I 6 Migliori Lavavetri e Aspiragocce a Batteria: Basta Fatica!

Pulire i vetri e tutte le superfici piastrellate e laccate di casa è sicuramente una fatica ma con il miglior lavavetri e aspiragocce a batteria tutto diventa molto facile.

Basta stracci, carta di giornale, detergenti… La tecnologia ci viene in aiuto, tra l’altro con attrezzature da casa semplici ma che svolgono per noi le operazioni più faticose: un lavavetri a batteria è infatti un elettrodomestico specifico per la pulizia di superfici lisce, compresi vetri e specchi.

Questo piccolo dispositivo dal look professionale si rivela utilissimo per rimuovere leggeri strati acquosi dopo aver deterso qualunque superficie verticale o orizzontale e per far tornare a risplendere vetri, specchi e superfici lisce o laccate. Si può utilizzare per pulire ampie zone o aree circoscritte: non fa gocciolare e consente di risparmiare tempo.

Inoltre, aspira con efficacia senza lasciare residui, aloni e tracce di calcare che obbligherebbero a ripassare la superficie con ulteriore detergente. Evita così che si faccia fatica a rimuovere il detergente usando il classico olio di gomito.

Sommario

Qual è il miglior lavavetri e aspiragocce a batteria?

In questa guida all’acquisto presentiamo alcuni degli apparecchi più richiesti nella vendita online. L’acquisto nel web, tra l’altro, offre anche il vantaggio di trovare un buon lavavetri a batteria economico, che si fa apprezzare per la sua buona qualità.

Tutte le apparecchiature, secondo la nostra opinione, si contraddistinguono per la facilità d’uso, il prezzo interessante e la qualità del risultato.

1. Kärcher WV5 Plus

Il migliore per: impugnatura ergonomica

È un apparecchio perfetto per la pulizia delle finestre senza sforzo, senza aloni e senza sgocciolamento di acqua. Ha un’impugnatura ergonomica antiscivolo ed è dotato di distanziatori per detergere ancora meglio i bordi delle finestre.

La capacità del serbatoio per la raccolta dell’acqua sporca è di 100 millilitri e l’autonomia è di circa 35 minuti.

2. Vileda Windo Matic

Il migliore per: aspira anche in orizzontale

Offerta

Dopo avere utilizzato in qualunque detergente preferito per pulire la finestra, si aziona il Windo Matic per aspirare tutta l’acqua presente sulla superficie. La testina flessibile aderisce in modo efficace alle superfici a un angolo ottimale di piegatura.

Grazie alla potenza di aspirazione distribuita in modo omogeneo lungo tutta la larghezza del labbro, il dispositivo aspira tutta l’acqua sporca presente sulla superfici, angoli e bordi, e la convoglia nell’apposito contenitore integrato.

Riesce ad aspirare in posizione orizzontale fino a 100 millilitri di liquido. Questa caratteristica lo rende perfetto per essere utilizzato anche su tavolini in vetro o piani da lavoro della cucina.

3. Alfawise Robot Magnetico Lavavetri

Il migliore per: fa tutto da solo

Pulisce i vetri in piena autonomia.  Con 3 percorsi di pulizia è possibile ottenere i risultati desiderati senza alcuna fatica. Può anche essere utilizzato su altre superfici come piastrelle e pavimenti.

4. Leifheit 51114

Il migliore per: manico allungabile optional

Aspira l’acqua che rimane sul vetro della finestra dopo la pulizia. È indicato anche per specchi, piastrelle, cabine doccia e tutte le superfici lisce, è maneggevole e pratico da utilizzare.

La funzione di stand-by automatica lo commuta in modalità “risparmio energetico”, ottimizzando così il consumo della batteria.

Può essere equipaggiato con uno dei manici telescopici con attacco a scatto prodotti dall’azienda (acquistabile separatamente), consentendo così di pulire agevolmente anche le finestre poste più in alto, le serre e i lucernari.

5. Powerplus POWX371LI

Il migliore per: 2 in 1

È un apparecchio 2 in 1, lavavetri tergicristallo e aspiratore. Nella confezione sono inclusi anche la batteria al litio 3,6 V da 1500mAh, il caricabatterie e un panno in microfibra.

L’apparecchio garantisce un’autonomia di circa 30 minuti (la ricarica richiede circa un’ora e cinquanta minuti).

La capacità del serbatoio del liquido detergente è di 160 millilitri, mentre quella del serbatoio per l’acqua sporca è pari a 220 millilitri. Le sue dimensioni sono di 34 x 22 x 19 centimetri.

6. Polti Forzaspira AG130

Il migliore per: kit completo

Ha un’autonomia fino a 30 minuti, per una superficie di circa 80 mq, e il suo serbatoio estraibile ha una capacità di 150 millilitri.

Insieme all’apparecchio sono forniti in dotazione un flacone spray, un panno in microfibra e una bustina di detergente FrescoGlass, per donare un effetto brillante alla superficie trattata.

Dispone di due bocchette di aspirazione intercambiabili da 280 e 170 millimetri lo rendono particolarmente versatile nella pulizia di qualsiasi superficie piana.

Caratteristiche del lavavetri a batteria?

L’apparecchio si compone generalmente di un piccolo serbatoio per il recupero dei liquidi aspirati e di una spatola in gomma. Quest’ultima funge anche da bocchetta aspiratrice per risucchiare le gocce e i rivoli di liquido che scendono lungo i vetri, gli specchi o tutte le superfici lisce come le piastrelle.

In alcuni modelli la funzione sprayzzante detergente e aspirazione è integrata nello stesso apparecchio 2 in 1, in altri è separata.

Viene inoltre fornito il caricabatterie e le batterie ricaricabili, che possono essere estraibili o integrate nell’apparecchio.

Al momento dell’acquisto è bene controllare l’autonomia di funzionamento: questa deve essere di almeno 30 minuti. Il serbatoio invece dovrebbe avere una capacità di almeno 100-200 millilitri.

Con un apparecchio di questo tipo si riesce a passare tutti i vetri della casa senza bisogno di scaricare il serbatoio dell’acqua sporca. Non è necessario utilizzare apparecchi con serbatoi più grandi perché quando si puliscono i vetri e le superfici, di solito non si utilizza molta acqua.

Leave a Reply