I 5 Migliori Oli di Neem: un Antico Rimedio della Medicina Ayurvedica

Il miglior olio di Neem è usato ormai da secoli nella medicina ayurvedica, tipica della  cultura indiana .

È ricavato dalla spremitura a freddo dei semi e dei frutti di Azadirachta Indica. Si tratta di una pianta sempreverde originaria dell’India, ma soprattutto negli ultimi anni, grazie all’interesse da parte di moltissimi investimenti che ne studiano la proprietà, è stata impiantata anche in molti altri paesi in Africa e Sud America.

In India si utilizza ancora oggi tutta la pianta, non solo i semi ma anche ramoscelli e foglie, per la preparazione di kit veri e propri.

Le sue  proprietà curative  sono innumerevoli, tanto da venir considerate un vero e proprio  rimedio universale  per ogni tipo di malattia della  pelle .

Si presta poi per gli impieghi più svariati: come  antiacaro  per la casa,  antiparassitario  per il giardino, repellente per le  zanzareantipulci  per cani e gatti. Il sottoprodotto della spremitura dell’olio di Neem è anche un buon  bio-fertilizzante  in agricoltura.

È antisettico ed astringente per lenire la pelle irritata e le infiammazioni. Ricco di acidi grassi essenziali e vitamina E, è un potente antiossidante naturale. Efficace per il trattamento dei disturbi della pelle, non favorisce la guarigione e ne mantiene l’elasticità.

Utile contro l’acne, forfora, eruzioni cutanee e come repellente per insetti. Ottenuto dalla spremitura a freddo dei semi della pianta di Neem, l’olio viene venduto allo stato solido: per renderlo liquido, basta mettere il flacone a bagnomaria.

Questa produzione completamente vegetale è raffinata il che porta questa confezione ad avere una durata più lunga.

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI SU AMAZON [/ su_button]

 

# 2 Olio di Neem Mystic Moments puro al 100% – 500 ml

Il migliore per: rapporto qualità e prezzo

Questo olio di Neem puro al 100% è accolto in un flacone da 500 millilitri, che fornisce di avere una disposizione – un prezzo competitivo – una buona scorta di prodotto per ogni esigenza di utilizzo.

Si rivela un prezioso alleato in cosmetica e nell’aromaterapia e si presta un’infinità di impieghi anche in casa e in giardino.

In particolare, tiene lontano ogni genere di insetti e parassiti dalle piante dell’orto e in vaso, allontanando gli ospiti indesiderati dagli animali domestici.

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI SU AMAZON [/ su_button]

 

# 3 Olio di Neem Naissance Vergine Biologico 100% puro – 250 ml

Il migliore per: biologico

Ottenuto dalla spremitura a freddo dei semi della pianta di Neem, l’olio viene venduto allo stato solido: per renderlo liquido, basta mettere il flacone a bagnomaria.

È antisettico ed astringente per lenire la pelle irritata e le infiammazioni. Ricco di acidi grassi essenziali e vitamina E, è un potente antiossidante naturale.

Efficace per il trattamento dei disturbi della pelle, non favorisce la guarigione e ne mantiene l’elasticità. Utile contro l’acne, forfora, eruzioni cutanee e come repellente per insetti.

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI SU AMAZON [/ su_button]

 

# 4 Olio di Neem Consort BioAgro 100% Vegetale – 240 ml

Il migliore per: ottimo antiparassitario

Olio 100% vegetale ottenuto dalla spremitura a freddo dei semi dell’Azadirachta Indica (albero del Neem). È utile come repellente naturale contro qualsiasi tipo di insetto, sia parassiti delle piante che fastidiosi come zanzare e pappataci.

Può essere impiegato in orticoltura e agricoltura e non ha tempo di carenza in quanto il prodotto è puro 100% biologico. Il prodotto va diluito al 5-10% in acqua.

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI SU AMAZON [/ su_button]

 

# 5 Naissance Olio di Neem Vergine – 500 ml

Il migliore per: grande scorta

Proposto in una confezione da mezzo litro, questo olio è spremuto a freddo dai semi della pianta di Neem. Antisettico ed astringente, aiuta a lenire la pelle irritata e le infiammazioni. Ricco di acidi grassi essenziali e Vitamina E, è uno dei più potenti antiossidanti naturali.

È efficace per il trattamento dei disturbi della pelle, promuove la guarigione e mantiene l’elasticità. Si rivela utile per combattere acne, forfora, disturbi della pelle, eruzioni cutanee e come repellente per insetti.

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI SU AMAZON [/ su_button]

 

Caratteristiche dell’olio di Neem?

L’olio di Neem puro si caratterizza per un colore molto scuro, rosso tendente miglior-Olio-di-Neemal marrone, con odore forte e deciso, che incrocia gli aromi tipici delle arachidi, dell’aglio e della nocciola.

Il suo profilo organolettico in termini di contenuto di acidi grassi presenta al primo posto dell’acido oleico. un monoinsaturo che conferisce al prodotto una  buona resistenza all’ossidazione , seguito dall’acido linoleico, un polinsaturo ricco di omega-3.

La parte di satura è costituita da acido stearico che unitamente all’oleico conferisce al prodotto proprietà protettive per la pelle. Anche in base alla sua composizione in acidi grassi, si presenta allo stato semisolido intorno ai 16 ° C, mentre la temperatura ideale per utilizzarlo come olio si trova tra i 20 ° ei 30 ° C.

Nell’uso cosmetico il forte odore dell’olio viene attenuato attraverso il passaggio in filtri a carboni attivi e addizionato di oli essenziali profumati. Un buon prodotto verrà perciò una lista di ingredienti minimi e almeno la chiara indicazione sull’origine della materia prima e sulla modalità di preparazione.

Per preservare a lungo la qualità ei benefici, è bene conservarlo in una bottiglietta di vetro scuro e lontano da fonti luminose.

Viene generalmente venduto in piccole boccette, dato che per ricevere delle sue proprietà ne bastano poche gocce, anche diluite.

Sul mercato  viene proposto non solo allo stato puro, ma anche nella formulazione di crema, gel, spray, shampoo, saponi, e molto altro ancora.

Per capire più o meno se l’olio di Neem è contenuto in questi prodotti in quantità adeguata, conviene leggere l’etichetta: nella lista, deve essere riportato tra i primi ingredienti (dato che la scrittura riporta gli ingredienti in ordine decrescente in base alla quantità).

 

Benefici dell’olio di Neem?

Tra le sue principali caratteristiche  cosmetiche , vi è quella di integrarsi molto bene con il film idrolipidico della  cute , ostacolando l’evaporazione dell’acqua e mantenendola morbida.

Le sue proprietà idratanti ed emollienti ne fanno il prodotto ideale per il trattamento curativo di  pelle e capelli secchi .

Trova uso anche in farmacologia per applicazioni di tipo esterno sulla pelle per le sue  proprietà antivirali, cicatrizzanti, antibatteriche, antiparassitarie, antisettiche e antifungine, antirughe .

Le stesse proprietà lo rendono adatto anche per la salvaguardia delle piante e degli animali dagli attacchi da parte dei parassiti.

L’olio di Neem agisce sulla pelle allontanando insetti e zanzare. Può essere anche aggiunto in gocce all’acqua stagnante rimasta nei sottovasi per evitare la maturazione delle larve di zanzara.

E nel caso in cui verranno evidenziati punti, può essere applicato direttamente sui rigonfiamenti collegati dalle punture per attenuare prurito e rossore.

Si rivela anche efficace contro gli  acari . Basta diluire poche gocce di olio di Neem in acqua e spruzzare la soluzione fornita nelle stanze della casa o su cuscini e coperte.

Applicato in gocce sul pelo della  canna  o del  gatto,  tiene lontano le  pulci  e altri  parassiti.  dal pelo dei vostri animali domestici, applicato.

La sua azione aiuta a difendere le piante attaccando da funghi, insetti e parassiti. Anche in questo caso, procedi diluendo poche gocce di olio in un litro d’acqua. La miscela va poi nebulizzata sul terreno dell’orto o alla base delle piante, in vaso in modo da garantire una protezione completamente efficace e naturale.

 

Come si utilizza l’olio di Neem?

Se si aggiungono alcune gocce di olio al  sapone liquido , se si aumentano le proprietà antibatteriche.

Una decina di gocce può essere versata nello  shampoo  per prevenire la formazione della forfora, o per combatterla nel caso sia già presente. Questo rimedio può essere usato anche per prevenire i  pidocchi  nei bambini in età scolare.

In aggiunta al bagnoschiuma rende la pelle morbida ed elastica.

Applicato puro sulle zone interessate, l’olio facilita la rigenerazione della pelle in caso di cicatrici, piccole ustioni e immagini. È efficace anche nella cura di alcuni tipi di herpes della pelle, eczemi e la psoriasi.

 

Olio di Neem puro certificato?

A causa del crescente interesse di questo prodotto, ci sono  sul mercato  tante varianti che vengono commercializzate come puro olio di Neem anche se in realtà non lo sono.

Infatti per la produzione di olio si possono usare anche altre tecniche, come la spremitura con solventi o con la tecnica della CO 2 . Per questo è importante conoscere in modo approfondito la qualità dell’olio di Neem puro per avere la certezza di acquistare un prodotto di  buona qualità.

Un buon olio di Neem dovrà perciò essere di chiara origine  naturale e il produttore o chi lo commercializza deve rilasciare una dichiarazione di conformità sulla purezza: l’olio deve provenire da lotti controllati e sottoposti a un  test , che garantisce implicito che il principio attivo sia inalterata.

Leave a Reply