I 5 Migliori Scolapiatti Indispensabili in Cucina

Fra gli accessori più utili in cucina, il miglior scolapiatti occupa un posto il-miglior-scolapiattitutto speciale. Puoi scegliere un modello da inserire nel pensile sopra il lavello, oppure optare per una struttura da usare su un piano d’appoggio.

In ogni caso, questo componente ti farà risparmiare tanto tempo (e fatica), dal momento che ti consentirà di avere le stoviglie asciutte senza bisogno di passarle una e una con lo strofinaccio.

Joseph Scolapiatti Estensibile [/ easyazon_link]

Il migliore per: salva-spazio

È un modello richiudibile e salva spazio, che può essere allungato fino a 52 cm per contenere più stoviglie quando è necessario. I piatti appoggiano su una griglia in acciaio placcato con estremità in silicone antigraffio, mentre i piedini sono antiscivolo.

La griglia può essere tolta per facilitare le operazioni di facile. Nella confezione è incluso il bicchiere portaposate. La struttura è lavabile in lavastoviglie.

 

# 2 Tescoma Clean Kit Scolapiatti [/ easyazon_link]

Il migliore per: praticità

Lo scolapiatti è strutturato con un design lineare volto alla massima praticità. La sua struttura prevede infatti un prendigoccia, un supporto per 4/12 piatti e uno scomparto ospitato in modo ordinato le posate ei piccoli utensili.

È ideale anche per piatti fondi e di portata, fino a 30 cm di diametro. Realizzato in robusto materiale plastico, si lava comodamente anche in lavastoviglie.

 

Artmoon Desert Scolapiatti a due ripiani

Il migliore per: grande capacità

Sulla griglia inferiore possono essere posizionati i bicchieri, le scodelle ei piccoli pentolini, mentre la griglia superiore è progettata per accogliere i piatti. Il portaposate grigliato e una struttura porta bicchieri e tazze, entrambe rimovibili, sono posizionate all’esterno del corpo centrale.

È presente anche una pratica vaschetta di raccolta acqua. Le diverse parti sono realizzate in acciaio cromato, acciaio verniciato e plastica. Si monta con facilità.

 

Idorstore Scolapiatti ad incasso

Il migliore per: semplice montaggio

Questo scolapiatti è dotato di attacco a molle e in acciaio inossidabile di buona qualità e può essere inserito in un pensile da 56 cm (misura interna).

Si tratta di una griglia superiore a un volo di rondine per i piatti e un piano sottostante alla griglia che si struttura tutt’uno, tramite barre di fissaggio laterali in plastica, con il vassoio raccogli gocce estraibili per una facile pulizia.

La griglia ha una capacità per servizio da 6, per un totale di 18 piatti tra fondina, piatto piano e piatto da dessert.

 

Az Idorstore Scolapiatti ad incasso

Il migliore per: carichi impegnativi

Aisi 430, che garantisce una riduzione del 90% delle flessioni a pieno carico, con elevata stabilità e rigidità. La griglia ha una capacità per servizio da 8, per un totale di 24 piatti tra fondina, piatto piano e piatto da dessert.

La sua lunghezza varia da 83 cm a 88 cm, mentre la profondità totale è di 24 cm. Il fissaggio è una molla. Viene fornito completo di griglia superiore per alloggiare piatti piani e fondi; una base per alloggiare i bicchieri, scodelle, piccole pentole; un vassoio gocciolatoio facilmente estraibile per pulizia.

 

Scolapiatti a incasso o autoportante?

Chi ha bisogno di sostituire lo scolapiatti montato all’interno del cellulare, non può fare meno di acquistare un modello analogo con misure equivalenti.

Un’alternativa anche a basso prezzo ma non per questo di scarsa qualità, è rappresentata dallo scolapiatti da appoggio , da tenere sul lavello o su un piano.

Le Strutture di ENTRAMBI Sono Semplici ma Tutti devono Avere un vassoio di Raccolta dell’Acqua, per EVITARE Che goccioli sul pianoforte.

 

Scolapiatti per pensili?

Se si ha la necessità di effettuare il montaggio all’interno di mobili e pensili l’orientamento migliore è preferire modelli con molle o molle per un fissaggio semplice e immediato, meglio se realizzato in acciaio inossidabile, per resistere all’umidità, al peso e utilizzare frequentemente senza spezzarsi o deformarsi.

Il difetto dell’acciaio è lungo nella difficoltà di pulizia del calcolo che inevitabilmente si forma. Lo scolapiatti per pensile lo si trova a due livelli con griglia per piatti e pianoforte forato per scodelle, posate e piccole pentole, con vassoio salvagocce.

 

Scolapiatti da appoggio?

Al contrario uno scolapiatti da appoggio può essere sia in acciaio cromato che in plastica . Puoi scegliere modelli compatti che stanno in poco spazio e meno strutturati, dato che il piano d’appoggio ti garantisce di sopportare grossi e pesanti carichi. Sono perfetti per far asciugare piatti , bicchieri , posate e stoviglie di dimensioni ridotte.

È importante assicurare che la struttura di appoggio sia fornita di piedini antigraffio e non abbia sporgenze o spigoli taglienti per evitare di farsi maschile. Tutte le parti del telaio devono essere arrotondate e ben saldate le une alle altre.

Alcuni modelli da lavello possono avere lo scarico diretto o essere pieghevoli e salvaspazio, per consentire di ottimizzare l’assunzione del piano d’appoggio quando non vengono utilizzati.

Leave a Reply