I 5 Migliori Riduttori per Lettino A Misura di Bebè

Appena nato, il bebè ha bisogno di un ambiente accogliente e a sua misura, dove potersi sentire ben protetto.

Il miglior riduttore per lettino da neonato non è altro che una morbida imbottitura da inserire nei lettini per bambini durante i loro primi mesi di vita. Il suo scopo principale è quello di delimitare lo spazio in cui porre il piccolo, per dargli sicurezza, proteggerlo dagli urti e ricreare un luogo ad hoc.

I migliori riduttori per lettino

Qual è il miglior riduttore per lettino da neonato?

Se sei alla ricerca di questo tipo di accessorio e lo vuoi acquistare a basso prezzo, troverai nella vendita online ciò che fa per te.

Nel web ci sono sempre tante offerte, anche di prodotti di marca. E grazie alle opinioni delle neomamme pubblicate in rete, puoi scoprire facilmente qual è il modello più adatto a te e, naturalmente, al tuo piccolo.

 

#1 Baby Idea Babysanity Riduttore per lettino 

Il migliore per: sfoderabile e lavabile a 30°C

Disponibile in nove tonalità cromatiche, dona un tocco di vivacità allo spazio dedicato al bebè. Molto morbido, è dotato di lacci di fissaggio per poterlo ancorare saldamente al lettino.

Il tessuto del rivestimento è in cotone 100% ed è stampato con colori atossici. L’imbottitura interna è in soffice fiocco di poliestere anallergica, antibatterica, antiacaro, traspirante. Sfoderabile, può essere lavato in lavatrice a 30°. Ha una lunghezza di 190 cm e un diametro di 24 cm.

 

#2 Lulando Baby Nest Bozzolo Riduttore lettino 

Il migliore per: adattabile alla crescita

Il riduttore può essere usato in modo universale sia all’interno della culla che come fasciatoio sul divano e pavimento. È progettato con delle protezioni sicure, ed è adattabile alla crescita del bambino.

Realizzato in cotone 100% ipoallergenico, è reversibile in modo da poter cambiare la disposizione dei colori.

 

#3 My Julius Bloom Riduttore per lettino 

Il migliore per: favorisce una corretta aerazione

Impreziosita da un delicato motivo floreale, si fa amare fin dal primo sguardo da tutti i bambini. Si può posizionare nel lettino a U (ha una lunghezza di circa 180 cm e un diametro indicativo di 4 cm) per delimitare lo spazio.

Non essendo di tipo “chiuso” favorisce una corretta areazione, in particolar modo nei mesi più caldi. Proteggere inoltre il bebè da colpi e urti. Lavabile in lavatrice, asciuga in fretta.

 

#4 Italbaby Riduttore per lettino neonato 

Il migliore per: è una vera e propria culla

Si tratta di un riduttore per lettino di colore beige, che protegge il neonato e lo accoglie in uno spazio comodo e sicuro. Il materassino da 5 cm è in fibra di poliestere.

Adattabile a tutti i tipi di lettino, è dotato di laccetti perimetrali per un perfetto ancoraggio. Misura 78x42x20 cm

 

#5 Sterntaler Cuddle Nest Stanley la Pecorella 

Il migliore per: è anche un tappetino giochi

Oltre ad essere un pratico riduttore per il lettino, funge anche da tappetino per i giochi quando è completamente aperto. La testa si estrae e diventa cuscino.

Con le sue calde “braccia”, questa simpatica pecorella coccola il bimbo trasmettendogli tanta tranquillità. La struttura misura 130 x 100 x 3 cm e pesa 1,8 chilogrammi.

 

Perché utilizzare il riduttore per lettino neonato?

Fino al momento della sua nascita, il bebè è avvolto dal grembo materno, un ambiente ristretto e molto confortevole. E, quando intorno a lui viene posto un riduttore per lettino, si rivela molto più tranquillo, sereno e propenso alla nanna.

Non sono poche le mamme che si servono di questa struttura anche in maniera alternativa. Collocata sul divano o sul tappeto, ad esempio, si rivela un efficace “contenitore” per delimitare l’area del gioco, in totale sicurezza.

E a volte, grazie alla sua struttura morbida e colorata, può trasformarsi in uno strumento di gioco molto amato dai piccoli.

 

Scegliere il riduttore per lettino neonato?

La struttura di un riduttore per lettino è generalmente semplice. Si va da una sorta di salsicciotto da posizionare nella parte superiore del giaciglio a una vera e propria mini-culla in tessuto.

I materiali utilizzati sono antisoffocamento per proteggere il piccolo da eventuali rischi, in particolar modo quando, crescendo, incomincia a muoversi di più.

Sono spesso presenti dei laccetti per consentire l’ancoraggio alla struttura del lettino. Alcuni modelli possono essere aperti lateralmente e sono dotati di maniglie per facilitare il trasporto.

Nella maggior parte dei casi sono sfoderabili, per consentire il lavaggio in lavatrice a bassa temperatura. Si suggerisce in questo caso di impostare la centrifuga a un numero di giri non elevato.

Inoltre, è possibile utilizzare queste versatili strutture anche come riduttori per il passeggino e per il seggiolino dell’auto.