Le 5 Migliori Rotelle Tagliapizza per Fette a Regola d’Arte

Uno dei cibi più divertenti da mettere in tavola è senza dubbio la pizza . La si può mangiare in mille modi, anche con coltello e forchetta, ma con le mani ha un gusto tutto diverso.

La migliore rotella tagliapizza fornita di ottenere velocemente delle fette impeccabili. E addentarle, è un vero piacere!

Ha una lama in acciaio inossidabile con doppia affilatura che fornisce di taglio con precisione qualsiasi tipo di pizza, anche quelle alte e croccanti.

Il suo lungo manico mantiene la mano ben distanziata dalla lama, mantenendo nello stesso tempo una presa salda. Può essere lavata in lavastoviglie o sotto l’acqua corrente.

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI SU AMAZON [/ su_button]

 

# 2 Love-Kankei Rotella Tagliapizza

La migliore per: robustezza

Realizzata in acciaio inossidabile lucidato a specchio, è molto robusto e resistente alla ruggine. La lama in acciaio inossidabile doppio e la comoda impugnatura ergonomica rendono molto agevole il taglio.

Si pulisce con facilità. Ha un diametro di 10 centimetri ed è adatta per l’uso domestico e professionale.

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI SU AMAZON [/ su_button]

 

# 3 Pizza Doiy Taglia

La migliore per: amanti dello sport

Questa rotella è dedicata a chi ama andare in bici e anche chi non è particolarmente sportivo verrà conquistato dal suo design. La ruota anteriore è un’affilata lama per tagliare la pizza, mentre quella posteriore tiene in equilibrio la struttura grazie al suo originale cavalletto.

È realizzato in alluminio e acciaio, una garanzia di robustezza e durata, ed è semplice da pulire.

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI SU AMAZON [/ su_button]

 

# 4 Fiskars FF 1019533 Rotella Tagliapizza

La migliore per: non graffia le teglie antiaderenti

È garantito per garantire il massimo comfort di taglio. La sua impugnatura ergonomica si inserisce perfettamente nel palmo della mano, utilizzando una lama in acciaio inossidabile durante il taglio, senza il rischio che scivoli.

La superficie di plastica consente l’uso anche con le teglie antiaderenti, senza rischio di graffiarle.

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI SU AMAZON [/ su_button]

 

# 5 Primo piano Noki Pizza Chopper

La migliore per: chi ama lo moto

Il suo look richiama una motocicletta rossa e nera. Ha una lama di acciaio inossidabile e manico ergonomico in robusta di plastica, realizzato per durare nel tempo.

Viene fornito in una scatola da regalo di grande effetto scenico. Le sue dimensioni sono di circa 21,5 x 10 centimetri.

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI SU AMAZON [/ su_button]


Utilizzo della rotella tagliapizza?

Per tagliare velocemente la pizza si usa uno strumento semplice, un taglio a rotella che ha lo scopo di ottenere delle fette regolari, molto piacevoli da gustare.

C’è chi usa un coltello o volte, in un modo un po ‘bizzarro, un paio di proibici (alimentari, speriamo) ma tagliare la pizza è una piccola arte perché il risultato della pasta deve essere netto. Non dobbiamo essere sbavature o peggio sfilacciature né della pasta né degli ingredienti, soprattutto della mozzarella.

Una rotella per pizza è organizzata per tariffa il lavoro rapidamente, in modo pratico e comodo , con poco o nessuno sforzo e soprattutto senza usare l’altra mano per tenerla ferma sul tagliere. È un attrezzo semplice e simpatico ma efficace, che è quello che conta in fondo.

 

Com’è fatta la rotella tagliapizza?

Se pensiamo che la rotella tagliapizza sia sempre stata usata a questo scopo, ebbene dobbiamo ricrederci. In realtà questo attrezzo è nato dalla classica mezzaluna per tagliare la verdura, e poi è evoluto fino a diventare lo strumento che conosciamo.

Consiste in una ruota con lama affilata su una doppia superficie di taglio imperniata su un manico per impugnare in maniera salda, da lontano scorrere sulla pizza per tariffa fette triangolari o anche tagli rettangolari e quadrati.

 

Scegliere la rotella tagliapizza?

Sul mercato ci sono diversi tipi di materiale che vanno bene come tagliapizza. Dalle classiche rotelle in acciaio inox , ci sono anche versioni con rotella in plastica in teflonata. Tutti i prodotti di produzione della pizza con facilità, ma a volte dipende dalla qualità del materiale stesso e dalla capacità dei produttori di farne un attrezzo robusto.

Forse nessuno ci fa mai caso ma la tagliapizza è soggetto a una forte usura se usata in continuazione dai pizzaioli in pizzeria , quindi il materiale, usato dal prezzo che paghi per l’acquisto, deve durare a lungo. La tagliapizza viene utilizzata per contatto con alimenti caldi, con olio e grasso e con la salsa di pomodoro che è un ingrediente acido, infine passa attraverso lavaggi multipli con detergenti e disincrostanti.

E non è detto che le taglierine più costose siano poi le migliori. Inutile dire che la rotella in acciaio risponde sempre meglio di altri materiali all’usura e all’igiene, tuttavia mentre si trovano gli articoli più economici di altri, taglierine a basso prezzo, specie se fabbricati in un acciaio di scarsa qualità, non con proprio proprio prenderle in considerazione sia perché può essere un beneficio poco durevole, sia perché la qualità del materiale potrebbe non essere igienicamente adatto all’alimento.

Ad esempio se vi capitasse una lama non in acciaio ma in qualche lega metallica che contiene ferro, grazie agli acidi e ai grassi e ai lavaggi diventerà ruggine presto. La presa deve essere il più possibile comoda e con protezione delle dita, per impedire che accidentalmente scivoli lungo il manico, con il rischio di ferirsi.

 

Lavare la rotella tagliapizza?

Una volta acquistato una tagliapizza professionale , prendersi cura di esso prolungherà la sua vita in cucina.

La maggior parte delle rotelle per pizza può essere lavata in lavastoviglie, ma c’è chi consiglia il lavaggio a mano, strofinando in modo delicato. In questo modo ci sono meno possibilità che si danneggi e si prolunga la sua durata nel tempo.