Le 5 Migliori Fontane di Cioccolato Prendono Tutti per la Gola

Se devi organizzare una festa di compleanno per tuo figlio o una festa tra amici, puoi stupire tutti in modo originale. La migliore fontana di cioccolato dona quel tocco in più ad ogni occasione, deliziando gli ospiti con una cascata di leccornie.

Nel cioccolato fuso che sgorga continuamente dalla sua struttura è infatti possibile intingere diversi tipi di alimenti: frutta, dolcetti, biscotti e marshmallow. Nelle feste dei più piccoli puoi proporla in abbinamento alla piastra waffel , per irresistibili specialità con nutella.

Le migliori fontane di cioccolato

Qual è la migliore fontana di cioccolato?

Il suo funzionamento è molto semplice. Alla colonna centrale sono attaccati delle ciotole di dimensioni diverse, posizionate una piramide. All’interno della colonna si trova il meccanismo che spinge il cioccolato liquido verso l’alto per poi farlo ricadere all’esterno a cascata, dall’alto verso il basso.

Nella vendita online puoi trovare una vasta gamma di modelli a basso pezzo e diverse dimensioni, selezionati tra quelli più richiesti sul mercato .

 

Fontana di cioccolato casa Bergendi Petite

La migliore per: lavora con poca cioccolata

Richiede solo 450 grammi di cioccolato per creare un’invitante cascata da assaporare in ogni occasione. Strutturata su tre livelli, è dotata di un pratico vassoio porta ingredienti che fornisce di tenere tutto sotto la mano.

Ha un basso consumo energetico (60 W). La sua altezza è pari a 240 mm, mentre la larghezza è di 155 mm. È facile da installare e da pulire.

 

Fontana di cioccolato cascata Clatronic SKB

La migliore per: semplicissima da pulire

La fontana è smontabile per un immediato lavaggio e la parte superiore può essere messa in lavastoviglie.

L’apparecchio fornisce di ottenere una cascata di cioccolato a tre livelli. Il recupero del cioccolato è ad alta efficienza. Il corpo è in acciaio inossidabile ei piedini sono antiscivolo.

 

Beper Pasticceria di Verona

La migliore per: anti-scottatura

Realizzata all’insegna della massima sicurezza, ha un’impugnatura termoisolante e una spia che segnala il funzionamento.

La sua struttura esterna è in bachelite, mentre la ciotola e la fontana sono in acciaio. È progettato con piedini regolabili in altezza.

 

Fontana di cioccolato piccola Tristar CF-1603

La migliore per: rapporto qualità e prezzo

Ha un corpo in plastica molto robusto e offre due diverse posizioni di riscaldamento. È dotato di una spirale rotante in acciaio inossidabile e una funzione per tenere in caldo che assicura piacere per ore.

La sua potenza è di 32 Watt. Ha tre impostazioni regolabili, spia di alimentazione, piedini antiscivolo.

 

Fontana di cioccolato casa Ariete Party Time

La migliore per: design

Con il suo stile vintage, un tocco di classe a qualsiasi ambiente. Offre la funzione di mantenimento della temperatura. La torre è smontabile per semplificare le operazioni di pulizia. Realizzata in acciaio inossidabile, ha una potenza di 90 W e una capacità di 500 grammi.

 

Fontana di cioccolato per ogni occasione

Si tratta di un oggetto molto scenografico, che fornisce di rendere ancora più goloso qualsiasi tipo di festeggiamento. A chi non piace l’idea di immergere marshmallow, fragole o dolcetti di ogni tipo nel cioccolato appena fuso?

Spesso le fontane di cioccolato sono spesso proprietà di ristoranti , gelaterie o di eventi di eventi che affittano a gruppi di utenti, devono essere facili da usare … e lo sono per davvero!

 

Come funziona la fontana di cioccolato?

Il funzionamento è gestito da una coclea, che è un dispositivo che funziona come una sorta di cavatappi. La base contiene sia un riscaldatore (un sciogliere il cioccolato e / o tenerlo una buona temperatura) e un vassoio.

Nella parte interna si trova una trivella, che si muove come un “cavatappi” e sposta il cioccolato fino al punto più alto della struttura, riversandola nella ciotola superiore. Quando questa è completamente riempita, il cioccolato fuso trabocca e ricade verso il basso nel bacino. Il processo quindi si ripete.

La presenza di un riscaldatore evita che il cioccolato è solido, mantenendolo piacevolmente caldo . In commercio trovi generalmente modelli alimentati a rete, anche se puoi trovare anche la fontana di cioccolato a batteria .

 

Cioccolato al latte, fondente o bianco?

Puoi inserire il tipo di cioccolato che ti piace di più. Anche se quello fondente è considerato il più raffinato, il gusto più popolare è sempre quello al latte che fa la gioia dei bambini e non tradisce nemmeno i grandi.

Se ti piace il dolce in modo particolare, devi provare il cioccolato bianco , anche se per via del suo colore la presentazione è meno scenografica rispetto al cioccolato classico.

 

Come scegliere la fontana di cioccolato?

Per acquistare la migliore fontana di cioccolato professionale è importante capire quali sono le caratteristiche che rendono veramente speciale. Detto ciò, vogliamo condividere con voi le nostre opinioni sulle principali qualità che deve avere. Sono Suggerimenti Che Si Consiglia di considerare also se si Desidera prendere la macchina a noleggio .

 

Meglio di acciaio o di plastica?

L’acciaio inossidabile è il più resistente. È anche in grado di sopportare il calore non solo dell’elemento riscaldante, ma anche della cioccolata calda che scorre continuamente lungo la fontana. L’unico lato negativo dell ‘ acciaio Inossidabile E che non le e lavabile in lavastoviglie, rendendo la pulizia dell’Unità un po’ piu impegnativa.

Anche la plastica è una buona opzione, dato che è lavabile in lavastoviglie. Assicurare che sia alta qualità per evitare la potenziale fusione e prolungare la vita della tua fontana.

 

Dimensione dei vassoi?

Le migliori strutture hanno un grande bacino alla base, che può contenere un’adeguata quantità di cioccolato fuso.

Se è di dimensioni fornite, non sarà in grado di contenere abbastanza cioccolato per soddisfare i tuoi ospiti e sarai costretto a riempire continuamente. In questo modo, difficilmente puoi godere della festa, soprattutto se stai utilizzando il matrimonio di un tuo parente o amico.

Inoltre, il bacino non è abbastanza grande, il cioccolato fuso potrebbe finire per schizzare sui lati. Tieni anche presente la profondità, per evitare di sporcare la tavola.

 

Funzionalità opzionale della fontana di cioccolato?

Ci sono alcune funzioni caratteristiche che rendono la macchina del cioccolato più versatile e facile da usare. Però devi tenere conto che più numerose sono le funzionalità offerte da una fontana, maggiore sarà il costo.

La possibilità di selezionare la temperatura , ad esempio, l’offerta di riscaldamento il cioccolato come vuoi, anche in base al tipo di alimenti che intendi offrire ai tuoi ospiti.

Alcuni modelli forniti anche di spie luminose, che ti offre di sapere se la fontana è accesa e quando è pronta per essere usata.

Se pensi di dover posizionare selezionato su superfici irregolari, scegli una fontana con piedini regolabili .

 

7 domande frequenti sulla fontana di cioccolato

Se vuoi approfondire l’argomento, riportaci qui di seguito alcune domande che sorgono spesso in fase di acquisto.

 

1. La fontana di cioccolato è silenziosa?

Le migliori fontane di cioccolato sono quelle che hanno un funzionamento silenzioso. Un modello che fa poco rumore si apprezzerà durante le feste, poiché non verrà fastidio ai tuoi ospiti. Il basso livello di rumore indica anche che è di alta qualità.

 

2. Posso metterla non perfettamente in piano?

Anche se è sempre meglio posizionare la fontana di cioccolato su una superficie piana, a volte questo potrebbe non essere possibile. Può capitare, ad esempio, che il tavolo o la piattaforma sia leggermente inclinato. In queste situazioni, è fondamentale che sia sia dotato di un meccanismo di livellamento.

Tale meccanismo ti consente di regolare la base metallica secondo necessità e ciò che la fontana funziona nel modo più efficiente possibile.

 

3. Quando costa una fontana di cioccolato?

Le macchine più piccole ed economiche, che puoi acquistare a 25-30 euro, sono generalmente poco performanti. Sono dotati di un materiale economico o di un motore elettrico e riscaldato sottodimensionati. Per quanto la tentazione di un modello economico possa essere allettante, la scelta di una macchina leggermente più costosa, intorno ai 50 euro, potrebbe farti risparmiare qualche frustrazione.

Inoltre, se vuoi che la tua macchina sia in grado di preparare non solo cioccolato fuso ma anche in altri tipi di alimenti fluidi più del cioccolato, usa spendere un po ‘di più. Queste macchine devono avere pompe più potenti e possono essere necessarie anche la temperatura di fusione.

 

4. È facile da usare?

Per mettere in funzione la tua fontana di cioccolato, devi innanzitutto mettere dei pezzi di cioccolato o cioccolato pre-fuso in una bacinella da riscaldare. Una volta che è abbastanza liquido, si accende la pompa. La pompa spinge il cioccolato verso l’alto dove scorre scorre verso il bacino di raccolta, per poi continuare il ciclo.

Tieni sempre presente che le migliori fontane di cioccolato sono facili da assemblare, usare e smontare.

 

5. Come si prepara il cioccolato?

Le macchine di fascia più alte gestiranno la fusione e il pompaggio del cioccolato, altre no. Le macchine più piccole richiederanno di scaldare la cioccolata separatamente e quindi versarlo allo stato fuso nella bacinella.

Se fondere il cioccolato in anticipo ti verrà scomodo, assicurati di scegliere una macchina che lo farà al posto tuo.

 

6. Si pulisce facilmente?

La pulizia della macchina può essere la parte più difficile della gestione della macchina. Ci sono dei dettagli costruttivi che ti possono aiutare a quantificare il tempo necessario alla manutenzione di routine.

La prima cosa da verificare è qual è il numero delle parti rimovibili. Il top della fontana, la bacinella di raccolta di base e, eventualmente, le pompe ei tubi devono potersi staccare. Le parti staccabili fanno in modo che ciascuna sia lavabile singolarmente, magari anche in lavastoviglie. Meno parti si separano, più angoli e fessure ci saranno da pulire.

 

7. Bisogna aggiungere olio?

Un tempo il cioccolato usato in una fontana richiedeva sempre l’aggiunta di olio vegetale, che consente di mantenerlo fluido. Alcune apparecchiature più vecchie hanno ancora bisogno di usare questo additivo, ma l’aggiunta di olio vegetale influenza negativamente la qualità del cioccolato.

Oggi si trovano fontane da banco che funzionano perfettamente anche senza olio. Questi apparecchi rappresentano solo un cioccolato di alta qualità con un buon contenuto di burro di cacao (circa il 32-40%). Qualsiasi tipo di cioccolato (agrodolce, semidolce, latte o cioccolato bianco ) può essere usato in una fontana, una seconda delle preferenze personali.