volt. Ideale per campeggio, automobili, viaggi e acquisti, può contenere 1 bottiglia da 1,5 l (altezza 36,5 cm) oppure 5 bottiglie da 1l (altezza 31 cm) verticali oppure 24 lattine da 0,33 l.

Sviluppato con sistema di raffreddamento Peltier, non richiede manutenzione, funziona con ogni angolo di inclinazione e funziona senza fluidi refrigeranti. Il ventilatore interno supplementare favorisce un raffreddamento rapido e uniforme.

L’isolamento con polistirene espanso di alta qualità garantisce un lungo effetto refrigerante anche senza alimentazione di corrente.

 

# 4 Frigorifero portatile termoelettrico caldo freddo Severin KB 2922 

Il migliore per: molto attento ai consumi

Realizzato con un corpo in robusto materiale sintetico, ha una capacità di 20 litri. Molto silenzioso, ha un livello di emissioni acustiche di 35 dB. È anche molto attento ai consumi: è infatti in classe di efficienza energetica A ++.

Si rivela adatto per raffreddare e mantenere in caldo, con allacciamento alla rete e un collegamento con adattatore accendisigari 12V. Raffredda fino a 20 ° C sotto la temperatura ambiente e riscalda a circa 50 – 60 ° C.

 

# 5 Frigo portatile termoelettrico Mobilcool 

Il migliore per: struttura robusta

Questo robusto box frigo da 22 litri rinfresca fino a 5C rispetto alla temperatura ambiente. È dotato di uno strato isolante in EPS e un pratico coperchio ribaltabile. Ha una maniglia di trasporto che funge da bloccaggio.

Si adatta dietro il sedile passeggero. Il coperchio ribaltabile è una doppia parete. Il frigo ha un’altezza sufficiente per bottiglie grandi.

 

Perché acquistare un frigo portatile termoelettrico?

Un box frigo di questo tipo può rivelarsi indispensabile in viaggio o in campeggio. Può anche essere utile quando si va a fare la spesa di surgelati, così puoi mantenere i cibi acquistati e una temperatura idonea senza farli scongelare prima di arrivare a casa.

Può anche essere molto utile quando si deve raggiungere più luoghi per diversi appuntamenti e vuoi rifocillarvi con gli spuntini senza perdere tempo al ristorante.

 

Com’è fatto un frigo portatile termoelettrico?

I frigoriferi termoelettrici sono piccoli e compatti, si rivelano facilissimi da aprire / chiudere e molti offrono uno isolamento spesso per mantenere una temperatura precisa e costante. Molti modelli possono essere usati sia in posizione verticale sia come contenitore di stoccaggio e offrono diverse opzioni di impilamento.

Inoltre, l’uso elettrico non richiede l’uso del ghiaccio per mantenere i cibi freddi. Ciò significa non trovare gli alimenti immersi in una pozza di ghiaccio che si scioglie.

 

Il frigo portatile termoelettrico è senza ghiaccio?

Un dispositivo di raffreddamento di questo tipo non richiede l’uso di ghiaccio e mantiene gli alimenti freschi per lunghi periodi di tempo.

Immagina di organizzare una festa e di offrire delle birre ghiacciate. I tuoi ospiti richiedono non apprezzare il fatto di prendere la lattina di birra gocciolante in una cassa piena d’acqua perché il ghiaccio è sciolto. Inoltre, non devi preoccuparti di trovare un posto dove scaricare tutta l’immagine in eccesso.

 

Capacità interna del frigo portatile termoelettrico?

In genere i dispositivi di raffreddamento elettrici sono più piccoli di quelli tradizionali, ma hanno abbastanza spazio per mantenere cibo e bevande per un piccolo esercito.

Probabilmente non vedrai alcun dispositivo di raffreddamento senza ghiaccio che è così grande, quindi se hai bisogno di avere uno spazio di deposito potresti preferire il frigorifero termoelettrico rispetto a quello convenzionale.

Detto questo poiché non è necessario includere il ghiaccio all’interno di questi, si può avere più spazio utilizzabile.

 

Come si mangia un frigo portatile termoelettrico?

Un dispositivo di raffreddamento termoelettrico senza corrente non è nient’altro che una scatola! Questi apparecchi per funzionare devono infatti essere collegati a un’alimentazione elettrica .

Per questo, molti sono richiesti per collegarsi a un alimentatore a 12 V. Quindi, se si sa che non è presente una fonte di alimentazione o che questa non è a 12 V, l’utente ha bisogno di pensare a un’altra opzione o acquistare un inverter per auto .

 

Quale temperatura del frigo portatile termoelettrico?

I frigoriferi elettrici sono regolati dall’aria ambientale che li circonda. Quando si collega un tipico congelatore o si riempie un comune dispositivo di raffreddamento con ghiaccio, ci si può attendere una temperatura interna abbastanza costante, seppur limitata al tempo in cui il ghiaccio non si scioglie.

Questo non è il caso dei raffreddatori termoelettrici. Bisogna ricordare, comunque, che le prestazioni del frigo per auto a 12 V sono condizionate anche dalla temperatura esterna: se fuori ci sono 30 ° C, i cibi e le bevande all’interno del mini-frigo non saranno mai freddi come quando fuori ci sono 20 ° C.

È altrettanto importante ricordare che, indipendentemente sia dalla grandezza del frigo per l’auto che abbiamo scelto, questo non garantirà mai una temperatura di 3 ° C, ovvero quella del tradizionale del frigo di casa.

 

A chi è utile il frigo portatile termoelettrico?

I dispositivi di raffreddamento termoelettrici sono una bella aggiunta alla propria gamma di dispositivi da viaggio. Hanno uno scopo ben preciso e l’uso solo in requisiti contesti. Ma quando questi requisiti vengono soddisfatti, puoi goderti un regolatore di temperatura che fa davvero cose che i normali refrigeratori (e anche i normali frigoriferi e congelatori) non sono in grado di tariffa.

L’utilizzo di un frigo portatile termoelettrico è strettamente legato alla disponibilità di una fonte di energia. Se pianifichi di fare trekking, vai in kayak o in bicicletta, oppure di svolgere qualsiasi altra attività che implichi lo spostamento continuo, allora un dispositivo di raffreddamento senza ghiaccio probabilmente non fa per te. Il fatto che richieda di essere collegato significa che assicurati che la tua fonte di energia ti segua ovunque tu vada.

 

Quanto costa un frigo portatile termoelettrico?

Ogni modello ha il suo prezzo , ma se vuoi acquistare sul mercato un buon frigo portatile per auto, tieni in considerazione che non puoi spendere meno di 50 euro, soprattutto considerando il conto che ha fatto frigo per auto 12 v che costano più di 500 euro e oltre.

 

Come funziona il frigo portatile termoelettrico?

Una differenza dei contenitori termici tradizionali che prevede l’alloggiamento di ghiaccioli, un modulo termoelettrico funziona quando è collegato a una fonte di alimentazione e viene mantenuto freddo grazie all’effetto delle cellule di Peltier.

L’effetto Peltier descrive il processo di una corrente elettrica applicato attraverso una giunzione tra due metalli dissimili. il calore da un lato del dispositivo viene trasferito l’altro. Il lato caldo del dispositivo è anche collegato a un dissipatore di calore, che lo mantiene a temperatura ambiente. Ciò fornisce al lato freddo di scendere sotto la temperatura ambiente.

 

Che cos’è la cella di Peltier nel frigo portatile?

La cella di Peltier è una sorta di pompa di calore allo stato solido che assomiglia a una piastrina sottile; una delle due superfici assorbe il calore mentre l’altra lo emette. La direzione in cui il calore viene trasferito dipende dal verso della corrente continua applicata ai capi della piastrina stessa, per cui possiamo avere cicli termici di riscaldamento e raffreddamento

In termini semplici, nel dispositivo di raffreddamento viene visualizzata una parte che dissipa il calore mentre l’altra diventa più freddo. E ovviamente, i tuoi gustosi spuntini saranno depositati sul lato freddo.

Essendo reversibile, questo effetto porta un duplice vantaggio. Sfruttando il lato caldo molti apparecchi possono commutarsi infatti in radiatori termoelettrici per riscaldare gli alimenti.

Leave a Reply