I 6 Migliori Fornelli da Campeggio per Cucinare Ovunque

Quando si è in vacanza all’aria aperta, uno dei problemi principali è come preparare i pasti. Parliamo ovviamente di una vacanza in tenda e zaino in spalla, perché se viaggi in roulotte o con il camper puoi avere a disposizione un’attrezzatura dedicata. Il miglior fornello da campeggio è un prezioso accessorio che ti consente di cucinare ovunque ti trovi.

È importante che sia pratico e ultraleggero, piccolo e compatto, che può essere utile tanto per scaldarsi dell’acqua o farsi un caffè quanto per preparare ricette molte veloci.

In effetti a seconda delle tue esigenze e della disponibilità di spazio nello zaino, ti puoi orientare all’acquisto di modelli specifici: da un lato articoli leggeri ed efficienti che funzionano con una cartuccia non ricaricabile di gas butano o propano o di alcool come metanolo; dall’altro puoi scegliere modelli con griglie, piastre e fuochi alimentati con bombole di gas tradizionali o elettriche.

Qual è il miglior fornello da campeggio?

Sul mercato trovi un’ampia gamma di modelli disponibili, ma dove acquistarli? Se sei alla ricerca di un buon affare, dai un’occhiata alle proposte della vendita online, che offre sempre prodotti a un prezzo più economico: potresti risparmiare non poco rispetto ai negozi specializzati.

Se conosci la marca dell’articolo orientati direttamente su quella, diversamente si consiglia di farsi un’opinione più accurata leggendo le recensioni pubblicate in internet. Potresti trovare addirittura articoli a basso prezzo ma di buona qualità che soddisfano la tua idea di vacanza low cost.

1. Boundless Voyage Stufa a Gas da campeggio

Il migliore per: sistema di accensione ceramico piezoelettrico

Ha un corpo in lega ad alta resistenza e telaio in acciaio inossidabile per un forte supporto delle stoviglie. Il sistema di accensione è di tipo ceramico piezoelettrico ad alta potenza. È progettato con un grande condotto di preriscaldamento per alte temperature e combustione sufficiente e grandi supporti pieghevoli per un sostegno forte e stabile alle stoviglie.

Le punte dei piedini hanno blocchetti in gomma in funzione antiscivolo. Viene fornito con borsa in tessuto Oxford impermeabile per ottimizzare il trasporto.

2. Fornello da campeggio Andake

Il migliore per: resistenza al vento forte

Leggerissimo (pesa poco più di 200 grammi), si rivela anche molto resistente: è realizzato in lega di alluminio ad alta intensità, con tubo di collegamento in acciaio inossidabile. Può sopportare alte temperature.

Resistente al vento forte, ha un design a prova di tenuta: l’anello di gomma interno e l’anello di gomma esterno nella valvola fanno sì che il gas bruci completamente e in modo efficiente, ottimizzando il consumo energetico. La staffa seghettata antiscivolo fornisce un supporto stabile alle pentole.

3. Fornello da campeggio Tomshoo

Il migliore per: alimentazione a legna o alcol

Si tratta di un fornello a legna in acciaio inox, progettato per supportare facilmente il peso delle pentole e il calore elevato. Ha uno stand antivento a forma di croce dentellata, che garantisce una notevole stabilità e incrementa il contatto termico.

L’ampia apertura consente di inserire agilmente la legna; le prese d’aria vicino al fondo ottimizzano la circolazione dell’aria favorire il processo di combustione. La stufa include un vassoio per contenere il combustibile solido dell’alcool.

4. VGEBY1 Mini fornello da Campeggio 

Il migliore per: elevata efficienza

Questo fornelletto ha una struttura del bruciatore speciale e tecnologia brevettata in grado di garantire la più potente potenza di fuoco e migliorare l’efficienza, il risparmio energetico. Ha una manopola regolabile della potenza di fuoco adatto per stufare, preparare pesce arrosto, barbecue, e così via.

La manopola di regolazione utilizza un design pieghevole per risparmiare spazio. Ha un design leggero, facile da trasportare e riporre.

5. Lixada Stufa Portatile in acciaio inox

Il migliore per: facilità di montaggio

Si alimenta con delle fonti di combustibile facilmente reperibili, come i ramoscelli che si raccolgono durante un’escursione o l’alcool solidificato. Si può quindi dire addio ai combustibili a benzina inquinanti e costosi.

La sua struttura in acciaio inossidabile temprato garantisce la massima durata. Grazie alla sua leggerezza, si trasporta con facilità nello zaino o in una borsa.

6. BRS 3000T Stufa a gas

Il migliore per: superleggero

Questo fornelletto ha il bruciatore in lega di titanio, un materiale ultraleggero, ampiamente usato in molti campi per la sua causticità, ad alta rigidità e tenacità di rottura. Pesa solo 25 g ed estremamente compatto; viene fornito in una piccola custodia verde brillante che è altamente visibile su quasi tutte le superfici.

Potente ed efficiente è in grado di generare 2700 W, in modo da far bollire l’acqua velocemente (in assenza di condizioni particolari). La fiamma è stabile ed uniforme, la regolazione è molto semplice.

Tipi di fornelli da campeggio?

fornello da campeggio

Di modelli di fornelli da campeggio portatili ce ne sono molti, progettati per essere utilizzati in un’ampia varietà di ambienti all’aperto e clima. Sono di tipo portatile, pieghevole, alcuni anche con grill per fare un bbq o con accensione piezo.

Sia che tu abbia bisogno di un fornelletto leggero per sciogliere della neve in alta quota quando sei in arrampicata o di una piastra a gas per fare un barbecue in spiaggia con gli amici, puoi trovare il modello che fa per te.

Le tecnologie disponibili sul mercato sono molteplici. Vediamo di che cosa si tratta e quali sono i vantaggi.

Fornelli da campeggio multi-combustibile?

Queste fornelli funzioneranno praticamente a qualsiasi temperatura o altitudine. Sono resistenti, affidabili e possono bruciare molti combustibili diversi, il che significa che possono essere particolarmente vantaggiosi nelle parti più remote del mondo.

Puoi anche vedere esattamente quanto carburante ti è rimasto in una volta sola (a differenza delle cartucce di gas) e pompare una fiamma costante fino a quando il combustibile non si esaurisce.

Sono più economici delle cartucce a gas. Il leggero svantaggio di questi fornelletti è la loro pulizia che è relativamente impegnativa, dal momento che ci sono più parti che si intasano. È quindi importante assicurarsi di portare anche il kit di manutenzione appropriato, in quanto i ricambi potrebbero non essere facilmente disponibili ovunque.

Fornelletti da campeggio a gas?

Campingaz Camping...

Sono ideali per viaggi brevi ed escursioni a piedi, da portare nello zaino. Il vantaggio principale delle stufe a cartucce a gas è la comodità: non è necessario alcun adescamento perché la bomboletta è già completamente pressurizzata e non occorre pompare per mantenere il livello di pressione necessario al funzionamento.

Si accendano all’istante girando la valvola di regolazione, in genere non richiedono manutenzione, sono puliti e facili da usare. Quando la bomboletta è quasi vuota, però, la pressione è troppo bassa per consentire una produzione di calore adeguata, occorre pertanto portare con sé le bombole di ricambio. Come combustibile utilizzano gas butano, propano, gas isobutano o un composto di questi gas, pressurizzati.

Fornelli da campeggio a combustibile solido?

Sono consigliati per piccoli camping in famiglia e funzionano con combustibili a blocchi che bruciano lentamente producendo una fiamma persistente. Il fornello a combustibile solido portatile lo si trova in acciaio, richiudibile, e con un carico sostenibile di circa 20 kg (pari a circa due pentole piene d’acqua).

A differenza dei fornelli da campo a gas non si può regolare la fiamma e si deve lasciare bruciare tutta la tavoletta (controllare che sia atossica). Si tratta di una tipologia di prodotto economico ma si deve considerare la difficoltà di reperire le tavolette combustibili.

Sono comunque versatili e sicuri perché possono essere utilizzati sempre, specie in zone dove non si possono acquistare né contenitori di gas per fornelli da campo né ad alcool. Non hanno però un grande potenza: ci si può riscaldare dell’acqua o fare un caffè.

Fornelli da campeggio ad alcol non pressurizzato?

Questi fornelli sono alimentati ad alcol o benzina bianca (niente gas) e possono avere un serbatoio integrato, montato direttamente sotto il bruciatore. Devono essere dotati di una pompa di pressurizzazione che serve a portare la pressione al livello di funzionamento ogni volta che si utilizza il fornello.

È possibile portare con sé solo il combustibile, evitando il peso delle bombole vuote; necessitano però di una fase di

preparazione preventiva che consiste nel convertire il combustibile liquido in vapore. L’alcol ha produzione di calore molto bassa (i tempi di cottura sono lunghi) e non viene generalmente usato in alpinismo.

Caratteristiche del fornello da campeggio portatile?

No products found.

Qui di seguito sono riportati alcuni spunti che possono influenzare la tua decisione nella scelta di un fornelletto da campeggio.

  • Peso

Se pensi di portare questo apparecchio nello zaino durante una lunga escursione in solitaria, la tua scelta sarà diversa da quella di chi preferisce soprattutto trascorrere il weekend con gli amici.

  • Tempo di combustione

Quando fai le tue valutazioni, puoi confrontare per quanto tempo un fornello brucia usando una determinata quantità di combustibile.

  • Tempo di ebollizione medio

Questa specifica può aiutarti a scegliere il modello giusto per te, soprattutto se tra le tue priorità c’è quella del risparmio di combustibile. In linea di massima, i sistemi con contenitori integrati fanno bollire l’acqua più velocemente mentre utilizzano anche il minimo di combustibile.

I sistemi a bassa pressione possono essere usati per sobbollire a fiamma bassa. Quelli con adattatori di testa fanno bollire rapidamente l’acqua. I fornelli a combustibile alternativo sono destinati principalmente alla bollitura, sebbene siano più lente, a volte anche di pochi minuti.

  • Accensione piezo

È un innesco di fiamma a pulsante che si trova in alcune fornelli con bombole a gas. È una funzione utile e molto pratica, in ogni situazione.

  • Stabilizzatori

A volte venduti separatamente, gli stabilizzatori possono essere fissati sul fondo delle cartucce di combustibile per ridurre la possibilità di ribaltamento dei modelli verticali.

  • Dimensione

Dal punto di vista della capacità di cottura, è possibile distinguere tra due tipologie: modelli a uno / due bruciatori compatti che si trovano su un piano e stufe da campeggio più grandi e indipendenti. Se si deve cucinare qualche giorno per un gruppo di persone ristretto (in genere fino a quattro), possono essere indicati fornelletti compatti a due fuochi. Non sono molto ingombranti e offrono una buona potenza di cottura.

L’acquisto di un adattatore per tubo del serbatoio di grandi dimensioni offre anche la possibilità di utilizzare un serbatoio di propano capiente, anziché le cartucce da 500 g. Le dimensioni e la posizione del bruciatore possono rendere la superficie di cottura utilizzabile per una stufa più grande o due più piccole

Per gruppi di 5-7 persone, può essere più difficile scegliere quale prodotto acquistare. Inizia considerando le tue esigenze di cottura e la durata media del viaggio. Un’ottima opzione è quella di utilizzare un doppio bruciatore compatto e quindi aggiungere un terzo bruciatore economico. Ciò aumenta la flessibilità e consente a due persone di cucinare contemporaneamente.

  • Protezione antivento

Per restringere ulteriormente il campo ai modelli più validi devi controllare il tempo per far bollire un alimento.
Tutti i fornelli da campeggio fanno bollire l’acqua in modo adeguato se non c’è vento, la temperatura è mite e non si ha fretta. Ma una volta che ti capita di dover cucinare per tante persone in una zona fredda e ventosa, ti accorgerai che il tempo di bollitura dell’acqua diventa cruciale.

Il grado di diffusione del calore sviluppato ti può essere utile ma non sempre. Assicurati piuttosto di acquistare un fornelletto dotato di protezione antivento. Bruciatori più protetti dal vento sono in grado di garantire una maggiore efficienza.

Troppo spesso si trascurano le capacità di sobbollire, cioè di tenere basso il controllo della fiamma: ecco perché una protezione antivento è un ottimo elemento da controllare se in dotazione, diversamente dovrai pensare di farne tu uno in piena emergenza.

Domande frequenti

Il fornello da campeggio a gas propano è sicuro?

Quando si utilizza una cartuccia di gas propano da 500 cc, è bene spegnere sempre prima il serbatoio e lasciare che la fiamma muoia. Se spegnete prima il fornello e poi il serbatoio di gas, un po’ di gas rimarrà nel sistema.

Perché devo avere sempre uno straccio sotto mano?

È buona norma tenere sempre uno straccio per la pulizia durante le operazioni di cottura. Si rivela utile in molte circostanze, tra cui la pulizia della vaschetta raccogli gocce e il mantenimento dei tubi, degli adattatori per propano e delle protezioni antivento.

Cosa fare se il flusso di gas è scarso?

Se ti accorgi che il flusso di gas non è soddisfacente, niente paura: devi solo resettare il dispositivo, proprio come faresti con il tuo telefono. Disconnetti tutto e quindi ricollegati.