Le 5 Migliori Casette da Giardino Mettono Tutto A Posto

Se sei un amante del giardinaggio, sai bene come sia importante tenere tutti gli attrezzi in ordine. Vanga, rastrello, falciatrice, decespugliatore, carriola … ma anche terriccio, semi, concime, vasi e vasetti … Con la migliore casetta da giardino puoi stare tranquillo: ogni utensile è custodito in sicurezza e tu sai sempre dove andare a cercarlo.

Come sicuramente sai, è una struttura prefabbricata. Può anche fungere come un piccolo laboratorio per il fai da te: basta dotala di prese elettriche.

Le migliori casette da giardino

Qual è la migliore casetta da giardino?

Al di là dello stile che scegli, la struttura deve garantire un montaggio semplice e preciso: solo così puoi avere la certezza di un risultato finale perfetto. Le opinioni degli utenti che pubblicano nel web le loro esperienze possono essere, in questo caso, di grande aiuto.

Se vuoi risparmiare, non devi far altro che affidarti alla vendita online, dove trovi sempre tante offerte a basso prezzo . Ecco alcuni esempi.

 

# 1. Casetta da giardino Toscana Evo

La migliore per: completa di pavimento

Si tratta di una casetta da giardino in PVC con pianta quadrata 80 x 80 cm. Il tetto a due spioventi è realizzato in materiale tecnico che abbina resistenza e leggerezza. Viene fornito di pavimentazione in piastrelle modulari 40 x 40 usato in resina e legno riciclato.

Le perline a doghe vengono fornite da accessori specifici come ganci e mensole. La porta con finestra e chiavistello completa un design funzionale ed elegante che si abbina alla copertura con punto luce.

 

# 2. Casetta da giardino in legno VidaXL

La migliore per: anche per rilassarsi

Impermeabile, è un modello realizzato in legno impregnato di alta qualità. Può essere usato per riporre l’attrezzatura, custodire la bici e ogni tipo di equipaggiamento.

La sua finestrella fornisce l’ingresso della luce naturale, creando così uno spazio confortevole e adatto anche a trascorrere qualche ora in completo relax. La porta può essere chiusa facilmente e bloccata con una serratura.

 

# 3. Casetta da giardino attrezzi Keter Manor

La migliore per: resistente ai raggi UV

Dal design elegante e curato nei dettagli, questa casetta non teme né la suola né le intemperie: i suoi pannelli sono resistenti ai raggi UV. È anche completo di pavimento che protegge dal fango e dalla pioggia.

Offre un’adeguata ventilazione attraverso lo sportellino posto sopra la porta e alle grandi finestre laterali che favoriscono anche l’ingresso della luce naturale. È dotata di chiusura di sicurezza con maniglia in acciaio e predisposizione per il lucchetto.

 

# 4. Casetta da giardino in lamiera Outsunny

La migliore per: si monta con facilità

Leggera ma robusta, ha una struttura realizzata in lamiera d’acciaio e polipropilene. Si monta in modo facile e veloce e rapido da montare, è completo di porta scorrevole e di quattro finestrelle.

Misura esternamente 213 x 127 x 185 centimetri, mentre lo spazio interno è di 203 x 117 x 185 centimetri.

 

# 5. Casetta da giardino in legno Habau 3103

La migliore per: spazio ben ripartito

Se occorre uno spazio in più per riporre gli attrezzi, questa è la soluzione giusta. All’interno sono presenti tre scompartimenti sulla parte sinistra e un grosso alloggio sulla parte destra.

La struttura è in robusto pino massiccio. Il tetto è in cartone catramato, posizionato in leggera pendenza per lontano defluire l’acqua piovana. Le sue dimensioni sono pari a 56 x 75 x 117 cm.

 

Bisogna chiedere il permesso per la casetta da giardino?

Prima di fornire una casetta da giardino, è di fondamentale importanza conoscere i requisiti previsti dal proprio comune di resistenza. Bisogna rispettare la distanza dalle linee di confine delle linee di proprietà.

In linea generale, è necessario recarsi all’Ufficio Tecnico per richiedere un permesso di costruzione. Verificare anche le eventuali restrizioni regolamentate in fatto di materiali.

 

Di che materiali è fatta la casetta da giardino?

Sono tre le opzioni principali da considerare quando si tratta di una casetta di questo tipo, e precisamente: legno, plastica e metallo. Se sei un amante dell’esclusività, puoi anche orientarti verso una casetta da giardino in resina o in ferro zincato .

Le casette in legno sono generalmente utilizzate in pino o in abete rosso . Ce ne sono anche in cedro , molto resistente, ma in questo caso devi prevedere un budget più consistente.

I pannelli di truciolato e di compensato, composti da pezzi di legno pressati e incollati insieme non sono consigliati nelle zone particolarmente piovose.

 

Perché scegliere la casetta da giardino in legno?

Queste strutture si armonizzano in modo ottimale con il giardino. Sono molto resistenti e sono presenti sottoposte ad un adeguato trattamento di manutenzione, possono durare per molto tempo.

A questo proposito, è bene applicare ogni due anni una protezione anti-UV che protegge il legno dalle radiazioni solari ultraviolette.

 

Quali sono i vantaggi di una casetta da giardino in plastica?

La struttura in plastica è molto leggera e non richiede alcun tipo di manutenzione. Resiste all’umidità, alla muffa e agli insetti. Non teme le condizioni meteo avverse e si monta con facilità. Senza contare che, in caso di trasloco, la puoi smontare e rimontare agilmente.

 

Caratteristiche della casetta da giardino in metallo?

Le casette in metallo sono un’offerta insolita e offrono una serie di vantaggi indubbi. Molto robuste, le casette da giardino in metallo sono costruite in lamiera spessa. Non marciscono e sono ignifughe. Tuttavia, la ruggine è sempre in agguato, soprattutto se si tratta di un modello economico . Per via della loro struttura massiccia, non può essere facilmente spostate.

In tema di sicurezza, le strutture in acciaio sono generalmente imbullonate in una base pavimentata e sono quasi… inespugnabili! Sconsiglia comunque di conservare materiale di valore nella casetta, qualunque essa sia sia.

 

L’estetica della casetta e il tuo giardino

Una struttura di questo tipo ha sicuramente un impatto sull’aspetto generale del tuo spazio esterno. Per questo, è bene scegliere un design che si integri il più possibile con il resto della casa: rustico se la casa è in stile country, raffinato se l’abitazione ha un aspetto di tipo classico.

E se proprio non ti piace, puoi sempre mimetizzare con delle piante rampicanti.

 

Dimensioni della casetta da giardino?

In commercio trovi diverse dimensioni, come ad esempio 4×3 o 3×3 metri.

Se vuoi migliorare lo spazio la puoi montare ad angolo. Assicurare anche che l’accesso all’unità sia sufficiente per far passare il tuo accessorio più ingombrante. Ci sono diverse casette che possono essere con doppie porte .

Le misure, comunque, non vanno mai sottovalutate: meglio comprare un capannone più grande che doverlo sostituire in seguito.

 

Prezzo della casetta da giardino?

Una casetta di questo tipo richiede in genere un investimento di qualche centinaio di euro, che può essere utilizzato in base al tipo di materiale e alle dimensioni della struttura. Se si cede alla tentazione del prezzo più basso può capitare di imbattersi in prodotti di scarsa qualità.

 

Accessori della casetta da giardino?

Ricorda, guarda guardare questo deposito all’aperto ogni giorno della tua vita per il prossimo futuro. Sono i dettagli che fanno la differenza.

Alcune casette possono essere fornite da finestre con imposte diversamente dai piccoli lucernari. In alcuni casi il proprietario ha voluto raggiungere livelli elevati di personalizzazione … con bagno !

Leave a Reply