Le 5 Migliori Scarpiere Organizzano il Tuo Spazio

Non ne puoi più delle scarpe buttate alla rinfusa all’ingresso? Cerchi un posto in cui vuoi, nella tua famiglia, trovare il suo giusto spazio per riporre le sneaker, le ballerine, le decolté, i mocassini, gli stivali …

La migliore scarpiera ti aiuta a riorganizzare ogni cosa nel modo migliore!

Di colore rovere, questo mobiletto ha una superficie rivestita in melammina che assicura un’elevata resistenza.

È un tre scomparti è studiato per accogliere circa sei paia di scarpe. La parte superiore può essere utilizzata come piano d’appoggio. SI tratta di un modello made in Germany che misura 58,5 x 104,5 x 17 centimetri.

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI SU AMAZON [/ su_button]

 

# 2 Scarpiera 13Casa Eco 10

La migliore per: è sottilissima

Ha una profondità di solo 17 centimetri, mentre l’altezza è di 150 centimetri e la larghezza di 70 centimetri. Ha quattro comodi scomparti a ribalta.

È realizzato in melamina, con un colore naturale. Il suo stile moderno rende l’appuntamento facilmente inseribile in ogni ambiente della casa.

 

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI SU AMAZON [/ su_button]

 

# 3 Scarpiera legno Homfa

La migliore per: sigillata e protettiva

Grazie alla sigillatura anche sul retro, questo mobiletto protegge in modo efficace le scarpe dalla polvere.

È realizzato in legno con bordo MDF, ecologico e robusto. Si monta in poche mosse, anche perché viene fornito completo di tutto ciò che serve all’assemblaggio.

Molto compatto, ha una dimensione di 60 × 30 × 45 centimetri.

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI SU AMAZON [/ su_button]

 

# 4 Scarpiera Salvaspazio Ts-ideen

La migliore per: design

Questa scarpiera è dotata di un sistema a sportelli basculanti che forniscono di riporre una grande quantità di calzature.

Ha una struttura robusta in fibra di legno e media densità con finitura colore bianco dallo stile contemporaneo. Pesa circa 18 chilogrammi e misura 60 x 108,5 x 17 centimetri. SI monta con facilità.

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI SU AMAZON [/ su_button]

 

# 5 Scarpiera bianco Composad

La migliore per: doppia profondità

La sua linea semplice e funzionale l’appuntamento adatta a tutte le tipologie di arredamento.

Ha una doppia profondità di soli 25 cm e può contenere fino a diciotto paia di scarpe. È dotata di tre ribalte con apposita struttura interna in tubi di ferro per sistemare le scarpe.

Fornito posteriormente di schienale in fibra e viene fornito di gancio per il fissaggio al muro.

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI SU AMAZON [/ su_button]

 

Scarpiera o Rastrelliera?

È l’eterno dilemma. Se puoi riporre le scarpe lontano dalla zona a vista di amici e parenti, magari in bagno o in ripostiglio, puoi anche pensare a una struttura componibile tipo rastrelliera .

Ma se devi metterla all’ingresso, allora una scarpiera con antine chiuse o anche solo con tendina è quasi d’obbligo, anche per preservare le calzature dallo sporco e dalla polvere.

Queste scarpe sono una dichiarazione di stile della tua personalità, tutte le parti in buono stato è molto importante. Pertanto, investire in una scarpiera è la soluzione giusta per mettere ogni paio al proprio posto.

Tra l’altro, una buona scarpiera è un vero componente d’arredo e lo puoi scegliere sia in funzione delle scarpe che può contenere sia base alla dimensione e allo stile della tua casa. Anche perché una scarpiera poco profonda può trovare posto anche dietro una porta .

 

Scelta della scarpiera?

Prima di scegliere il portascarpe che ti piace di più, è bene considerare con cura le tue reali necessità di spazio. È importante prendere tutte le misure . Devi Anche Valutare il numero di paia di scarpe Che possono contenere, nella base di ai di Componenti famiglia della Tua.

E una volta fatto questo, puoi pensare al design che rispecchia il tuo stile: classico, moderno, di tendenza, etnico o tipo arte povera.

 

Quali tipi di scarpiera?

In commercio ce n’è veramente per tutti i gusti. Si va dai modelli con più ripiani che si sviluppano in verticale a quelli ultrasottili e salvaspazio che si trovano anche dietro una porta o sotto un pensile. Ci sono anche i modelli di tipo angolare.

Se devi riporre calzature basse e con tacchi a spillo, stivali e modelli diversi per uomo e donna è meglio optare per una scarpiera con ripiani ad altezza diversificata.

Si trovano anche armadietti con scomparti e scaffali adatti a diversi tipi di scarpa e che prevengono uno spazio dedicato agli accessori, come calzascarpe , spazzole per lucidare e lucidi da scarpe, stringhe di ricambio …

Può essere utile avere una superficie specchiata per dare la profondità in spazi stretti.

Puoi scegliere con ante scorrevoli una serrandina di tipo classico a battente . L’anta scorrevole funziona su guida e può essere in vari materiali leggeri. Offre un grande comfort in fase di apertura ma riduce l’attenzione estetica. L ‘ anta a battente è tra le soluzioni più diffuse ma in posizione aperta può ostacolare i movimenti.

 

Materiali della scarpiera?

La scelta dei materiali con cui è strutturato la scarpiera è un fattore importante. Ecco quelli più diffusi:

  • Caldo e accogliente, può essere della medesima tinta degli altri mobili dell’arredo (in ciliegio , noce o altri tipi scuri). Si può anche scegliere un classico laccato bianco per ambienti come i bagni o da mettere sotto il letto , oppure ancora colorato con fantasia per la cameretta dei bambini .
  • Metallo . È il materiale generalmente usato per le scarpiere da esterno , da mettere ad esempio sul balcone o in garage.
  • Plastica . Si tratta del tipo più economico . È generalmente costituito da un box singolo in cui sono presenti scarpe diverse, con apertura a ribalta. Questa struttura è modulare e può essere impilata e assemblata in base alle specifiche esigenze.
  • Se cerchi un tipo da campeggio puoi orientare l’acquisto di uno dei modelli in tessuto , molto pratici e leggeri.

Leave a Reply