I 5 Migliori Deodoranti Uomo: Classico o Antitraspirante?

Quali sono le più importanti del miglior deodorante uomo? Che sia efficace contro i cattivi odori o che aiuti a ridurre il sudore?

Spesso nella scelta di un prodotto intervengono fattori soggettivi o legati alla pubblicità. È quindi importante capire quali sono gli aspetti che influiscono sulla qualità e sull’efficacia del deodorante.
Non sempre, nella pubblicità, viene messa in evidenza la vera natura del deodorante uomo, se cioè si trattano di un tipo classico o antitraspirante.

Il secondo gruppo di questi prodotti contiene spesso sali di alluminio, che occludono i pori. È un tipo di deodorante che non fa sudare e non fa puzzare. Se ne scopri la presenza nella lista degli ingredienti, puoi effettuare una scelta consapevole e decidere di acquistare deodoranti senza alluminio.

 

I migliori deodoranti uomo

Qual è il miglior deodorante uomo?

Tutti noi sappiamo bene quali possono essere le conseguenze di una sudorazione abbondante. Spesso, però, davanti all’ampia gamma di proposte delle aziende ci troviamo in difficoltà. Quale scegliere?

Dovrebbero essere evitati quei prodotti che contengono battericidi aggressivi come il triclosan o la clorexidina. E nell’ambito delle bombolette spray scegliere le vapo no gas. Può essere tollerata anche una modesta presenza di alcol.

La vendita online ti presenta solo il meglio che si può trovare sul mercato(fra cui BiothermAvon, I Coloniali), accompagnandolo con i test e le opinioni di chi utilizza abitualmente questi prodotti.

Inoltre, ti offre il vantaggio di poter acquistare tutto al prezzo più basso, senza muoverti da casa!

 

Deodorante uomo Antitraspirant Roll-on Sweat-off

Il migliore per: contro la forte sudorazione

No products found.

Antitraspirante, selezionati sgradevoli macchie di sudore sulle camicie e su altri capi d’abbigliamento. È stato sviluppato dal Prof. Dr. Med. Raulin per consentire a chi lo usa di stare fresco tutto il giorno ed è stato testato per una perfetta compatibilità cutanea.

Grazie al pratico rullo, si applica facilmente sui punti critici del corpo. Si rivela anche molto conveniente: la confezione da 50 millilitri dura infatti fino a un anno.

 

Deodorante uomo spray Paco Rabanne 1 milione

Il migliore per: profumazione delicata

Con la sua inconfondibile confezione dorata, dal 150 millilitri, conquista fin dal primo sguardo. È un deodorante spray dalla profumazione gradevole e delicata, che si fa apprezzare da chi non ama le note particolarmente decise.

Si caratterizza anche per la sua persistenza, che accompagna durante le giornate più calde e impegnative.

 

Calvin Klein CK One

Il migliore per: unisex

Gelsomino, giglio, rosa, iris sono le note delicate che rendono questo deodorante adatto sia a lui che a lei. Molto rinfrescante, è anche persistente e dura tutto il giorno. Inoltre, non lascia aloni sui tessuti.

È proposto in una confezione da 75 grammi, che dura anche diversi mesi e si caratterizza per un buon rapporto qualità e prezzo.

 

Purax Anti-traspirante Roll-on extra forte

Il migliore per: protegge fino a 7 giorni con una sola applicazione

È stato sviluppato appositamente per chi suda molto. L’uso previsto è di 1-2 volte alla settimana prima di coricarsi. Descritto, è sufficiente l’aggiornamento settimanale. Sigillando le ghiandole sudoripare della zona ascellare non è più necessario utilizzare un deodorante aggiuntivo, che comunque può essere ancora applicato se lo si desidera.

Di conseguenza, la sudorazione ascellare e la formazione di odori e macchie sugli indumenti. Un flacone dura da sei a dodici mesi, una seconda frequenza di utilizzo.

 

Codice Armani

Il migliore per: prodotto originale con profumazione a lunga durata

Fragranza dai profumi orientali, ideali per gli uomini che vogliono avere una profumazione delicata ma persistente per più giorni, piuttosto che avere problemi legati ad una eccessiva sudorazione.

Risolve il problema macchie sulle camicie e altri abiti, non macchia ed elimina i cattivi odori.

 

A cosa serve il deodorante uomo?

Una seconda della sua composizione, un deodorante uomo può essere indicato per  prevenire , osservare o  mascherare  la sudorazione e lo sviluppo di cattivi odori. QUESTI Ultimi Sono dovuti ai  batteri  Che risiedono sulla  pelle  e proliferano in Seguito alla Produzione di sudore delle Nostre  ghiandole sudoripare .

Ecco perché visto il diverso comportamento dei vari prodotti, è importante imparare a leggere l’etichetta per verificare gli ingredienti. Questi ultimi, al pari di quelli degli alimenti, devono essere indicati in ordine, da quello presente in maggiori quantità fino a quello minore.

 

Come agisce il deodorante uomo?

È importante anche capire come si esercita la funzione di ciascun tipo. Gli  antitraspiranti  provocano l’occlusione parziale dei pori, ostacolando la fuoriuscita del sudore grazie alla presenza di  sali di alluminio . Per questa caratteristica in soggetti predisposti potrebbero causare  irritazioni . Sono principalmente applicati nella modalità  roll

deodoranti  propriamente detti, hanno invece la funzione di ridurre e mascherare gli odori.

In entrambi i casi possiamo esserci poi altri ingredienti  antiodori  che aiutano a ridurre i cattivi olezzi, come sostanze  antibatteriche , sostanze che agiscono bloccando gli enzimi dipendenti della degradazione del sudore, sostanze assorbenti e così via.

 

Utilizzo del deodorante uomo?

Una volta scelto il tipo di deodorante  ascellare , occorre fare attenzione a utilizzare nel modo giusto. Ecco qualche accorgimento.

Per prima cosa bisogna  lavarsi . Il deodorante deve essere applicato solo dopo la detersione della pelle, avendo rimosso i residui di prodotto usato in precedenza e gli odori già formati

Chi si  depila  deve attendere almeno 24h dalla depilazione prima di applicare il deodorante. La  depilazione  fornita un’evaporazione del sudore più rapida, prevenendone il ristagno e la formazione di cattivi odori, ma dopo averla fatta è meglio aspettare.

Evita di spruzzare lozioni dopobarba o deodoranti  con alcool  prima di sdraiarvi a prendere la tintarella, perché il carino potrebbe bruciare e prudere.

Si consiglia di non usare deodoranti ai ragazzi prima della  pubertà .

 

Applicazione del deodorante uomo?

Per svolgere bene il suo lavoro (prevenire la formazione di odori impedendo la proliferazione dei  germi  del sudore si nutrono), il deodorante  per sudorazione eccessiva  va messo su  ascelle pulite, senza requisiti precedenti.

Altra cosa da sapere è che è usato solo dopo la pubertà: per adolescenti e preadolescenti, anche se praticano sport, basta la detersione quotidiana, cambiando ogni giorno la maglietta, possibilmente bianca e non trattata con ammorbidente, come ci si sente nei  consigli  dei dermatologi.

In generale non va dimenticato che i deodoranti sono ormai fondamentali, occorre esserlo ancora di più una buona  igiene  quotidiana.

 

Quanto dura il deodorante uomo?

Si  consiglia  di valutare con attenzione la durata dei deodoranti  anti sudore . Se non avete problemi di eccessiva sudorazione, meglio non usare prodotti  per non confondere  che promettono di bloccare la traspirazione per due o tre giorni consecutivi.

Se però le tue esigenze sono necessarie a usare, è importante scegliere attentamente il prodotto. Alcuni deodoranti 48 ore o 72 ore sono comunque molto  delicati sulla pelle  e sono di ottima qualità, per questo motivo molti di questi vengono venduti solo in  farmacia  o in  erboristeria .

 

Sensibilità pelle e deodorante uomo?

Prima di scegliere un  acquisto un deodorante  efficace occorrerebbe un test della pelle: se si tratta di un prodotto senza avere la cura e il tempo di verificare se sia adatto a voi, potrebbe rivelarsi controproducente per la funzionalità stessa del deodorante.

I soggetti con   problemi sensibili sono tenuti a sentire il parere di un  dermatologo  e orientarsi a prodotti con ingredienti semplici e  naturali . In questi casi preferiti prodotti privi di agenti chimici: in commercio sono presenti formule che sfruttano le proprietà  antibatteriche  e profumanti di rosmarino, salvia, vendita, lavanda e menta, tanto per tariffa qualche esempio.

Chi ha una pelle normale (salvo allergie, intolleranze e gusti personali) può tranquillamente acquistare un deodorante più commerciale acquistabile attraverso la vendita online.

 

Aloni sui vestiti e deodoranti uomo?

Alcune pubblicità reclamizzano prodotti  antimacchia  che non lasciano  aloni sugli abiti . Tuttavia c’è solo un modo per impedire che questo accada: detergersi accuratamente, distribuire la giusta quantità di prodotto e lasciare asciugare bene prima di vestirsi.

Ci sono poi alcuni deodoranti che vanno proprio evitati perché per esperienza rovinano gli abiti molto più degli altri in commercio.

 

Quali deodoranti sono innocui?

La regola di base per la scelta del miglior deodorante da uomo è quella di controllare la quantità d’alcool.

Un buon prodotto richiede contenerne piccole dosi e se leggete la lista completa degli ingredienti (la cosiddetta  Inci ), l’alcool non dovrebbe mai essere nei primi posti. Ancora meglio se si tratta di un deodorante  bio  e  senza alcool .

Scegliete un prodotto con  pH neutro  e  senza profumo  (con una quantità minima di fragranza) perché il deodorante, una differenza del profumo, viene spruzzato nella zona delle ascelle  dove  la pelle è molto sensibile e ha bisogno di maggiore protezione.

Un prodotto con alcool o con eccessive sostanze chimiche potrebbe stressare e provocare la sensazione di fastidio in prossimità della zona  ascellare . Il  profumo  poi è una particolarità soggettiva, molto legato ai gusti personali.