I 6 Migliori Caricabatterie Portatili: Energia per il Tuo Smartphone

I tuoi dispositivi mobili hanno “fama” di energia? Nessun problema con IL-Migliore-Caricabatterie-portatileil miglior caricabatterie portatile a portata di mano!

Gli apparecchi multifunzione, primi fra tutti gli smartphone di ultima generazione, sono sempre più potenti e continuamente connessi alla rete. E non di rado capita che l’autonomia non è sufficiente per arrivare a una bella giornata, specie se si usa il telefono come dispositivo multimediale per navigare nel web.

Ma spesso, quando la loro carica è ormai esaurita, si scopre di non avere una portata di mano il caricabatteria o una presa di corrente, e se è in viaggio o lontani da casa e dall’ufficio, non si sa proprio come fare .

Niente paura, la soluzione c’è e si chiama caricabatteria esterna portatile. Questo utilissimo dispositivo, una volta caricato, è in grado di riportare in piena efficienza uno o più dispositivi elettronici senza la necessità di collegarsi alla rete elettrica.

È un caricabatterie portatile universale, realizzato in lega di alluminio con trattamento anodizzato con celle ai polimeri di litio. Ha le dimensioni di un iPhone quindi è molto sottile e può stare comodamente in tasca e in borsetta, anche se il peso è di circa 300 g.

Ha una capacità di accumulo di energia pari a 10.000 mAh, con due uscite USB, una da 5V / 1A e una da 5V / 2,1A. È fornito di pulsante on / off per interrompere e riprendere la ricarica: i suoi 4 controllati hanno controllato la percentuale della batteria e il livello di energia residua. Ricarica circa 4/5 volte su iPhone e circa 3 volte su Samsung Galaxy S6. La ricarica con il terminale da 2,1A avviene in modo veloce.

Dispone di una funzione torcia, utile in caso di utilizzo in ambienti spaventosamente illuminati. In dotazione con un cavetto con terminale micro USB, mentre per il collegamento con iPhone è richiesto il cavetto Lightning, in dotazione con lo smartphone.

 

Caricabatterie portatile TeckNet 79112 10000mAh

Il migliore per: trasferisce energia mentre ricarica

No products found.

Ha una capacità di accumulo di energia pari a 10000 mAh, con due uscite USB che regolano una potenza di 3,4A, di cui un’uscita di 5V / 2,4A. In ingresso ha un terminale micro USB da 5V / 2A per ricaricare velocemente la batteria quando viene collegato l’adattatore.

Ha una funzione Duo-Charge, grazie a quale ricarica può trasferire energia a un dispositivo collegato come iPhone o iPad. Fornisce inoltre un riconoscimento intelligente del dispositivo collegato per garantire e velocizzare il trasferimento di carica, proteggendolo nello stesso tempo da sovraccarico e cortocircuito.

Per controllare il livello di carica della batteria quando spenta, poiché non ha un buon sapore di accensione è sufficiente muoverlo dolcemente tenendolo in mano, e si riaccende. Insieme al caricabatterie viene fornito un cavetto di ricarica con terminale micro USB e il manuale di istruzioni.

 

Caricabatterie portatile Aukey PB-N36 20000mAh

Il migliore per: riconoscimento automatico del dispositivo collegato

No products found.

Ha una notevole capacità di accumulo di energia di 20.000 mAh. Dispone di 2 ingressi input di 5V / 2A per una ricarica veloce; uno di questi è di tipo micro USB, l’altro è di tipo Lampo che può usare il cavetto in dotazione ai dispositivi Apple. Le 2 uscite USB 5V / 2,4A danno la possibilità di ricaricare contemporaneamente due dispositivi alla volta.

Sul frontale è presente anche una luce led per uso torcia. Progettato con tecnologia intelligente AIPower, applicato automaticamente il dispositivo collegato e determina la sua specifica di carica in modo da effettuare ogni operazione alla massima velocità possibile. Fornisce anche una protezione dal sovraccarico e dal cortocircuito, all’insegna della massima sicurezza.

Un indicatore a led posto sul pulsante di accensione mostra la potenza rimanente nella batteria esterna. In dotazione è previsto un cavetto corto con terminale USB / micro USB, da collegare al caricatore AC, oltre a un libretto di istruzioni e garanzia. Le sue dimensioni sono 16,2 x 10,4 x 3 cm e pesa circa 360 g.

 

Caricabatterie portatile RAVPower RP-PB19

Il migliore per: compatto e facilmente trasportabile

No products found.

Ha una capacità di 16750 mAh. È sviluppato con l’esclusiva tecnologia iSmart che ha eseguito una carica veloce e “intelligente”. Infatti, vengono inviati e forniti automaticamente l’energia ottimale in base al tipo di dispositivo collegato. È possibile tenere costantemente sott’occhio il livello di carica residua.

Il dispositivo si fa apprezzare anche dal punto di vista estetico. La sua superficie liscia rende l’appuntamento particolarmente piacevole al tatuaggio e alla conservazione da graffi o da antiestetici impronte. È inoltre dotato di torcia integrata, particolarmente utile nelle emergenze in ambienti bui o scarsamente illuminati.

Realizzato all’insegna della massima sicurezza, è dotato di una batteria A + agli ioni di litio con oltre 500 cicli di ricarica della batteria. Ha inoltre un sistema di protezione che disattiva immediatamente l’assistenza in caso di cortocircuiti o di sovraccarichi di corrente. La confezione include anche 2 cavi (USB e micro USB), una custodia e il manuale utente.

 

Caricabatterie portatile Anker Powercore 10000

Il migliore per: compatto e facilmente trasportabile

È tra le batterie esterne da 10.000 mAh più piccole e compatibili sul mercato. Nonostante la sua taglia ridotta può caricare un telefono più di tre volte. 

La tecnologia proprietaria Anker Power IQ identifica in maniera intelligente il dispositivo Connesso ed ottimizza la sua velocità di ricarica fornendogli la più rapida e sicura possibile. Il sistema di sicurezza MultiProtect di Anker e le celle ad altà qualità LG assicurano una protezione completa per te e per i tuoi dispositivi.

 

Caricabatterie portatile Tecnologia EC

Il migliore per: alta capacità

No products found.

La batteria da 21000 mAh con alta capacità è in grado di ricaricare un iPhone 6s circa 8 volte, iPad Mini 4 2.6 volte, Samsung Galaxy S6 circa 5,5 volte. Non c’è nessuna necessità di preoccuparsi della batteria, quando si va a fare escursioni, picnic, o lunghi viaggi.

Il doppio Input USB 4A che offre una velocità di ricarica il doppio più rapida rispetto ai caricatori portatili. Una ricarica completa impiega circa 5 ore.

 

Caricabatterie portatile piccolo o grande?

Ce ne sono di tutti i tipi e di tutte le dimensioni: piccoli e piatti, da mettere in tasca, grandi e voluminosi, da portare nello zaino insieme al laptop. Non si tratta, naturalmente, di un solo fattore estetico, dal momento che più una  ricarica della batteria  è grande, maggiore è la sua capacità di accumulo dell’energia.

La scelta del  caricabatteria portatile deve essere guidata da fattori pratici, nella percezione di ciò che è necessario per portare con sé qualcosa di molto compatto, deve senza dubbio una capacità limitata.

Nel caso in cui il dispositivo elettronico supporti la carica rapida, si può scegliere una  carica cellulare portatile  in grado di accumulare energia in breve tempo e di erogarla con una presa di almeno 2 A (ampere) in uscita.

 

Selezionare il caricabatterie portatile?

I fattori più importanti da considerare prima di effettuare l’acquisto di un caricabatterie portatile sono tenuti tre: quale o quali dispositivi si trova nella necessità di caricare, quante volte si ha bisogno di ricaricare nel corso della giornata, quale ingombro e peso siamo collegati a portare in giro.

In linea di massima, chi deve ricaricare il suo smartphone alla fine della giornata, può indirizzarsi verso la batteria compatibile con la dimensione di una carta di credito o di un tubetto lucidalabbra, da portare comodamente in tasca. Tali modelli hanno generalmente una capacità di 2-3000 mAh.

Chi invece ha la necessità di ricaricare il proprio smartphone 2/3 volte al giorno, dovrà orientarsi verso una batteria che potrà accumulare abbastanza energia, vale a dire almeno 6000 mAh. In questo caso le dimensioni sono maggiori, paragonabili a quelle di un mazzo di carte o di una saponetta.

Se poi, oltre al telefono, si trova anche un tablet, la capacità del caricabatterie deve migliorare, fino a raggiungere i 10-15000 mAh. Tali modelli hanno dimensioni simili a quelle di un disco rigido portatile e, come l’uso, possono essere trasportati nella borsa del notebook.

E se l’esigenza è quella di ricaricare contemporaneamente più dispositivi per più giorni, allora la capacità deve salire ancora, fino a superare i 15000 mAh.

 

Tecnologia del caricabatterie portatile?

Ovviamente in funzione della capacità del caricabatteria i costi di acquisto possono essere più impegnativi. Si tenga però conto che la tecnologia dei materiali ha fatto passi enormi e che ogni nuovo dispositivo risulta essere sempre più aggiornato e performante.

Aggiunta vi sono oggi modelli compatibili per notebook con le specifiche USB tipo C. Tali specifiche sono legate alla diffusione di apparecchi con porte USB 3.0, che prevede un connettore universale sia per lo scambio dei dati che per gli aggiornamenti.

Fra gli altri aspetti da considerare, vi è il numero di porte USB a disposizione: in base a queste, si può sapere quanti dispositivi devono essere collegati contemporaneamente per la ricarica. La maggior parte dei modelli ne offre almeno due, nei più evoluti sono entrambi da 2 A.

Leave a Reply