Nei 10 Migliori Zaini per Fotocamera Ci Sta Tutta l’Attrezzatura

Il miglior zaino per fotocamera è il compagno di mille avventure di tutti i veri appassionati di fotografia. Coloro che prediligono l’utilizzo di un’apparecchiatura reflex, corredata dei suoi numerosi accessori, che consenta un agile trasporto e che protegga adeguatamente la preziosa attrezzatura.

Uno zaino di questo tipo è l’ideale complemento per immortalare i ricordi più belli e per rendere le escursioni al mare, in montagna o in qualunque città d’arte un’occasione veramente gratificante.

Qual è il miglior zaino per fotocamera?

La proposta è veramente ampia e completa, dal modello più economico, ma pur sempre pratico e funzionale, a quello top di gamma, che saprà stupire per la sua versatilità. Ecco una selezione dei 10 zaini più versatili.

Zaino fotografico professionale K&F Concept KF13.036

Il migliore per: bilanciamento, anche trasportato a mano

È prodotto in nylon, materiale leggero ma impermeabile e resistente all’usura, ed è di colore nero con finiture interne ed esterne arancioni. Il rivestimento interno è molto morbido e ben imbottito. Lo schienale consente un appoggio saldo e confortevole anche se indossato nelle lunghe percorrenze.

Molto compatto (38x27x17 cm), con cinturini di sicurezza allineati ai divisori Gli otto divisori sono staccabili per collocare liberamente la fotocamera e i suoi accessori. Il treppiede si fissa esternamente con le apposite cinghie.

Ha una tasca interna imbottita per contenere un tablet o un laptop fino a 10”, con tasche esterne per smartphone e altri accessori.

Acquista su Amazon a EUR 44,99  

 

AmazonBasics Zaino per fotocamera

Il migliore per: rapporto qualità e prezzo

È uno zaino in poliestere / nylon con prezzo accessibile e tanto spazio interno (37,4×25,4×12,7 cm) per poter contenere due fotocamere, 3-4 obiettivi di piccole dimensioni e vari accessori.

L’interno è ben imbottito, con nove scomparti per riporre e proteggere l’attrezzatura. I divisori in velcro permettono di modulare lo spazio interno in base alle necessità. Il treppiede può essere comodamente alloggiato all’esterno e tenuto fermo mediante strap in velcro.

Dispone di numerosi taschini di buona capacità (ideali per cavetteria) chiusi con velcro e tre tasche con cerniera dove si può essere riporre un tablet da 10”. In una tasca interna trova posto un piccolo notebook.

Acquista su Amazon a EUR 25,43

 

Duragadget Zaino fotografico

Il migliore per: prezzo interessante

È uno zaino di piccole dimensioni (31x25x10,5 cm) dotato di divisori regolabili in velcro. Nella configurazione base iniziale ha sei scomparti: il più grande è ideale per collocare un corpo macchina con teleobiettivo di ripresa completo, gli altri accolgono agevolmente obiettivi addizionali o altri accessori.

Il rivestimento esterno è in materiale sintetico di colore nero, leggero e resistente ma non impermeabile (in dotazione è inclusa una custodia impermeabile per la pioggia); il rivestimento interno è ben imbottito a garanzia della massima protezione.

Gli spallacci sono comodi e adeguatamente imbottiti, regolabili in lunghezza. Le tasche interne ed esterne consentono di riporre altro materiale e cinghioli per fissare il treppiede.

Acquista su Amazon a EUR 21,99

 

Zaino per fotocamera SLR Mantona Azurit

Il migliore per: molto robusto

Ha una dimensione interna di 35 x 26 x 11 cm e consente di ripartire gli spazi. Comodi velcri garantiscono stabilità e rigidità ai comparti. È progettato con un sistema di trasporto innovativo che consente un accesso rapido alla fotocamera.

Può accogliere una digitale con teleobiettivo pronto per la ripresa e numerosi obiettivi, lenti, flash e accessori di ogni genere. Gli spallacci sono dotati di cinghie pettorali e ventrali con agganci rapidi.

Il treppiede può essere comodamente fissato all’esterno, su uno dei due lati dello zaino. Sulla parte frontale vi sono altre due tasche con cerniera, dove è possibile riporre tablet, piccoli notebook e blocknotes A4.

Acquista su Amazon a EUR 24,90

 

Zaino a tracolla Usa Gear

Il migliore per: ideale anche per impiego professionale

C’è tantissimo spazio a disposizione grazie alle dimensioni particolarmente generose: 45,7 x 30,5 x 20,3 cm. È uno zaino ergonomico che si presta anche a un impiego professionale. La fotocamera digitale è accessibile direttamente dal lato anche con obiettivo montato, senza dover aprire tutta la sacca.

Si apre comunque comodamente sul davanti. Può essere portato in vari modi: come zaino, monospalla oppure posizionato sul petto come una tracolla fissando il girovita. L’interno in nylon resistente ai graffi che protegge il corpo macchina e gli accessori.

L’esterno in nylon non teme intemperie e urti. E in caso pioggia è subito pronta una mantellina che protegge l’intero equipaggiamento.

È compatibile con la maggior parte delle macchine reflex, ed è studiato per contenere la fotocamera con obiettivo montato e altri 1 o 2 obiettivi addizionali, insieme a tutti gli accessori. Tasche interne ed esterne, sistema di fissaggio per il treppiede.

Le sue misure esterne sono 33 x 12,5 x 26,5 cm, quelle interne 30 x 23 x 11 cm e il peso è di 540 grammi. Rifinito con cura, il morbido rivestimento interno a prova di urti protegge l’apparecchio e la sua dotazione durante il trasporto.

In particolare il divisorio regolabile e imbottito consente di personalizzare il vano della fotocamera. Gli scomparti sono richiudibili con il velcro. Resistente alla pioggia, offre massimo comfort anche durante il viaggio più lungo. Si richiude con una doppia cerniera per consentire un accesso facile e rapido.

Acquista su Amazon a EUR 24,19

 

Manfrotto MB MA-BP-TM

Il migliore per: interno altamente customizzabile

Fra i punti di forza di questo zaino vi è senza dubbio la versatilità. Innanzitutto, può essere utilizzato come zaino oppure come monospalla, anche per mancini. Offre inoltre la massima libertà di organizzare lo spazio interno attraverso i pratici divisori.

È in grado di contenere, ad esempio, una reflex con obiettivo montato, tre obiettivi aggiuntivi, un flash ed eventuali accessori come caricabatterie, cavi e schede di memoria. E, ancora, un tablet da 11” da collocare nell’apposito vano imbottito, oltre ai vari effetti personali.

La copertura antipioggia inclusa lo protegge dagli agenti atmosferici avversi. È trasportabile come bagaglio a mano in aereo, misura infatti 25 x 25 x 43 cm e pesa un chilogrammo. 

Acquista su Amazon a EUR 86,99

 

Lowepro Tahoe BP 150

Il migliore per: maneggevolezza

È molto robusto, resiste alle abrasioni e, nello stesso tempo, è molto maneggevole. Il suo evoluto design offre la possibilità di ripartire lo spazio interno in base alle singole esigenze. Sono presenti molteplici divisori imbottiti (removibili), per riporre i vari oggetti in modo razionale e ben protetto.

L’esclusivo pannello UltraFlex posto nel vano principale può essere all’occorrenza ripiegato verso il basso, consentendo di creare più spazio. Può alloggiare un tablet da 10″ nell’apposito scomparto imbottito CradleFit. È montato sopra lo strato inferiore dello zaino e protegge quindi l’hardware dagli urti provenienti dal basso.

Acquista su Amazon a EUR 54,80

 

Cullmann Panama

Il migliore per: piccolo ma capiente

Piccolo, discreto ma capiente, consente di collocare agevolmente tutto ciò che serve al fotografo amatoriale. Le dimensioni particolarmente contenute (22 x 12,5 x 30 cm, peso 499 grammi), lo rendono adatto anche al trasporto in aereo, senza dare troppo nell’occhio.

L’interno è morbido e favorisce un comodo alloggiamento della fotocamera con i relativi accessori. All’esterno, su entrambi i lati, sono previste due tasche in maglia. Il treppiede può invece essere fissato, sempre lateralmente, utilizzando l’apposita cinghia.

Per offrire il massimo comfort, è imbottito proprio dove serve, vale a dire nello schienale e nell’impugnatura. La tracolla regolabile permette di posizionarlo in base alla propria altezza. Idrorepellente, può essere utilizzato con qualsiasi condizione atmosferica.

Acquista su Amazon a EUR 26,99

 

Case Logic SLR

Il migliore per: chiusura antipioggia

Nello zaino trova facilmente posto una fotocamera reflex (anche con obiettivo montato) insieme a due ulteriori ottiche. Sono previste numerose tasche studiate per accogliere oggetti delle più diverse dimensioni.

La macchina fotografica si può estrarre senza dover di sfilare lo zaino. L’apertura si mantiene verso l’alto, senza il rischio di provocare la fuoriuscita degli oggetti contenuti. Nello zaino trova posto una fotocamera reflex (anche con obiettivo montato) insieme a due ulteriori ottiche.

Ci sono molte tasche studiate per accogliere oggetti delle più diverse dimensioni, tra cui un tablet; inoltre dispone di alloggiamento per il cavalletto. Per proteggere lo zaino e il suo prezioso contenuto dalle intemperie, è presente una speciale copertura a prova di pioggia, alloggiata in un apposito sacco salva-spazio.

Acquista su Amazon a EUR 71,07

 

Zaino fotografico o tracolla?

Uno zaino in genere offre un maggiore comfort rispetto a una borsa a tracolla.

È comodo da indossare, perché protegge la schiena con i suoi cuscinetti, e consente di distribuire correttamente il peso su entrambe le spalle.

Gli zaini specifici per fotocamera, per loro natura molto pratici e spaziosi, sono diventati un accessorio a dir poco irrinunciabile per gli appassionati del photoshooting che amano trasferirsi da un luogo all’altro con tutta l’attrezzatura fotografica.

Sono l’ideale quando si devono avere a portata di mano più fotocamere, numerosi accessori e anche il treppiede, tenendoli adeguatamente protetti. Devono anche consentire di estrarre con facilità tutta l’attrezzatura. E se si ama fare lunghi viaggi, bisogna fare particolare attenzione alle dimensioni: molti modelli possono essere portati in aereo come bagaglio a mano.

 

Caratteristiche dello zaino fotografico?

In base agli accessori di cui è equipaggiata la macchina, bisogna prendere in considerazione la capacità di carico (in genere espressa in litri), la qualità dei materiali (impermeabilità o dotazione di un cappuccio protettivo), numero di tasche imbottite e non imbottite.

Da valutare anche scomparti per metterci un notebook o un tablet in cui riversare le foto appena scattate e magari elaborarle immediatamente.

Deve essere rigido nei punti giusti ed è in grado di distribuire il carico in modo uniforme: solo così il trasporto si rivela agevole, comodo e completamente sicuro.

Non da ultimo va considerata la robustezza, la tenuta e l’usura nel tempo perché non c’è niente di peggio di trovare una cerniera che non tiene o una cucitura che si sfilaccia perché non resiste al peso dell’accessorio, con il rischio di far cadere tutta l’attrezzatura.

Leave a Reply