Le 5 Migliori Fotocamere Digitali Compatte: Semplici da Usare e a portata di Social

Quando parliamo della migliore fotocamera digitale compatta intendiamo un mondo eterogeneo che abbraccia il mirrorless, il bridge  e il  reflex . È quindi importante fare riferimento a ciascuna categoria, in base alle specifiche tecniche di acquisizione dell’immagine e del  prezzo .

Chi si avvicina al mondo della fotografia deve innanzitutto sapere la differenza che c’è tra una fotocamera digitale riflessa e una  compatta .

In una reflex o  DSLR (Digital Single Lens Reflex)  il fascio di luce che entra dall’obiettivo  viene riflesso da uno specchio verso una lente concentratrice e viene inserito nel pentaprisma. Il  pentaprisma  non è altro che un prisma riflettente a 5 lati che ha la funzione di deviare un fascio di luce incidente di 90 ° rispetto alla direzione di incisione.

La luce deviata sulle pareti del pentaprisma, passa infine nel mirino oculare e consente al fotografo di poter mostrare l’immagine che sta per essere acquisita. Nel momento in cui si preme il pulsante di scatto, lo specchio si solleva automaticamente e si accede alla luce di imprimere il sensore passando attraverso l’otturatore aperto sul piano focale.

Nel caso delle fotocamere compatibili invece, il meccanismo dello specchio è completamente assente: nel mirino oculare si vede l’immagine utilizzata tramite una lente secondaria, diversa da quella dell’obiettivo principale integrato nella fotocamera.

Qual è la migliore fotocamera digitale compatta?

Prima di acquistare una richiesta specifica ti devi chiedere qual è il tuo livello di abilità fotografica. La risposta ti aiuta a trovare la migliore fotocamera digitale in base alle tue esigenze.

Con una macchina digitale compatta o riflessa puoi fare foto straordinarie, ma se i tuoi presupposti sono anche quelli di coloro che possono intervenire per migliorare l’immagine sotto l’uomo artistico hai la necessità di acquistare uno strumento più versatile.

Non ultimo, è fondamentale orientare la scelta in base al budget a disposizione: piaccia o no è un fattore imprescindibile.

Sul mercato sono proposti apparecchi di tutte le fasce, anche a basso prezzo e più economici. Tuttavia si consiglia di valuta bene le opinioni pubblicate nel web, perché magari un po ‘più del tuo target trovi davvero qualcosa di meglio. Il resto in questo settore del digitale ciascuna marca è presente con numerosi modelli.

Puoi acquistare la macchina che desideri nei negozi virtuali di vendita online, ma il suggerimento è di provare prima in un negozio tradizionale i diversi tipi di fotocamera disponibili.

 

YI Fotocamera Mirrorless

La migliore per: alta risoluzione

Il corpo macchina, lucido ed essenziale, presenta solo tre pulsanti fisici. Il touch screen lcd da 3 ″ fornisce di effettuare tutte le operazioni nella massima semplicità. La modalità master consente di selezionare diverse categorie di foto predefinite (ad esempio tramonto, ritratto, neve, notturna, fuochi d’artificio) e di settare automaticamente le relative impostazioni.

Effettuare una registrazione di video chiara e nitida in HD 4k / 30fps. Le immagini sono di elevata qualità in 20 megapixel grazie al sensore Sony IMX269 integrato. Supporta scatti a distanza attraverso l’app. Le tecnologie Wifi e bluetooth incorporano una connessione rapida e stabile per una condivisione istantanea di foto e video. La confezione include anche diversi accessori; lente 12-40 mm F3.5-5.6, cavo di ricarica micro usb, batteria ricaricabile, cinturino, proteggi obiettivo.

 

Nikon Coolpix B500

La migliore per: potente teleobiettivo

Integra la tecnologia SnapBridge che, connessa in modo permanente allo smartphone Android o iOS in modalità Bluetooth Low Energy, dotato di trasferimento in tempo reale gli scatti alla memoria del telefono, per condividere subito su Instagram, Facebook e gli altri social network.

Ha un’escursione focale di 22,5-900 mm, corrispondente a uno zoom ottico capace di 40 ingrandimenti. Alla distanza focale grandangolare di 22,5 mm Fornire di fotografare da vicino, senza rinunciare a parti del soggetto, gruppi di amici, edifici e monumenti, mentre il potente teleobiettivo offre di avvicinarsi a soggetti e particolari molto distanti.

Il sistema di stabilizzazione dell’immagine ibrido VR (meccanico ed elettronico) Mostra di compensare i movimenti della macchina lungo cinque assi e di guadagnare fino a tre stop sui tempi di posa (alla massima focale di 900 mm). Il sensore di immagini Cmos da 16 megapixel con sensibilità Iso compreso tra 125 e 6.400 Fornire di fronte a ogni condizione di luce.

 

Nikon Coolpix W100

La migliore per: impermeabile fino a 10 metri

Progettato per resistere agli urti da un’altezza massima di 1,8 m, è impermeabile fino a 10 me resiste al freddo fino a -10 ° C e alla polvere. Grazie a Snapbridge, l’applicazione che sfrutta la tecnologia Bluetooth Low Energy, è possibile mantenere una connessione costante a bassa potenza tra la fotocamera e lo smart device.

Si può realizzare video Full HD 1080p con audio stereo e immagini di alta qualità grazie al sensore CMOS da 13,2 MP. Il suo funzionamento facile ed intuitivo rende l’appuntamento adatto a tutta la famiglia.

La dotazione di accessori comprende: cinghia della fotocamera, batteria ricaricabile Li-Ion EN-EL19, adattatore CA / caricabatteria EH-73P4, cavo USB UC-E21, spazzola.

 

Canon SX620 HS PowerShot

La migliore per: ultrasottile

Dotata di uno zoom ottico 25x, questa fotocamera tascabile ha uno spessore di soli 27,9 mm. Necessario ottenere immagini nitide in qualsiasi condizione di luce grazie ad un Sistema HS e di immortalare paesaggi spettacolari con un ultra-grandangolare da 25 mm.

La tecnologia Wi-Fi con Dynamic NFC consente di connetterla ai dispositivi smart compatibile e condividere i contenuti con un semplice tocco. Con l’app Camera Connect puoi condividere le creazioni sui social media e realizzare selfie di effetto grazie allo scatto a distanza wireless. La tecnologia Image Sync utilizza il backup automatico delle nuove immagini su servizi cloud come irista di Canon.

Premendo un pulsante si può registrare filmati Full HD (1080p) in formato mp4. Lo stabilizzatore ottico d’immagine intelligente fornisce foto nitide e filmati stabili in qualsiasi situazione, mentre l’ampio schermo lcd da 7,5 cm (3 ”) usa di effettuare agevolmente le operazioni di ripresa e di riproduzione.

 

Sony DSC-W830

La migliore per: regolazione automatica intelligente

Nel suo design tascabile, accoglie una gamma completa di funzioni. Il suo sensore di immagine da 20,1 megapixel ad alta risoluzione funziona in combinazione con la messa a fuoco automatica integrata per garantire immagini nitide e ricche di dettagli anche quando l’operazione è rapida.

L’apparecchiatura è dotata di potente zoom ottico 8x che fornisce di avvicinarsi ai soggetti e acquisire la scena con una nitidezza assoluta grazie all’obiettivo Zeiss. La regolazione automatica intelligente modifica automaticamente le impostazioni per adattarle alle condizioni di scatto. Ciò significa di ottenere risultati rapidi e perfettamente esposti senza le complicazioni di controlli manuali.

Lo SteadyShot ottico riduce gli effetti dei piccoli movimenti e degli spostamenti gli elementi dell’obiettivo in modo da compensare le vibrazioni, per immagini e filmati sempre nitidi e luminosi. Con la funzione Ritocchi estetici è possibile modificare o ritoccare le immagini istantaneamente per migliorare il risultato finale degli scatti e realizzare ritratti perfetti, anche per le riprese in modalità Panoramica.

Fotocamera reflex full frame o compatta?

Se prima dell’ora non hai mai avuto una macchina fotografica se non Migliore-Fotocamera-digitale-COMPATTAquella integrata nel tuo smartphone, il consiglio è di evitare di comprare subito una DSLR full frame. Sarà probabilmente troppo grande e voluminosa per te, e non avremo alcune funzioni che ti aiuteranno a iniziare i primi passi nel mondo della fotografia.

Puoi invece rivolgere le tue attenzioni a una reflex digitale entry-level, una fotocamera mirrorless o anche una compatta “inquadra e scatta” con obiettivo fisso, spesso con zoom, che hanno anche alcune istruzioni manuali. Questo ti offre un modo di iniziare un prezzo più basso.

Il passaggio a una reflex Full Frame è da farsi solo se pensi che valga veramente la pena e se il tuo modo di fotografare inizia ad avere un interesse più  professionale  che amatoriale. Questo può avvenire nel momento in cui ti senti limitato nella funzionalità della tua attuale macchina.

Per entrare nella categoria delle Full Frame è necessario avere una disposizione un sacco di soldi. Ricorda però sempre che non è la fotocamera che scatta buone foto, sei tu che devi crearle! Se non hai esigenze particolari anche una macchina riflessa o  mirrorless  di buon livello ti permette di fare scatti di tipo semiprofessionale e professionale.

Scelta della fotocamera digitale?

Quando scegliere il modello poni grande attenzione anche alle dimensioni. Se vuoi qualcosa di portatile per viaggiare orienta una piccola compatta e scatta. Se hai dimestichezza con un modello grande sei perfetto per una superzoom. Se vuoi il massimo e non hai problemi di peso da portare in giro i riflessi sono il massimo, hanno anche i controlli più fisici, il che rende la modifica delle impostazioni rapide e semplici.

Se hai necessità particolari di fotografare un pelo d’acqua o in immersione, ci sono modelli  subacquei  fino a 50 me  impermeabili . Con la costruzione rinforzata del telaio interno ed esterno, la maggior parte di queste fotocamere sono anche robusti e  antishock  per sopravvivere in una caduta di diversi metri e per funzionare correttamente a una temperatura particolarmente rigida.

Classificazione delle fotocamere digitali?

Analizziamo ora più nel dettaglio le caratteristiche delle diverse categorie di fotocamere digitali.

Compatte Point e Shoot di base

Si tratta di fotocamere semplici e portatili nella fascia prezzo da 80 € fino a 350 €. Alcune hanno intervalli di zoom ottico fino a 23x. Vanno bene per le riprese statiche ravvicinate e per i primi piani ma probabilmente non abbastanza per catturare l’attenzione da un campo di calcio. Alcune di queste fotocamere hanno  touchscreen . E quasi tutte sono leggere e sottili, che rendono l’ideale per stare in tasca o in borsa.

Compatte Superzoom o Bridge

Si può trovare nella stessa fascia di prezzo delle precedenti e anche leggermente superiore. Hanno uno zoom ottico di almeno 24x e alcune sono lunghe 83x. Questa caratteristica consente di catturare molti dettagli e si può riprendere bene necessari avvenimenti sportivi o concerti. Molte superzoom hanno impugnature comode che possono aiutare a stabilizzare la fotocamera quando si scatta. I modelli più recenti sono più leggeri dei predecessori.

Compatte Point and Shoot avanzato

Si tratta di modelli compatti che rientrano in una fascia di prezzo superiore, anche fino a 1500 €. Come i modelli di base hanno obiettivi non intercambiabili ma offrono funzioni avanzate e controlli manuali sofisticati, oltre alla qualità superiore delle lenti. La maggior parte dispone di supporti hot-shoe per montare un flash esterno e può produrre file RAW, il formato migliore da utilizzare con il software di modifica delle immagini. Alcuni tipi hanno mirini elettronici di alta qualità, utili se si scatta in condizioni di luce intensa e il display LCD è disponibile.

Fotocamere mirrorless

Sono disponibili in una fascia di prezzo che va da 300 a 2500 €, possono avere obiettivi intercambiabili come il riflesso ma sono più piccole e leggere. Inoltre non hanno il mirino a pentaprisma come le SLR. Disponi di sensori di grandi dimensioni per immagini migliorate, anche di tipo FF.

Fotocamere DSLR

Il riflesso si distingue per gli obiettivi intercambiabili e rientrano (compreso anche solo come corpo macchina) nella fascia prezzo da 500 a 3000 €. Offrono una gamma completa di funzionalità e sono anche i più grandi e le più pesanti. Tutti i riflessi hanno sensori di grandi dimensioni per una migliore qualità dell’immagine in condizioni di scarsa illuminazione; le più costose montano i sensori FF. Hanno anche mirini attraverso la lente, che specifica gli specchi per mostrare il soggetto della foto esattamente come appare attraverso l’obiettivo. Vuoi acquisire file RAW.

La scelta delle marche è ovviamente personale ma alcuni marchi sono più forti di altri collegati: nei segmenti delle compatte non è raro che le migliori siano appannaggio dei giganti dell’elettronica mentre nel campo dei riflessi si tratta di marchi storici della fotografia.

Sensore della fotocamera digitale?

Prima di scattare, tutte le fotocamere mostrano di vedere l’immagine su un display LCD. La differenza tra riflesso e compatibilità è rappresentata dalla dimensione del  sensore  che ha il compito di acquisire l’immagine.

Sulle reflex è montato un  sensore più grande  e questo significa anche minore rumore e quindi miglior qualità di immagine. Nelle fotocamere compatibile il sensore digitale è molto piccolo.

Il mirrorless e la maggior parte della voce riflessa e di livello medio hanno invece un sensore più grande, chiamato  APS-C  (alcune marche montano un sensore diverso simile all’APS, definito Micro 4/3); le reflex professionali montano un sensore ancora più grande, chiamato  Full Frame .

Obiettivi della fotocamera digitale?

Un fattore fondamentale da prendere in considerazione al momento dell’acquisto è la vasta gamma di  obiettivi intercambiabili  disponibili per fotocamere di tipo riflesso, cosa ovviamente che non è possibile avere per fotocamere digitali compatibili  a lente fissa .

Generalmente ogni riflesso su un corpo macchina dotato di un particolare tipo di attacco per gli obiettivi, che si differenzia per marca, e che prevede di montare altre lenti con lo stesso attacco: sono disponibili obiettivi che vanno dal  grandangolo  al super-tele.

In commercio  si possono trovare anche obiettivi di marche specializzate in questo tipo di prodotti che fanno cloni adatti ai marchi principali, disponibili a un prezzo a volte inferiore, però bisogna verificare la compatibilità con la propria fotocamera.

In una fotocamera digitale compatta la capacità dello zoom dipende dall’obiettivo della fotocamera, ma come sopra illustrato non è sostituibile, quindi prestare attenzione alle specifiche prima di acquistarla.

Fotocamera digitale nello sport?

Avere una macchina riflessa è sicuramente più efficiente in termini di rumore e ISO più elevato (dipende dalla maggior dimensione del sensore) e significa in parole povere avere la possibilità di scattare belle foto anche in situazione di scarsa visibilità (anche senza treppiedi) o in ambienti scarsamente illuminati come gli interni.

Inoltre, anche le semi-professionali garantiscono una maggiore rapidità di scatto, fattore che consente di immortalare azioni sportive molto veloci, cosa impossibile con una compatta.

Per quanto riguarda le esigenze in eventi sportivi è necessario anche mettere in evidenza che le fotocamere riflesse sono fornite da algoritmi di autofocus estremamente più evoluti rispetto a quelle delle fotocamere compatte (il che si traduce in più foto migliori).

Pertanto prima di acquistare una fotocamera digitale capire capire bene qual è la finalità d’uso. Se si vuole fare foto particolari e fotografare eventi sportivi è meglio puntare su una reflex, se invece si cerca una macchina comoda da usare e poco ingombrante, una buona compatta è la scelta migliore.

Fotocamera digitale social?

Molte macchine di buon livello offrono la possibilità di fare delle riprese di soddisfacente qualità. Se intendi utilizzare la macchina anche a questo scopo, valuta sia almeno in  alta definizione full HD  o  4k .

Altre caratteristiche importanti sono la possibilità di un collegamento  Wi-Fi  per trasferire le immagini immediatamente e un social network o un PC per elaborare oppure utilizzare le memorie aggiuntive con  scheda di memoria .

Leave a Reply