I 6 Migliori Caschi Moto per Bambini: Sicurezza prima di tutto!

La sicurezza stradale e la protezione per chi va in moto è un requisito importante: la scelta del casco non deve quindi mai essere messa in secondo piano. Questo vale naturalmente non solo per gli adulti: anche per i piccoli passeggeri dobbiamo trovare il miglior casco per bambini .

Acquista il casco giusto per il tuo bambino richiede la stessa considerazione che avremmo nello scegliere un casco per un adulto. Anzi per loro dovremmo avere ancora più accortezze e attenzioni! Sia che il piccolo sia un passeggero sul retro di una motocicletta o che stia cavalcando da solo una  minimoto , i caschi da motociclista per bambini devono essere sottoposti agli stessi esami di un modello per adulti e omologati da un ente certificatore.

Un bambino ha meno esperienza di guida rispetto a un adulto e potrebbe non essere in grado di andare in motocicletta in modo corretto nel caso in cui si verifichi una situazione di pericolo o instabilità. Indossare il giusto tipo di casco può tutelare i piccoli dal rischio di lesioni gravi. Indossa un casco di sicurezza che protegge la loro testa che è particolarmente delicata, perché è ancora in crescita. La realtà è che va in moto per un bambino può essere l’annuncio ad alto rischio, sia come passeggero che come guida di una minimoto.

Qual è il miglior casco da moto per bambini?

Trovate il miglior caso per bambini, in base alle misure definite, anche tramite la vendita online. Valutate bene le diverse proposte e, se necessario, approfondite le vostre domande dando un’occhiata a opinioni e recensioni.

Orientatevi sempre a prodotti di marca per essere sicuri della loro protezione ed essere certificati che siano  omologati . Il prezzo è importante ma non affidatevi solo all’articolo a basso prezzo che vi fa risparmiare ma non vi dà ricevuto sicurezze. E se è il tuo primo acquisto di questo tipo, si consiglia di parlare prima con un esperto o di leggere nel web

1. Casco Bimbo BHR

Il migliore per: visiera antigraffio

Progettato per i giovanissimi, è un casco demi jet omologato, allegro e molto attento alla sicurezza. È dotato di visiera lunga antigraffio che offre la massima protezione durante la guida. Il sistema di ventilazione in ben 3 punti consente un veloce ricircolo dell’aria.

L’imbottitura interna è completamente amovibile e lavabile, per garantire la più totale igiene. Il cinturino è impostato con regolazione micrometrica. Può essere personalizzato con i 66 adesivi in ​​dotazione.

2. Casco motocross bambino Armor AKC-49 Green

Il migliore per: leggerezza

Questo casco unisce una protezione certificata Dot con un design di stile e materiali di qualità. La calotta in polimeri termici assicura una protezione elevata e riduce sensibilmente il peso (pari a 1 kg), tutto vantaggio del comfort. Il rivestimento interno è parzialmente rimovibile e lavabile ed è gradevole al contatto grazie alla forma di testa tridimensionale.

Il sistema di ventilazione garantisce un controllo ottimale della temperatura nel casco. La chiusura click-e-fissa può essere aperta e chiusa anche con una sola mano, con o senza guanti. Viene fornito completo di una borsa per trasporto.

3. Casco bambini Shiro SH-20

Il migliore per: aspetto irresistibile


È un modello allegro e spensierato, dedicato alle bambine che amano andare sulle due ruote. La fodera, realizzata con materiale anallergico, è rimovibile lavabile per garantire la massima igiene.

Comodo e avvolgente, il casco ha una lunga visiera coprente, che protegge in modo efficace dal vento. Si indossa e si toglie con facilità.

4. Casco moto bambino Protectwear SA-03

Il migliore per: stile dinamico

Ha un design improntato al dinamismo, che non mancherà di entusiasmare i bambini. È conforme allo standard europeo ECE 22.05 ed è strutturato con visiera antigraffio. Il rivestimento interno è staccabile e lavabile.

Viene fornito completo di sacca porta casco. Le taglie disponibili, inserite sulla circonferenza della testa, sono le seguenti: S (54-55 cm), XS (52-53 cm), 2XS (50-51 cm), 3XS (48-49 cm).

5. Casco Vespa Bambino Peg Perego

Il migliore per: coordinato con la moto

Studiato per offrire una sicurezza in più al bambino, è coordinato con la moto elettrica Vespa Peg Perego. In questo modo il piccolo impara giocando le regole della strada.

È omologato e protettivo grazie al suo interno protetto per assorbire gli urti. È progettato con fibbia anti-strangolamento e visiera trasparente. Viene fornito in taglia unica (misura 55 cm e cinghiette di sicurezza 37 cm max).

6. Casco Moto Bambino YEMA YM-211

Il migliore per: spazio aggiuntivo occhiali e altoparlanti Bluetooth


È un casco per moto professionale, che soddisfa l’omologazione europea ECE22.05. Ha un design alla moda con un sacco di funzioni avanzate. Le sue caratteristiche tecniche descritte una scocca aerodinamica in ABS, EPS multi-densità e cinturino rinforzato con sgancio rapido.

La presa di aspirazione aria e scarico è completamente regolabile per creare un flusso costante e leggero di aria che mantiene una testa fresca e confortevole. La fodera è completamente smontabile e lavabile per mantenere il casco pulito, affresco e senza odore.

7. Casco moto bambini e responsabilità dei genitori?

Ogni genitore dovrebbe sempre controllato l’elmetto dei bambini prima di lasciarglieli indossare. Inizia con il guardare se è presente l’etichetta interna e il logo che mostra gli standard e le certificazioni di omologazione.

Quindi, verifica bene se noti eventuali difetti nel casco. Non dimenticare che, se il casco è stato soggetto a qualsiasi tipo di impatto, va sostituito perché un punto non è più sicuro.

Scegliere il casco da moto per bambini?

Il casco da motociclista per bambini che sceglie non solo dovrebbe essere  Miglior Casco da Moto per Bambinicomodo, ma abbastanza  imbottitura extra  in grado di fornire la massima protezione per collo del collo e della testa del bambino. Se si verifica un incidente, queste sono le due parti più vulnerabili del corpo di un bambino. Quando acquisti un casco, guarda bene come è foderato all’interno, tocca le imbottiture e senti se sono compatibili e forti o fragili.

Tuttavia non è necessario considerare il casco da solo ed è considerato dal punto di vista della sicurezza: se è troppo pesante il tuo bambino potrebbe non essere in grado di portarlo se non ha una muscolatura potenziata da sostenere a sostenere un peso eccessivo. In base al comfort , il bambino sceglierà se vuole indossarlo o meno ogni volta che va in moto.
In questo caso passa una marca diversa e assicurata dai materiali necessari per ogni tipo di urto e  resistente all’impatto . Infine adattarsi bene in modo che rimanga in posizione in caso di incidente.

Una cosa importante: cerca di coinvolgere il più possibile tuo figlio nella scelta. Non costringerlo a indossare quello che non gli piace perché troverà mille scuse per non metterlo. Alla fine lo rifiuterà dicendo che lo trova scomodo, pesante o troppo stretto. E tu hai solo buttato via i soldi.

Omologazione del casco moto bambini?

È importante che il casco sia omologato secondo le direttive europee più severe in termini di sicurezza e protezione. Se vuoi accertarti che il modello scelto sia conforme alla normativa vigente, guarda al suo interno: troverai al suo interno un’etichetta che dichiara che il casco ha superato i test standard.

In caso di incidente, un casco omologato garantisce la massima protezione alla testa, in modo tale da quale tipo di impatto sia attutito e contenuto.

Design del casco moto per bambini?

Se fosse solo per i bambini, la scelta sarebbe orientata da solo al design e ai colori, un guscio aerodinamico  e alla foggia di un casco giovanile, rispetto a una protezione protetta inclusa. Tuttavia, è considerato dallo stile e dal colore che è importante, è importante che abbia un materiale riflettente sul retro o sui lati in modo che gli altri automobilisti siano facilmente individuabili.

Tu invece come genitore sei la persona che ha bisogno di garanzia che quando è in sella ad una moto, come passeggero o come guida è più importante la sicurezza che lo stile.

Acquistare un casco moto per bambini?

Non c’è dubbio: se lasciassimo scegliere ai bambini, loro vogliono felici di scegliere quello più bello, colorato,  alla moda . Ma dobbiamo fare capire loro che un casco serve prima di tutto per proteggerli. Non bisogna dimenticare che un casco ben fatto può salvare la loro vita.

Quindi non limitarti a scegliere un casco in base all’aspetto: sarebbe solo una cattiva idea. Le cose più importanti da considerare sono riportate qui di seguito.

Il rivestimento interno

L’imbottitura interna è la prima cosa da considerare quando si prende in mano un casco. Potrebbe non sembrare ovvio, ma un elmetto aderente e stretto è estremamente importante per la sua efficacia in un incidente, dal momento che riduce al minimo il movimento che la testa di un bambino fa al suo interno e ammorbidisce l’impatto. Un casco ideale dovrebbe avere fornito imbottitura interna intorno alla guance per fornire uno strato spesso tra la testa del bambino e l’esterno duro e per mantenere la testa ben tamponata all’interno.

Gli standard per i caschi da motociclista. Assicuratevi che il casco risponda alla normativa vigente in fatto di protezione, dissipazione dell’energia causata dall’impatto, resistenza agli urti, tenuta del materiale. Non dimenticare che in Europa si usa l’uso di caschi conformi all ‘ omologazione europea 22-05  e non ad altre omologazioni, quale ad esempio il DOT o lo Snell americano. Attenzione quindi: prima di acquistare un casco sul mercato, verifica che sia omologato ECE 22-05, come riportato in etichetta.

Copertura e mentoniera

Proprio come i caschi per motociclisti adulti, i caschi per bambini sono disponibili in tutti i tipi di ancora. Compresi caschi integrali, una faccia aperta senza protezione al mento, una mezza faccia, modulari ei caschi da cross bambino. Un casco dovrebbe essere chiuso con una  mentoniera  per proteggere la parte del mento e della mascella.
Per avere la massima protezione, si dovrebbe sempre comprare un casco integrale per i bambini, anche se il peso è penalizzato: Tuttavia questo è un compromesso che vale la pena affrontare, dati la posta in gioco; in ogni caso per alleviare questa sensazione si può avere caschi con prese d’aria che assicurano un’adeguata ventilazione.

Dimensione in base alla crescita

Quando il tuo bambino cresce, cresce naturalmente anche la dimensione della sua testa. Molti genitori vogliono acquistare un casco più grande per loro perché sono vada bene anche da grande e perché non vogliono spendere soldi per aggiornare la taglia di anno in anno. Questo è un approccio assolutamente sbagliato che andrebbe evitato nel modo più assoluto.

Un casco troppo grande non rispecchia gli standard di sicurezza e non è sicuro in caso di collisione o incidente. Compra un casco che si adatta perfettamente alla grandezza della sua testa. Se sei preoccupato per le taglie, puoi acquistarne uno “leggermente” più grande ma assicurato che il casco sia calzato bene e che la fodera e l’imbottitura contengano in modo efficace il capo.

Scegli la taglia giusta

La questione della taglia e della misura giusta può essere risolta misurando la circonferenza della testa con una metropolitana morbida: basta farlo passare poco sopra le orecchie e sulla fronte, a due centimetri dalle sopracciglia. A quel punto puoi scegliere la misura che fa al caso tuo: si va da una XXS tra 51/52 cm, fino alla taglia XXL che copre 63/64 cm.

Protezione del casco moto per bambini?

Trova un articolo che copra l’area del viso altrimenti solo da solo, anche se spesso vengono proposti caschi di design diversi se sono destinati alla guida da fuoristrada piuttosto che per una mota da strada.

Anche se non c’è nulla di sbagliato in questo è meglio che trovi per il bambino un casco a copertura totale e che sia dotato anche di una mentoniera. Se puoi acquistare un casco integrale, hai la certezza di offrire al tuo piccolo una protezione completa e totale.

È altamente raccomandato che su un bambino non si usa nulla che non sia un casco integrale per prevenire la testa.
Acquistare sia sempre conveniente acquistare un casco più economico  per il bambino, in realtà è molto meglio investire più denaro in un prodotto che garantisca un’adeguata sicurezza.