I 5 Migliori Oli di Albero del Tè: dall’Australia un Pieno di Virtù Terapeutiche

Forse Pochi Sanno Che Quello che comunemente VIENE  albero del tè  (in inglese  tea tree ) ben poco ha a Che fare … con il tè! O almeno, come lo intendiamo generalmente noi.

In realtà il miglior olio di albero del tè è ottenuto dalla Melaleuca alternifolia ed è originario dell’Australia orientale. Deriva il suo nome da due parole greche: mèlanos, che significa “nero” e leukòs, che identifica invece il colore bianco.

La pianta, infatti, si caratterizza per l’elevato contrasto tra le sue lunghe lunghezze, di tonalità verde scuro, ei suoi grappoli di candidi fiori.

Fu l’esploratore britannico  James Cook  che, nei suoi viaggi nell’Oceano Pacifico, venne per il primo a conoscenza dell’esistenza di questo albero. E notò che, dalle sue foglie, era possibile ottenere una bevanda dal gusto simile a un tè speziato. Le popolazioni indigene australiane la utilizzanovano come un efficace antidoto contro le malattie delle vie respiratorie, oltre che per curare le ferite.

 

Proposto in diverse confezioni e quella da 50 ml offre un buon rapporto qualità prezzo, questo olio essenziale puro al 100% è ricavato da foglie di Melaleuca particolarmente selezionate con alta percentuale di terpinene e bassissima di cineolo: per questo di presta una vasta gamma di UTILIZZI.

Si può vaporizzare per profumare la casa e trarne i benefici aromatici. Protegge e pulisce la pelle e si rivela altamente antisettico ed antifungini. Ideale per la cura dei piedi, aiuta a combattere le macchie, acne, ferite, lividi, infezioni micotiche, raffreddori e stress emotivo. È adatto anche per massaggi e per realizzare candele e saponi per uso casalingo.

 

Olio di albero del tè Mystic Moments Albero del tè 100 ml

Il migliore per: profumo intenso

Completamente puro, ha un’intensità di profumo medio-forte. È confezionato in un flacone da 100 millilitri, per offrire una buona scorta di prodotto. Può aiutare a combattere tutte le tre categorie di agenti infettivi (batteri, funghi e virus) e, usare nella terapia di vapore, può aiutare a combattere il raffreddore, il morbillo, la sinusite e le infezioni virali.

Per la pelle e capelli, cura dell’acne, pelle grassa, pidocchi e forfora. L’olio essenziale dell’Albero del Tè si mescola particolarmente bene con cannella, salvia sclarea, chiodi di garofano, geranio, lavanda, limone, mirra, noce moscata, palissandro, rosmarino e timo, per valutare i benefici applicati alla pelle

 

 

Olio di albero del tè bio SatinNaturel 30 ml

Il migliore per: certificato biologico

No products found.

Puro al 100%, è certificato biologico prodotto solo con selezionati rami apicali e foglie, con standard di qualità elevati.

È un contenuto in una confezione elegante di vero vetro viola per una protezione ottimale dalla luce e una maggiore durata dei nutrienti e delle vitamine rispetto a quelli convenzionali in vetro trasparente o marrone dei soprattutto in plastica. Si rivela efficace per tutti gli inestetismi e il saluto della pelle e risolto da acne, micosi del piede, verruche, brufoli, inviato la pelle bella e in salute.

Questo olio organico è molto versatile: va bene per il trattamento di pelle e unghie infette, ottimo da usare in aromaterapia da diffusione in ambiente per dare sollievo a raffreddori e problemi delle vie respiratorie di un sonno tranquillo e rilassato. È utile anche nel trattamento di situazioni d’ansia e di stress.

 

 

Olio di albero del tè Ralf Baders Gesundheit Teebaumöl MA-100 30 ml

Il migliore per: qualità farmaceutica con doppia distillazione

Melaleuca alternifolia è un olio eterico puro, estratto dalla pianta dell’albero del tè australiano. Viene offerto una doppia distillazione per offrire una particolare purezza e tollerabilità, che garantisce un tasso minimo di terpinene del 39% e massimo del cinema del 3%.

Viene tradizionalmente usato in caso di acne, micosi del piede, piedi maleodoranti, verruche, micosi dell’unghia e malessere da raffreddamento. Prodotto in Germania in conformità a GMP (Good Manufacturing Practice), è confezionato in una boccetta da 30 millilitri.

 

 

Olio di albero del tè Kanzy 120 ml

Il migliore per: buon rapporto qualità e prezzo

Si tratta di un olio essenziale di Tea Tree 100% puro in confezione da 125 ml dotato di dosatore contagocce. Ha proprietà antisettiche naturali, antimicrobiche e antimicotiche ad ampio spettro, capace di combattere e garantire le irritazioni della pelle, compresa l’acne e la forfora.

Utilizzato in aromaterapia aiuta a rilassare i sensi, mantenere una respirazione sana e agire a difesa del sistema immunitario purificando gli ambienti. L’olio essenziale del tè può essere diluito miscelandone alcune gocce nello shampoo, nell’acqua del bagno e per la pulizia e la disinfezione degli ambienti domestici.

 

 

Quali principi attivi dell’albero di tè?

Nel tea tree oil sono presenti quasi cinquanta composti organici: un numero decisamente elevato, che aiuta a capire il perché delle sue citate proprietà salutari.

Fra queste, due sono particolarmente rilevanti ai fini del benessere: il terpinene (terpinen-4-olo) e il cineolo (1,8-cineolo). Per garantire l’applicazione dell’olio e attestare l’assoluta qualità, questi componenti devono essere presenti in percentuali ben precise nel prodotto finito.

Secondo quanto stabilito dal  Governo australiano , per poter essere definito olio dell’albero del tè, l’olio di Melaleuca deve contenere oltre il 30% di terpinene e meno del 15% di cineolo. Se è presente in concentrazioni maggiori, infatti, l’esercizio potrebbe causare fastidiose irritazioni.

Indipendentemente dallo scopo terapeutico per cui viene impiegato, perché l’olio è veramente efficace va usato ogni giorno, in modo costante, per un periodo combinato lungo.

 

Proprietà terapeutiche dell’olio dell’albero del tè?

Dalla distillazione dalle foglie si ottengono gli oli essenziali, dall’aroma intenso e pungente, che sono noti per le loro innumerevoli proprietà benefiche. Vediamo brevemente insieme di cosa si tratta.

L’ olio di melaleuca  viene innanzitutto impiegato per i seguenti scopi:

  • come  fungicidaantibattericoantivirale . Se usato allo stato puro, è un valido alleato contro la  sinusite , il  raffreddore  e la  tonsillite
  • attenua il dolore in caso di  utilizzodi puntura di insetti
  • aiuta a combattere l’ acne (insieme alla  verruche  e alle  gengiviti)
  • alcune gocce versate sul pettine si rivelano utili per annientare le infestazioni dei  pidocchi
  • si presta anche ad essere usato nei  massaggi locali, per alleviare i dolori muscolari.
  • al di là dei disturbi che affliggono il corpo, l’albero del tè può essere impiegato con successo in caso di  stanchezza fisica e mentale o di tendenza alla  depressione . Con il suo aroma forte e pungente sembra infatti stimolare le capacità reattive.

 

Olio di tè in cosmesi?

Anche in cosmesi il suo impiego è particolarmente ampio:

  • sono note le sue proprietà  detergentideodoranti . Trova impiego nella realizzazione di  dentifricisaponishampoo  e  collutori
  • è un toccasana nella cura dei piedi e in caso di  eritemi solari o da pannolino
  • si rivela particolarmente efficace per contrastare il cattivo odore dovuto all’eccesso di  sudorazione . E se mentre si fa il bagno se ne diluisce qualche goccia nell’acqua, si favorisce l’eliminazione dal corpo delle tossine e dell’eccesso di acqua e sali
  • L’intervento dell’aromaterapia viene impiegato per la sua  azione purificante  sui sensi. È molto apprezzato il suo contributo per favorire una respirazione regolare e  rafforzare il sistema immunitario
  • se viene diffuso nell’ambiente, controllato a disinfettare l’aria e tenere lontane mosche , zanzare e insetti in generale
  • grazie alle sue proprietà antisettiche, può anche essere usato per la  pulizia dei pavimenti e delle superfici del bagno e della cucina

In ogni caso, l’olio è indicato per uso esterno e, pertanto, non deve essere ingerito né usato sulle ferite aperte.

 

Quale percentuale di terpinene?

Il terpinen-4-olo è l’agente antisettico primario negli oli dell’albero del tè. Più alta è la sua percentuale, maggiori sono le proprietà antisettiche. E comunque per qualificarne la purezza l’olio dell’albero del tè non può contenerne meno del 30%.

Si  consiglia  di leggere con attenzione le etichette delle confezioni per vedere se la percentuale di questa sostanza è indicata: non tutti i  brand  la specificano.

Alcune persone possono essere sensibili a una concentrazione superiore al 40%. Se si pensa di poter essere ipersensibili a questo tipo di sostanza, si consiglia di effettuare un patch  test  prima dell’uso.

 

Come conservare l’olio di albero di tè?

Una cosa da non sottovalutare, al momento dell’acquisto, è il tipo di confezione. È importante infatti che il flacone sia di colore scuro.

Alcuni studi hanno dimostrato che, se viene esposto alla luce, il terpinen-4-olo può rapidamente  ossidare  e perdere completamente la sua efficacia.

Tale esposizione può anche causare un aumento dei livelli di paracimene (un composto aromatico presente negli oli dell’albero del tè). Secondo la banca dati Gruppo di lavoro cosmetico ambientale, tale componente può causare irritazioni alla pelle.